Domanda di Odontoiatria

Risposte pubblicate: 11

La causa di un ascesso gengivale è esclusivamente un' infezione a carico di una radice dentale?

Scritto da Gianpaolo / Pubblicato il
La causa di un ascesso gengivale è esclusivamente un' infezione a carico di una radice dentale? Può l'ascesso gengivale essere anche causato da infezioni batteriche derivanti dal cavo orale?
Caro Signor Gianpaolo, buongiorno. Abbia pazienza, è come chiedere ad un gastroenterologo tutte le cause di una infezione gastrointestinale! Mi sembra ovvio e palese che si debba rivolgere al Suo Dentista che farà una Visita Clinica, Semeiologica, Anamnestica, Strumentale, Radiografica e, tra una rosa di sospetti diagnostici che nascono dalla propria "Cultura Professionale e Preparazione Clinica", farà una Diagnosi. Per accontentarla, le cause principali di un ascesso possono essere Dentali per necrosi pulpare camerale ed endodontica endocanalare, periapicali sempre da necrosi endodontica, iuxta-apicali per suppurazione di osteolisi non odontogene e Parodontali per formazione di tasca parodontale con o senza difetti ossei ad una, due, tre, quattro pareti. Aggiungiamo anche i traumi e ascessualizzazioni di Tumori dei tessuti molli e dei tessuti duri! Ma dovrei aggiungere tantissimo altro che a Lei non interessa sapere. Ho risposto solo per Educazione e Professionalità perché non siamo una enciclopedia da consultare ma solo Medici Odontoiatri che aiutano i pazienti nei loro dubbi irrisolti e nelle loro sofferenze! Un ascesso non è un dubbio irrisolto. E' solamente un non volere fare una Visita Odontoiatrica e cercare di volerla "risparmiare" domandando ad "internet" come se fosse una Persona Reale e non una Realtà Virtuale! Vada, corra dal suo Dentista e sia più rispettoso, di Lui e di Noi! Lo dico con un benevolo sorriso :) anche se non è più un "ragazzo" ma un uomo fatto! Cari saluti e stia tranquillo, qualsiasi fosse la causa, si curerebbe!!
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Come giustamente spiegato dal dott.Petti, più che una nostra spiegazione, serve una visita clinica diretta di un Collega.mle cause di un ascesso, nel nostro settore, possono essere dentali (di origine endodontica) o parodontali, appunto, con alcune varianti più rare.

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Sig. Gianpaolo, un ascesso può essere causato da moltissime cose, pertanto non è esclusivamente a carico di una radice. Poi non esiste solo l'ascesso, una infezione può dare anche altre manifestazioni. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Giampaolo, ascesso gengivale è una diagnosi? Forse c'è qualcosa di poco chiaro, le consiglio di tornare dal suo odontoiatra e farsi rilasciare tutto per iscritto e poi riscriverci.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Buongiorno sig. Gianpaolo, ogni patologia ha la sua causa, ogni infezione i suoi batteri. Nella manifestazione clinica di un ascesso a volte l'aspetto macroscopico è simile a patologie di diversa eziopatogenesi ovvero la causa è diversa e la manifestazione la stessa. Prima la diagnosi poi la terapia e contestualmente un approfondimento sui batteri responsabili: se il problema che pone la riguarda dove farsi visitare. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Maurizio Macrì
Napoli (NA)

Infezione endodontica o parodontale per lei non fa molta differenza mentre decisamente diversa è la terapia.
La carica batterica presente nel cavo orale è sufficiente per provocare un'infezione. Il suo odontoiatra deve essere in grado di fare una diagnosi adeguata per una idonea terapia.
Cordiali saluti

Scritto da Prof. Marco Finotti
Padova (PD)
Consulente di Dentisti Italia

Salve, è un po' difficile risponderle perché senza radiografia non è possibile fare una diagnosi. Ad ogni modo i batteri possono derivare sia dalla infezione di una radice che da un'infezione delle gengive. Resto a Sua disposizione. Cordiali saluti

Scritto da Dott.ssa Antonella Scorca
Bari (BA)

Egr. signor Giampaolo un " ascesso gengivale " può essere causato da patologie dentarie, da patologie dei tessuti circostanti etc.. In assenza di altri elementi non è possibile darle una risposta più esaustiva a meno che non la soddisfi un lungo elenco di patologie che in maniera diretta o indiretta possono essere coinvolte in situazioni di questo tipo. Credo pertanto che qualora tale situazione rappresenti un suo stato patologico sia più indicato farlo valutare da un Collega che potrà fare una diagnosi corretta; qualora invece la sua fosse solo pura curiosità penso che abbia già avuto tutte le risposte. Cordiali saluti.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Massimo Ciccarone
Presicce (LE)

Gentile sig GianPaolo, giusto per dare una risposta alla sua domanda: premesso che l'ascesso indica un infezione batterica, questa a sua volta può essere causata da altri motivi oltre che dalla radice di un dente come ad esempio potrebbe essere un ascesso parodontale! le consiglio come già fatto dai precedenti colleghi di rivolgersi ad un'odontoiatra di fiducia. Cordialmente

Scritto da Dott. Angelo Zobi
Napoli (NA)

Gent.le Sig. Gianpaolo, mi premuro di replicare ai Suoi quesiti (ove possibile) come segue: DOMANDA-1: "La causa di un ascesso gengivale è esclusivamente un' infezione a carico di una radice dentale?" - RISPOSTA: No! Dal punto di vista "anatomico-topografico" (che mi pare di Suo interesse), può essere sostanzialmente (e in 'estrema' sintesi): (A) di "origine endodontica" (ovvero derivare da una raccolta di batteri provenienti dall'interno del dente), come nei casi di evoluzione di una carie o di una patologia pulpare non trattata; e/o (B) di "origine parodontale" (ossia nascere da una raccolta di placca batterica che si accumula attorno al dente), come nell'evoluzione infettiva di una tasca parodontale (frequente nei casi di malattia parodontale in stadi "avanzati" o "terminali"); e/o (C) di "origine traumatica oro-facciale" (ovvero svilupparsi a seguito di una ferita dei tessuti duri e/o molli colonizzata da batteri) come nei casi di trauma dento-alveolare e/o delle ossa mascellari. DOMANDA-2: "Può l'ascesso gengivale essere anche causato da infezioni batteriche derivanti dal cavo orale?" - RISPOSTA: [Mi perdoni l'umorismo ma ...] In assenza di una domanda più specifica, la prima risposta che mi viene in mente (oltre quella già anzidetta ...) per far comprendere il concetto è: "No! Un bacio (infetto) non è in grado di scatenare un ascesso nella bocca del partner ..." [ :-D ] . Scherzi a parte, in attesa di eventuali altre domande più precise e/o di capire cosa 'esattamente' La incuriosisce e/o La preoccupa ... la risposta (al momento) resta: "si", (essenzialmente) nei casi di cui ai punti (A), (B) e (C).
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Antonio Scala
Brescia (BS)
Collaboratore di Dentisti Italia