Domanda di Laser dentale

Risposte pubblicate: 7

Da 3 anni mi è stato diagnosticato un lichen planus orale

Scritto da Davide / Pubblicato il
Buongiorno, da 3 anni mi è stato diagnosticato un lichen planus orale. Ho 31 anni e già fatto un paio di cicli di cura con clobetasolo ottenendo solo qualche mediocre risultato. Ora mi propongono la possibilità di utilizzare il laser per tentare di lenire il rossore gengivale che poi è la cosa più antipatica del mio stato gengivale. Ho letto poi che non ci sono dati sufficienti per essere certi degli effetti futuri del trattamento, consigli? Ho letto anche che ci sono state sperimentazioni su Lichen attraverso cure omeopatiche o con agopuntura, magari qualcuno mi può aiutare a trovare un riferimento a questo riguardo? Grazie mille
Il laser, strumento NON invasivo, può essere di grande aiuto. C'è moltissima letteratura scientifica internazionale a favore dell'uso del laser per problema tipo il suo.

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Lichen Ruber Planus Esfoliativo Bolloso. Da casistica Dr. Gustavo Petti Parodontologo Stomatologo di Cagliari
Caro Signor Davide, non dice neanche che tipo di lichen planus del cavo orale (OLP) abbia!consiglio uno o più prelievi bioptici ed una diagnosi anche isto-patologica per valutare soprattutto se esistono note di acantosi, ipercheratosi, ipergranulosi, degenerazioni varie etc e porre così una diagbnosi certa istologica senza cui si andrebbe avanti solo per tentativi! Attenzione al Cortisone! E' ovvio che possa calmare temporaneamente i sintomi ma il suo uso, ripeto deve avvenire solo se è stata fatta una Diagnosi Differenziale Certa perchè in alcune di queste patologie può essere addirittura controindicato ed aggravare la patologia, stesso discorso vale per il laser che può essere pericolosissimo perchè non è una macchia che deve essere asportata ma una patologia che si "radica" in profondità, attenzione quindi e soprattutto attenzione alla conferma diagnostica non solo di Lichen ma anche di che variante sia! Giudicherà il suo Dentista se inviarla da un Dentista Esperto in Patologia Orale!Le lascio una foto di un mio caso Clinico proprio di pochi mesi fa!Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Il lichen planus è una malattia autoimmune di competenza internistica. Anche l'uso del laser, che è un lanciafiamme, deve essere autorizzato specificatamente per la varietà e lo stadio della malattia. Le cure omeopatiche di conforto non hanno mai fatto male a nessuno. Buona fortuna!

Scritto da Dott. Sebastiano Carpinteri
Torino (TO)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Sig. Davide, Le consiglio di rivolgersi ad un centro di patologia orale presso una divisione ospedaliera o universitaria di dermatologia o odontoiatrica. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Sig. Davide, se la diagnosi è corretta di lichen, ci troviamo nel campo delle patologie autoimmuni, per alcuni autori in uno stato precanceroso, al momento non abbiamo le possibilità di eliminare questa patologia e ci limitiamo a curare la sintomatologia mantenendo un controllo a distanza per valutare eventuali evoluzioni. Il raggio laser è una radiazione concentrata (collimata) che potrebbe anche indurre delle modificazioni a livello di DNA che attualmente non conosciamo e queste potrebbero indurre anche alterazioni tissutali non favorevoli, per cui attenderei che la ricerca faccia il suo corso, prima di sottoporsi come cavia a delle radiazioni di non conosciamo gli effetti nei casi precancerosi. Per le cure omeopatiche seguo la pregevole teoria del Dott. Carpinteri.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Gentile paziente siamo nelle patologie autoimmuni, per cui gran parte del risultato terapeutico dipende dal suo organismo, il laser come l'omeopatia possono aiutarla. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Stefano Salaris
Roma (RM)

Gentile Sig. Davide, vi è molta letteratura positiva nell’utilizzo del laser nel curare il lichen planus. Non vi è letteratura seria, invece, nell’uso di cure omeopatiche o con agopuntura. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia