Domanda di Odontoiatria

Risposte pubblicate: 9

Rottura incisivi

Scritto da mario / Pubblicato il
Ho un bimbo di 8 anni che l’altra sera accidentalmente è caduto ed ha rotto i 2 incisivi. Il primo solo scheggiato il secondo un bel pezzetto che siamo riusciti a recuperare e a portarlo dal dentista, dopo averlo messo nel latte per tutta la notte. Ora mi chiedo. A parte che sarà limitato nel mangiare e lui era un amante della pizza al taglio ma per il resto tipo lavare i denti con lo spazzolino elettrico mangiare i panini all’olio con il formaggino e altre cose simili mordendo e non strappando naturalmente... le potrà fare? in che cosa sarà limitato?? grazie per l’attenzione distinti saluti mario frangipane
Signor Mario sono dispiaciuto per accaduto, dall'età si tratta quasi sicuramente di denti permanenti, penso che l'odontoiatra a cui si è rivolto abbia già risolto la situazione. Certo occorre un po' di rispetto per questi denti restaurati, quindi sfrutti l'occasione per insegnare a suo figlio un buon galateo, in cui la pizza si taglia, il pane si spezza e si ricordi, che i nostri denti possono essere spazzolati benissimo anche senza spazzolino elettrico. Faccia controllare a distanza la vitalità dei denti fratturati dal suo odontoiatra e nel caso che i restauri cedessero si potranno sempre ripetere. Cordialmente Dott. Ruffoni Diego.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Getile Sig. Frangipane, non generi timori in suo figlio. Se il reicollaggio del frammento di dente è stato effettuato correttamente (con i moderni sistemi adesivi e, soprattutto, con l'uso della diga di gomma) la tenuta del restauro è notevole (e comunque, un'eventuale nuova frattura può venire nuovamente riparata senza grossi problemi). Lo spazzolino elettrico, usato con le corrette inclinazioni, non farà danni superiori al manuale. Scelga una pizza ben lievitata (che non debba essere strappata con la forza di ercole...) e suo figlio non si sentirà "meno abile" di prima. Come già suggerito dal collega, lo faccia sottoporre regolarmente a test di vitalità e, se noterà cambiamenti di colore nei denti riparati, lo porti subito dal dentista per valutare la necessità di un trattamento endodontico. Fortunatamente a 8 anni i denti hanno una circolazione del sangue molto grande e sopportano meglio i traumi rimanendo vitali.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Attilio Venerucci
Finale Ligure (SV)
Consulente di Dentisti Italia

buon giorno L'evento da Lei descritto è molto frequente nei ragazzi e non. Sarebbe auspicabile l'uso di protezioni tipo paradenti quando si pratica sport. Spesso i frammenti possono essere riutilizzati se conservati umidi e per breve tempo. Non è però l'aspetto estetico che deve preoccupare, almeno momentaneamente. Ci si deve assicurare che l'elemento non abbia subito fratture radicolari, (raro nel suo caso data la frattura della corona), lussazioni dell'alveolo, esposizione pulpare, necrosi della stessa polpa. La necrosi pulpare da trauma può insorgere anche a distanza di diversi mesi. Qualora nessuno di questi eventi si è presentato, si può usare il frammento riunendolo tramite compositi. Si può ottenere dei buoni risultati estetici, ma si deve sempre ricordare che l'elemento è comunque fratturato, anche se appare normale. Si deve porre attenzione a strappare il classico panino. Quando il ragazzo avrà poi terminato il suo sviluppo si può eventualmente, se l'aspetto estetico o funzionale non è più valido, cercare altre soluzioni protesiche. cordiali saluti dr.luca bolzoni
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Luca Bolzoni
Milano (MI)

Gent.mo signore, la frattura dei denti incisivi è un evento purtroppo molto frequente in età scolare. Sono certo che il suo dentista avrà saputo risolvere al meglio il problema. Eviti comunque di creare altri problemi psicologici al bimbo. E' sufficiente raccomandargli di non strappare con i denti incisivi (e questo vale anche se non hanno subito traumi),usando sempre il coltello ecc.. I restauri estetici con le moderne tecniche adesive sono estremamente resistenti, ma in caso di distacco possono sempre essere rifatti senza ulteriore danno. Faccia controllare, invece, periodicamente dal suo dentista la vitalità dentale anche a distanza di diversi mesi e noti con attenzione ogni cambiamento di colore dei denti, specie verso tonalità di grigio. Tale cambiamento può indicare necrosi pulpare. Consiglierei, infine, di abbandonare lo spazzolino elettrico in luogo di quello manuale correttamente usato. Cordiali saluti, prof. Vito A. Tomasicchio
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Prof. Vito Antonio Tomasicchio
Bari (BA)

Concordo con i colleghi che mi hanno preceduto, molto importante a mio avviso è quello di controllare periodicamente la vitalità pulpare e di fare attenzione, come diceva il collega ad ogni cambiamento di colore del dente o dei denti interessati. La qualità del restauro sarà sicuramente ottima e duratura, almeno fino all'età in cui terminerà lo sviluppo, solo allora se sarà il caso il suo dentista valuterà una eventuale protesizzazione. Cordiali saluti Dott. Paolo Formenti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Formenti
Senago (MI)

Caro Mario, i colleghi hanno ben spiegato la situazione. Se il reincollaggio è avvenuto sotto diga di gomma, e con moderni sistemi adesivi, il dente può essere considerato quasi come uno integro, però un pò di attenzione personalmente la metterei, in perticolare eviterei che compisse movimenti di "strappo" perchè sottoporrebbero il frammento stress sfavorevoli. Dr Cafaro Gerardo

Scritto da Dott. Gerardo Cafaro
Campagna (SA)

la prognosi della ricostruzione sicuramente è ottima.é pur vero che alcuni atti quali quello dello strappare con i denti anteriori vanno evitati... vedrà che pian pianino il giovanotto si abituerà ... auguri

Scritto da Dott. Silvestro Accardo
Partanna (TP)

Caro Mario, purtroppo sono incidenti che capitano, e per fortuna che uno dei frammenti siete riusciti a recuperarlo... In ogni modo invito tuo figlio ad evitare di strappare ogni cosa che sia pizza od altro, di sicuro nonostante il restauro, in quei denti è insita una certa fragilità che potrebbe in caso di forze tangenziali elevate, danneggiare gli stessi rispetto a quello che invece accade a denti che non sono fratturati. Cerca di portare a controllo tuo figlio almeno ogni 6 mesi dal tuo odontoiatra, soprattutto per valutare la vitalità dei 2 incisivi e il decorso del caso nel tempo. Distinti Saluti Dr. Vincenzo Bifaro vinbi@inwind.it
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Vincenzo Bifaro
Giugliano in Campania (NA)

Dei denti ben ricostruiti resistono quasi come dei denti naturali. E' vero che la sollecitazione maggiore la si ha con lo strappo dei panini e con alimenti sottili e duri interposti tra gli incisivi, come pizze sottili e croccanti, biscotti secchi sottili e, accidentalmente anche i rebbi della forchetta. Per precauzione quindi, un po' di attenzione in queste situazioni, Per il resto suo figlio farà una vita normalissima. Saluti Dott.Roberto Robba Cagliari

Scritto da Dott. Roberto Robba
Cagliari (CA)