Domanda di Morso inverso

Risposte pubblicate: 11

Ho un figlio di 14 mesi e mi sembra di notare che abbia la masticazione contraria

Scritto da ELISA / Pubblicato il
Buongiorno, ho un figlio di 14 mesi e mi sembra di notare che abbia la masticazione contraria. Bisogna intervenire subito o devo aspettare ? Grazie infinite. Cordiali saluti Elisa
Il morso crociato è uno dei pochi casi ortodontici che vengono trattati a qualsiasi età compatibilmente con la collaborazione dei pazienti si rechi da un collega specialista in ortodonzia o comunque esperto in ortodonzia che le indicherà al meglio il da farsi, cordiali saluti

Scritto da Prof. Marco Finotti
Padova (PD)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Elisa, sicuramente una visita da un pedodontista per un piccolo controllo può essere utile non solo per verificare l'occlusione ma anche per avere altre informazioni come ad esempio consigli sul tipo di manovre di igiene orale a questa età. Cordialmente

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)
Consulente di Dentisti Italia

Cara Signora Elisa, a 14 mesi suo figlio dovrebbe già aver messo gli incisivi decidui (di latte) e il primo molare dovrebbe essere in procinto di erompere, se non lo fosse già. I Canini e i secondi molari eromperanno tra i 15 e i 30 mesi, questo in linea di massima! In questa situazione, lei non è in grado di giudicare se la mandibola sta crescendo più della mascella, potrebbero essere solo vizi di posizione e di spinta proprio per il fastidio che il bimbo ha nella eruzione dei denti. Solo il Dentista può Diagnosticare una disarmonia scheletrica o dentale. Lo porti quindi dal Dentista Pedodontista. Cosa che si sarebbe già dovuto fare da tempo per la prima visita di controllo importantissima per la diagnosi precoce di malformazione al palato, osso, gengive ed arcate oltre che per ricevere istruzioni su fluoro, ciuccio, biberon, alimentazione, vizi, igiene e tanto altro. Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Esattamente come dice il Prof. Petti si può trattare di una malposizione del tutto temporanea. Ma la III classe ha una forte componente ereditaria, e potrebbe già da ora essersi estrinsecata. Quindi perchè no una visita??

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

A 14 mesi la mandibola deve crescere più del mascellare superiore, e tale evoluzione viene favorita dall'allattamento al seno. L'alimentazione con il biberon invece ritarda tale evoluzione. Ma ormai a questa età l'abitudine al biberon deve essere abbandonata. Quanto alla diagnosi di un buono sviluppo lei deve recarsi da un buon pedodontista ed affidarsi al suo giudizio Giuliano Falcolini, già professore di Pedodonzia all'Università di Sassari

Scritto da Prof. Giuliano Falcolini
Roma (RM)

Sig. Elisa, è presto dovrebbe attendere intorno ai 3 anni, anche se una visita per escludere particolari anomalie è sempre consigliata, al momento le consiglio di abbandonare il succhiotto.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Gentile sig.ra Elisa, il bambino è troppo piccolo per parlare di "morso incrociato" per il fatto che le stesse articolazioni ATM sono deconnesse tra loro. Quella a cui assiste è un libero arrangiamento naturale, sia serena. A proposito, nell'accrescimento spesso si notano cose simili a carico delle ginocchia, che fino circa ai sei anni presentano una conformazione valgica solo apparente. Bisogna aspettare lo sviluppo. Anche per gli occhi valgono le stesse considerazioni. Apparecchi correttivi in queste età possono anche essere pericolosi. Un bravo pediatra saprà consigliarla in merito. Cordiali saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott.ssa Maria Grazia Di Palermo
Carini (PA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Sig.ra Elisa, ancora il suo piccolo bimbo è troppo piccolo per essere sottoposto a terapie odontoiatriche di qualunque tipo anche perchè non ha ancora neppure completato la dentizione decidua ma, cmq, sarebbe consigliabile una visita da un collega esperto in pedodonzia. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Gentile Elisa, i maestri dicono che la correzione di un'inversione mascellare si deve fare il più presto possibile. La Deshaies lo fa alla nascita, ma è l'unica. Io ho fatto il mio più precoce trattamento a 2anni e mezzo ( con risultato formidabile)e credo che all'età di suo figlio sia importante farlo visitare e fare lo studio cefalometrico con i segni d'allarme di 3a classe; poi, se necessario, appena possibile iniziare.Appena possibile, cioè appena si può mettergli le mani in bocca. Importante anche la presenza di un frenulo linguale e di altre parafunzioni o disfunzioni da eliminare (non facile). Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia

Una visita è sempre consigliabile, ma a 14 mesi è prestissimo per intervenire. Nelle III classi si interviene precocemente ma si può benissimo cominciare un trattamento ortodontico verso i 6 anni.

Scritto da Dott. Giuseppe Barassi
Torremaggiore (FG)