Domanda di Morso inverso

Risposte pubblicate: 9

Morso inverso in bambino di 5 anni.

Scritto da Vannina / Pubblicato il
Gentili Dentisti, sono mamma di un bimbo di 5 anni che ha ereditato dal padre (e dai nonni paterni) il morso inverso definito di III classe da un dentista che abbiamo già consultato di recente. Ci ha consigliato di iniziare la terapia con la maschera di Delaire e contemporaneamente un apparecchio per allargare il palato poichè il bimbo ha anche il morso leggermente incrociato. Ritenete sia una terapia valida che si può già iniziare a 5 anni oppure è meglio aspettare? In base alla vostra esperienza quali risultati state ottenendo da questa maschera? Ci sono altre terapie possibili? Quali sono i rischi che corre il bambino nel caso in cui non collaborasse ? Grazie in anticipo per le Vostre risposte e buon lavoro.
Gentile Sig.ra Vannina, Ritenere se sia valida la terapia indicata da un altro collega, confortati da tre righe di spiegazioni è un pò azzardato, certamente il Collega che ha visitato Suo figlio ha un punto di osservazione privilegiato, pertanto Le posso dire che iniziare presto nelle terze classi è senza dubbio meglio, la maschera di Delaire saputa utilizzare dà buoni risultati, personalmente utilizzerei, come utilizzo, in questi casi apparecchi funzionali come il Frankel o il Bionator, ma questa è una scelta che va sempre confortata da una accurata visita oltre che da misurazioni cefalometriche, altrimenti rimangono parole. Per quanto riguarda la collaborazione questo sì che è un problema serio; Le posso dire che ho notato che il discrimine non è l'onerosità della collaborazione, chi è collaborante mette anche 10 elastici ed è sempre puntuale agli appuntamenti, chi non ha voglia si secca anche di lavare i denti con la scusa che è più difficile, su questo punto è focale l'atteggiamento dei genitori. E se non collabora? A 20 anni davanti allo specchio si farà un pò di domande,. alla fine o si accetta, o farà della chirurgia maxillofacciale. Auguri Gustavo de Felice sapri(SA)
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo De Felice
Sapri (SA)

Un pò prestino per la delere anche perchè se il mascellare superiore sarà poco sviluppato c'è sicuramente il tempo opportuno e on maggior collaborazione per "orientare la crescita " in modo adeguato senza stressare un paziente così piccolo. A livello mandibolare se la crescita sarà sfavorevolmente elevata non si potrà certo inseguirla con il mascellare. Per sua tranquillità senta anche un altro parere da un medico chirurgo odontoiatra specialista in ortodonzia o comunque con professionalità in ortodonzia. Cordiali saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Prof. Marco Finotti
Padova (PD)
Consulente di Dentisti Italia

Io inizierei ora, mettendo una placca funzionale Cervera che è apparecchio funzionalizzante (leggi mio articolo qui) facile da portare e che (dopo opportune analisi e diagnosi) può risolvere tutta la situazione. Questo apparecchio ha la capacità di tener conto di tanti fattori, neuromuscolari, i cicli della masticazione, la postura, l'articolazione temporomandibolare. Altri apparecchi meno.. E l'equilibrio di un bambino in crescita di questa età è molto delicato da turbare..
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Signora la maschera di Delaire è uno strumento che effettua una trazione ortopedica al macellare. in molti casi funziona ma molto spesso con la pubertà i risultati svaniscono e quindi il paziente si ritrova con una malocclusione di III classe che spesso richiede una correzione ortodontico-chirurgica. Se fosse mio figlio, vista l'imprevedibilità del successo, non farei nulla e attenderei che il bimbo abbia raggiunto i 14-15 anni per una valutazione definitiva. Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Alvise Cappello
Padova (PD)

Cara signora, concordo pienamente con il collega Dott. De Felice Gustavo,

Scritto da Dott. Gerardo Cafaro
Campagna (SA)

Buon giorno signora, la giusta diagnosi guida il percorso terapeutico più idoneo, efficiente ed efficace. qualora la diagnosi fosse corretta (come credo) non esiterei un istante a proporle una terapia intercettiva (all'età di suo figlio, per intenderci) perchè limiterebbe problemi futuri, eventualmente, risolvibili solo mediante intervento chirurgico maxillo-facciale. quindi, sì! sì all'ortodonzia intercettiva per le terze classi!!

Scritto da Dott.ssa Laura Ditano
Bari (BA)

Anch'io propendo per una terapia intercettiva con un frankel di terza classe ben costruito.

Scritto da Dott. Luca Giuseppe Messina
Mussomeli (CL)

Sig.ra Vannina, concordo con la competente risposta della collega Ditano.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Cara signora, 5 anni sono una buona età per usare con successo la maschera di Delaire, sempre che sia stata fatta una corretta diagnosi di retrognazia del mascellare superiore e con una buona teleradiografia del cranio in proiezione laterale ciò può farsi agevolmente. Non dubito che il suo ortodontista lo abbia fatto. Cordiali saluti E.Spagnoli

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia