Domanda di Laser dentale

Risposte pubblicate: 9

Ho fatto una seduta di laser per curare la sensibilità dentale

Scritto da filli / Pubblicato il
Ho fatto una seduta di laser per curare la sensibilità dentale, consistente nell'applicazione di un gel al fluoro, e dopo il laser sui denti. Il dentista mi ha detto che è in fase sperimentale, io mi sono fidata subito ma, adesso ho un po di angoscia circa gli effetti collaterali. Ce ne sono? e quali? Grazie
Forse è in fase sperimentale per il suo dentista. Io è da tempo che lo faccio con ottimi risultati ed è un protocollo americano da decenni di tutta sicurezza e completamente innocuo..

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Filli, il laser produce una radiazione collimata, di norma questa radiazione è controllata da delle sicurezze presenti sul generatore. In odontoiatria sono utilizzati diversi tipi di laser che vantano un ampia letteratura in merito, per cui se il trattamento è stato eseguito da un odontoiatra iscritto all'ordine dei medici può stare tranquilla.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Cara signora Filli, ascolti quanto le ha detto il Dr. Passaretti e stia tranquilla. Ne parli col suo Dentista! Esistono comunque oltre al Laser una infinità di prodotto altrettanto efficaci, basta saperli usare! Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Ribadisco quanto detto dai colleghi, non ci sono rischi nel trattamento che fatto.

Scritto da STUDIO ASSOCIATO YGEA
Trecastagni (CT)

In realtà effetti collaterali non ce ne sono, ma...il concetto è che il laser in questi casi non serve a nulla! se ha sensibilità dentinale senza carie usi dentifrici fluorati, faccia sciacqui con collutori al fluoro, utilizzi gel di fluoro nelle zone sensibili la sera prima di andare a letto senza poi sciacquare o lavare i denti, spazzoli i denti almeno mezz'ora dopo aver ingerito sostanze acide (esistono dei protocolli per tutto questo che il suo dentista dovrebbe conoscere, a quel punto dopo 4/6 mesi vedrà che otterrà ottimi risultati. gp
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Prof. Guido Prando
Genova (GE)

Gentile paziente è una ottima terapia ormai consolidata senza nessun problema. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Stefano Salaris
Roma (RM)

Gent.le Sig.ra, la terapia desensibilizzante con laser a diodi non è sperimentale e la sua efficacia è testata e collaudatissima; assolutamente priva di effetti collaterali se utilizzata in modo corretto. Cordiali saluti

Scritto da Dott.ssa Orietta Pasdera
Vicenza (VI)

La tecnica prevede una o più sedute di trattamento. La sensibilità deve decrescere fin dai primi giorni. Ha quindi un sintomo inequivocabile per valutare se il trattamento sta funzionando oppure no, e per eventualmente chiedere spiegazioni al suo dentista. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)
Collaboratore di Dentisti Italia

Vada da un bravo odontoiatra portando con se tutta la documentazione in suo possesso soprattutto radiografie antecedenti agli interventi (se le hanno fatte loro sono obbligati a darglierle ) Si faccia fare una bella visita con relazione scritta e se confermano che le sono state fatte delle cure errate si faccia indirizzare ad un buon medico legale che tratta questi casi e gli faccia causa . In questo modo pazienti ( a me prima sconosciuti) giunti alla mia osservazione con problemi low cost son riusciti ad avere una adeguata soddisfazione al danno subito. Si prepari che la chiameranno in continuazione per rifare il lavoro da loro ma non si lasci ingannare > quando non ce nè non ce nè ! saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Enzo Agosto
Artegna (UD)