Domanda di Odontoiatria

Risposte pubblicate: 13

Ciclo mestruale ed estrazioni dentali

Scritto da marco / Pubblicato il
Salve! Sono una donna di 29 anni, il mio dentista mi ha rimandato un'estrazione dentaria di un molare superiore perchè ha detto che durante il ciclo mestruale non si possono effettuare estrazioni. Io mi chiedevo la motivazione di ciò e se potrebbero insorgere complicazioni. Grazie in anticipo per le risposte.
Cara signora, a meno che lei non abbia emorraggie o sanguinamenti tanto copiosi da far sospettare una patologia da indagare...durante il ciclo mestruale può fare qualsiasi estrazione dentaria ...pensi che, occupondomi io di chirurgia parodontale, faccio tranquillamente interventi di chirurgia ossea parodontale per il trattamento rigenerativo della Parodontite, durante il ciclo!!! Il ciclo mestruale è un evento fisiologico ... non patologico ... così come la gravidanza ... non sono malattie ...sono eventi normali nella vita di una donna! Eppure c'è sempre questo tabù ... difficile da sradicare!!! Che poi lo abbia un Dentista ... non commento! ...Cordialmente!
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gent Sig.ra mi giunge nuova; direi che non ci sono controindicazioni. Buona giornata

Scritto da Prof. Marco Finotti
Padova (PD)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile paziente, durante il ciclo mestruale si verifica un minimo aumento del tempo di coagulazione. L'aumento, veramente minimo, non è da considerare una controindicazione ad interventi, a meno che non esistano altre patologie coagulatorie (piastrinopenia ecc) che renderebbero più lungo il tempo di emorragia post-estrattiva. Anche in questo caso il medico può utilizzare presidi locali (spugne di fibrina, per esempio) che bilanciano il rischio emorragico. Spero di avere fugato ogni suo dubbio. Ne dirima lei uno a me: il dentista cui si è rivolta è un professionista abilitato? Controlli il nome sulla Home page del nostro sito. Se lo è, se è quindi un medico-odontoiatra, si basi su quello che ha detto: egli conosce maglio di me la sua situazione. Qualora non lo fosse (abilitato), beh! faccia lei... Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giuseppe Scandale
Roseto degli Abruzzi (TE)

Gentile paziente, niente di più falso. Temo che ci sia stata una incomprensione fra lei e il dentista circa il motivo del rimandare l'estrazione. L'effetto che mi ha fatto il suo racconto sarebbe stato analogo se lei mi avesse raccontato che "il mio dentista mi ha detto che è il sole la terra è piatta". Verifichi bene di aver compreso giusto, e, nel qual caso, ne tragga le logiche conseguenze.

Scritto da Dott. Sergio Formentelli
Mondovì (CN)
Collaboratore di Dentisti Italia

Le rispondo. C'è un leggero aumento del tempo di sanguinamento e ci sono un corteo di sintomi variegati (alterazione dell'umore, senso di rigonfiamento ecc.) che di per se non sono pericolosi, ma se non implica nulla perchè non rimandare ad un momento di migliore condizione psicofisica?

Scritto da Dott. Massimiliano Trubiani
Roma (RM)

Io credo che il suo dentista avesse l'agenda bella piena quel giorno.

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Non ci sono controindicazioni, basta al massimo avere più cura dei tessuti e del sanguinamento. Ma queste sono ferite di facile controllo per qualunque dentista. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Cristian Romano
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

...e ci sono persino donne convinte che durante il ciclo non bisogna neanche lavarsi! L'ho udito io stesso con le mie orecchie! Cordiali saluti!

Scritto da Dott. Alberto Ricciardi
Trebisacce (CS)

Assolutamente può sottoporsi ad estrazione, non vi sono controindicazioni

Scritto da Dott. Paolo Micillo
Casalnuovo di Napoli (NA)

Non vi sono controindicazioni, puo stare tranquilla. Puo' fare l'avulsione del dente senza problemi

Scritto da Dott. Gianfranco Paolini
Milano (MI)