Domanda di Odontoiatria

Risposte pubblicate: 6

Da circa due anni ho un problema che non riesco a risolvere

Scritto da aldo / Pubblicato il
Salve sono Aldo, non so sè la categoria a cui appartiene il mio problema è l'alitosi, fatto stà che io da circa due anni ho un problema che non riesco a risolvere. Nel dattaglio: se strofino la lingua nella mola dx inf. avverto una sensibilità diversa da quella che avverto toccando, sempre con la lingua, gli altri denti, inoltre, problema per cui mi sto rivolgendo a voi e che avverto un gusto di cui non sò definire, amarissimo, ferroso. Quando è molto forte ho anche una sensazione strana alla narice dx, tipo infiammata. Lo sò è difficile da spiegare. Non sò come fare, aiutatemi. Ho fatto rx e risonanza magnetica al cranio, esame espettorato, ecografia e panoramica mandibolare, controllate eventuali sacche, TUTTO NEGATIVO. Il mio alito non è inodore ma solo che avverto questo gusto amarissimo, solo e ripeto solo, nella parte inf dx ,su una o due mole che mi sono state curate, piombate ma il piombo non si vede, è tutto bianco. Ho coperto anche la mola con del silicone, acquistato in farmacia, bollito e posozionato nella parte interessata e solo in questo caso non lo avverto più. Ed infine ci sono periodi che non lo avverto minimamente ed altri periodi che si manifesta costantemente. Grazie per l'attenzione è resto fiducioso in una vostra risposta visto che finora nessuna ha saputo darmene una concreta e, sopratutto, efficiente.
Ho coperto anche la mola con del silicone ... sinceramente non capisco caro Signor Aldo ...in ogni caso se solo così non lo avverte più probabilmente parte da una situazione infettiva del dente o c'è carie o tasche parodontali. Dice che le "sacche" sono state visitate e non ne ha ...legga il mio articolo in questo portale sul mio profilo cliccando il mio nome ...LA VISITA PARODONTALE ...se è stata fatta così tutto bene ...se non è stata fatta così la visita delle "sacche" ... chi l'ha vista non è parodontologo ...e quindi ha bidsogno di essere visitato da un parodontologo perchè la causa più frequente locale di alitosi ...è la Parodontite (nota col nome volgare di piorrea)...ma ci sono altre cause locali e generali soprattutto gastroenteriche ..stomaco...fegato...intestino! Quindi prima un Parodontologo...poi un Medico Gastroenterlogo...Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Aldo, non è facile rispondere alla sua domanda. Quello che posso dirle per aiutarla forse un pochino è di consigliarle di far controllare che nella radiografia panoramica non si vedano all'interno di uno dei seni mascellari segni di materiale estraneo (di solito in corrispondenza di un dente devitalizzato o estratto) simili al metallo. Potrebbe essere una aspergillosi del seno mascellare che può manifestarsi proprio con i segni di alitosi e gusto metallico che lei descrive. Cordialità.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Michele Caruso
Treviso (TV)
Consulente di Dentisti Italia

Caro Sig.Aldo, credo che la risposta risieda nella sua descrizione: se isolando il molare i sintomi scompaiono è li che deve concentrare la sua attenzione: -controllare con una sonda se veramente non ci siano tasche gengivali -controllare l' otturazione che tenga e che non presenti sovracontorni -che non vi sia uno spazio interdentale aumentato. Tutte questa possibilità possono determinare accumulo di placa che se non rimossa fermenta dondo cattivo odore e cattivo sapore. Un buon odontoiatra potrà verificare tutto questo. Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Massimo Cultrone
Calcinaia (PI)

Sig. Aldo, sostituendo le vecchie otturazioni non si hanno grandi costi biologici, per cui è consigliato. Il silicone della farmacia senza una prescrizione medica, non è da utilizzare. Se sostituendo tutte le otturazioni la sintomatologia permane, consigliato citologico e microbiologico per valutare eventuali micosi.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Vorrei chiederle gentilmente se è un forte fumatore e se assume farmaci talvolta può essere certamente consigliabile fare una accuratissima anamnesi.

Scritto da Dott. Gianfranco Paolini
Milano (MI)

Signor Aldo, quello che ci racconta è alquanto singolare sembra che dipenda da questi 2 molari curati...proverei dopo comunque rx endorale a sostituire questi restauri passando magari per delle otturazioni provvisorie; ci faccia sapere come evolverà il suo problema...Saluti.

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia