Domanda di Odontoiatria

Risposte pubblicate: 5

Mio figlio di 7 anni ha due incisivi permanenti macchiati con striature bianche

Scritto da daniela / Pubblicato il
Mio figlio di 7 anni ha i due incisivi definitivi macchiati con striature bianche. Sono nati cosi. Gli ho dato il fluoro su indicazione del pediatra da 4 mesi a 6 anni poi interrotto su consiglio del dentista. Ho letto che può trattarsi di fluorosi. Cosa implica? Avrà carie? I denti sono Più fragili? Gli altri definitivi che fin'ora gli sono cresciuti non presentano però questo problema. Grazie, saluti
Signora Daniela, probabilmente si tratta di ipoplasia dello smalto che consiste in una anomala deposizione della matrice dello smalto o ad una incompleta calcificazione, può interessare un singolo dente o più elementi. Determinata da vari fattori: lesioni periapicali dei decidui, traumi da caduta, da parto, intossicazioni da farmaci (tetracicline) o da agenti chimici (fluoro), malattie esantematiche, deficit nutrizionali. Le macchie bianche con aspetto gessoso denotano mancanza di struttura dello smalto. La mia è solo un'ipotesi di diagnosi e va confermata con attenta valutazione clinica.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

Cara signora, concordo nel definire le macchie bianche come "alterazioni della calcificazione dello smalto" mentre non le reputo dovute a fluorosi ( che eventualmente determina macchie marrone scuro, secondo la mia esperienza). In casi analoghi a quello di suo figlio, essendo tali macchie zone di ridotta resistenza alla carie, ho ottenuto buoni risultati con applicazione in studio di fluoro anche per la risoluzione delle macchie stesse che - nella maggioranza dei casi- tendono comunque a ridursi con la crescita. Le consiglio un controllo costante della bocca del bambino da parte del dentista, una scrupolosa igiene orale ed un'alimentazione adeguata e povera di zuccheri.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giovanni Ghio
Livorno (LI)

Cara signora Daniela ... Va tutto confermato da una diagnosi clinica; potrebbe essere proprio Fluorosi...ma ci sono tante altre cause oltre ad essa...miceti...antibiotici...ipoplasaie...malformazioni...etc Il Dentista più adatto è un Pedodontista ...che si occupa cioè di bimbi! Le dosi di Fluoro sono importanti (bisognerebbe sapere il peso del suo bimbo)...ma soprattutto quanto fluoro assume con gli alimenti e soprattutto con l'acqua in particolare se è minerale!...è stato tenuto presente questo dato?...se no si corre il rischio che le dosi siano troppo alte! Il calcolo lo deve fare o il pediatra o il Pedodontista in base alla alimentazione e peso...Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Le risposte dell'amico Dr. Gustavo Petti sono di una precisione straordinaria.. Secondo me è molto difficile che ci sia stato un eccesso di fluoro, che rimane consigliato da tutti gli organismi scientifici mondiali come estremamente efficace nella prevenzione della carie, e quindi da usare. Ma alle giuste dosi. Possibile che il pediatra le abbia sbagliate?? A Modena ci sono acque naturali straricche di fluoro che avrebbero portato un eccesso, oppure il bimbo ha bevuto, come tutti i nostri figli, l'acqua minerale che essendo appunto oligominerale non contiene di certo fluoro se non in tracce minime??
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Sig.ra Daniela, questo tipo di alterazioni dello smalto, sono riscontrate anche in bambini che non hanno assunto fluoro. Il fluoro non ci rende immuni dalla carie, la prevenzione è il miglior metodo di controllo. La fragilità ed eventuali complicanze future devono essere valutate clinicamente.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)