Domanda di Morso inverso

Risposte pubblicate: 7

Alla mia bimba di 34 mesi il pediatra e l'otorino hanno diagnosticato un morso inverso.

Scritto da Katiuscia / Pubblicato il
Salve, sono la mamma di una bimba di 34 mesi alla quale il pediatra e l'otorino hanno diagnosticato un morso inverso. Non so se sia un qualcosa ereditato dallo zio paterno che ha avuto gli stessi problemi da piccolo.Vorrei sapere come procedere,sapere come si può correggere e soprattutto se si può curare al 100%. Vorrei iniziare subito consultando un buon ortodonzista a Frosinone, potete dirmi voi a chi posso rivolgermi? e soprattutto se si può iniziare subito una cura oppure se è troppo presto. Grazie
Direi che le sue preoccupazioni per una bimba di 34 mesi siano un tantino esagerate. Lo sviluppo delle ossa facciali del neonato segue linee diverse a seconda dell'età. Va bene la possibile familiarità, ma prima di prendere una decisione, 2 o 3 anni di semplici controlli saranno secondo me sufficienti. Se non altro la piccola paziente prenderà familiarità col dentista, e quando, eventualmente, vi sarà da intervenire ortodonticamente, sarà tutto meno complicato. Cordiali saluti.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)
Collaboratore di Dentisti Italia

Sig. Katiuscia, la sua bimba con delle semplici cure potrà risolvere tutti i problemi della sua bocca, per l'apparecchio è presto, ma per il controllo odontoiatrico ci siamo, dopotutto sia l'otorino sia la pediatra non sono professionisti competenti delle malocclusioni.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Cara Signora Katiuscia, ringrazi i due specialisti per la "diagnosi", in base a cosa poi?. Mi stupisco che non le abbiano detto di portare, comunque, la bimba dal Dentista Ortodontista e Pedodontista per una visita! Solo l'Ortodontista può confermare questa cosiddetta diagnosi e non con una occhiata ma con una visita seria ortodontica valutando quando e se fare ceck up ortodontico e altro. Le disgnazie di terza classe scheletrica,terapia ortopedica di avanzamento del mascellare è molto più efficace prima che avvenga la "saldatura" delle suture ossee pterigo-mascellari processo che avviene intorno ai 7 anni circa e anche prima, quindi un progenismo va corretto di regola prima dei 5 anni con vari apparecchi tra cui la maschera di Delaire con cui si ottiene un avanzamento del mascellare superiore con trazioni elastiche posizionate tra un arco intraorale ed una apparecchiatura extraorale o con le SIM (Elastici interni tra arcate dentarie) ma stiamo "filosofeggiando" sul cosa si dovrebbe fare. La porti dall'Ortodontista, che è nei tempi giusti!Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Sig.ra Katiuscia, a 34 mesi non si inizia una terapia ortodontica. Però fa bene a portarla da un bravo ortodontista. Saprà confermarle il problema, inserirla in un programma di controlli e scegliere il momento adatto per intervenire. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Sig.ra Katiuscia, non si deve preoccupare, faccia vedere la Sua bimba ad un bravo ortodontista che La tranquillizzerà del tutto; a neanche tre anni non si interviene ortodonticamente, ma la si tiene controllata...lui Le dirà poi quando e come risolvere il problema. Cordialmente Luca Baucia

Scritto da Dott. Luca Baucia
Cavenago di Brianza (MB)
Milano (MI)

E' molto probabile che la diagnosi sia sbagliata. Per due motivi: perchè i bambini così piccoli hanno una notevole lassità ed elasticità dei legamenti delle articolazioni, e quindi possono posizionare la mandibola in tanti modi, più avanti, più indietro etc e quindi simulare una maocclusione che non c'è. SEcondo perchè gli specialisti da lei indicati ben difficilmente ci possono capire qualcosa. Come non ci capisce bene un dentista che NON si occupi di bambini così piccoli. Ci vuole un dentista pediatrico ortodontista per fare la diagnosi. Qualora fosse confermata, in effetti è bene un intervento molto precoce, ma di certo non è ora in questo momento.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Signora, provi a cercare (anche qui sul web) un pedodontista che si occupa di TERAPIA MIOFUNZIONALE. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Angelo De Fazio
Casalnuovo di Napoli (NA)
Consulente di Dentisti Italia