Domanda di Odontoiatria

Risposte pubblicate: 7

Quante probabilità ho di aver lesionato qualche nervo superiore?

Scritto da simone / Pubblicato il
Buongiorno. una settimana fa facendo sport ho preso un pugno in zona zigomo destro e guancia destra. Il gonfiore è già quasi completamente passato ma è da quando ho avuto il trauma che l'incisivo centrale destro, l'incisivo laterale destro e il canino destro (questo di meno) risultano anestetizzati. Ho questa sensazione di anestesia, accompagnata da leggero gonfiore nel punto superiore tra labbro e gengiva. Ho controllato e ricontrollato le gengive e i denti ma non mi sembrano dare segni di ascessi. Non ho dolore ai denti e neanche alle gengiva, ad eccezione di quando comprimo la guancia: in questo caso sento un leggero dolore al di sopra della zona molare-premolare. Ho ancora un leggero dolore in parte dello zigomo destro al tatto, che sento espandersi (sempre al tatto) nella stessa zona dei premolari di quando comprimo la guancia. Ora tenendo conto che ho i due incisivi centrali e quello laterale sinistro già traumatizzati (li ho rotti quando avevo 12 anni, ora ne ho 24 e sono incapsulati), volevo sapere quante probabilità ci siano di aver lesionato qualche nervo superiore oppure che sia semplicemente una conseguenza della botta presa. La parte inferiore dello zigomo e la guancia si sono notevolmente sgonfiati nel corso della settimana ma ho ancora gonfiore nella parte interna del labbro destro, visibile solo se sorrido (è come se parte del labbro destro non si sollevi completamente quando sorrido). Vi ringrazio per l'attenzione
Caro Signor Simone, buongiorno. Lei dice "ingenuamente, mi lasci dire: "Ho controllato e ricontrollato le gengive e i denti"! Non le pare ovvio che debba essere il Dentista a Visitarla Clinicamente, Anamnesticamente, Semeiologicamente e Prognosticamente? Mi sembra così ovvio che rimango "sbalordito" e poi continua con la "pretesa" e mi scuso ancora con Lei per il mio dire, di fare una Visita ed avere una Diagnosi via Web, parlando addirittura di "volevo sapere quante probabilità ci siano di aver lesionato qualche nervo superiore" come fossimo al "lotto"! non ci sono scuse che tengano, se non fosse per "ingenuità" ma fosse per problemi economici e non avesse la possibilità economica di farsi visitare da un dentista privato, vada da uno convenzionato o vada al prontosoccorso da dove la invieranno al reparto di chirurgia maxillo facciale ed odontostomatologia dove le diranno tutto! non le sembra? cari saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

La migliore soluzione è una visita accurata presso il suo dentista di fiducia, con esame clinico obiettivo, ispezione e palpazione, valutazione diretta tessuti molli ed elementi dentari, esami radiografici mirati: in linea generale, in seguito al tipo di trauma che descrive, lesioni nervose permanenti non se ne riscontrano, ma sono molto più probabili le microfratture - fratture oltre che delle strutture ossee (quelle si recuperano) delle radici dentali (decisamente più problematiche).
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Simone dopo un trauma facciale la visita odontoiatrica è indicata, per cui non si disperda in internet ma si sottoponga al più presto alla visita.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Non faccia sport violenti senza paradenti. Per la diagnosi è molto vago dare una risposta in base a quanto dice: si rechi al suo dentista che avrà qualche dente fratturato. Cordialmente

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia

Sig Simone ,penso che non sia nulla di irreparabile , ma le consiglio una RX OPT , rivolgendosi quanto prima dal suo dentista così potrà farle rapidamente una corretta diagnosi.

Scritto da Dott. Marcello Macina
Modugno (BA)

Gentile Sig. Simone, dopo un simile trauma bisogna andare dal dentista di fiducia che farà gli esami del caso e non cercare responsi impossibili via web. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Ma mi scusi, ancora prima del controllo odontoiatrico deve fare un rx di controllo della zona zigomatica, dove si può essere verificata una frattura che effettivamente può aver coinvolto qualche ramo nervoso

Scritto da Dott. Gianluca Pucci
Roma (RM)