Domanda di Invisalign

Risposte pubblicate: 9

Ho iniziato un trattamento Invisalign da qualche settimana

Scritto da Carlo / Pubblicato il
Gentili dottori, ho iniziato un trattamento Invisalign da qualche settimana. Tuttavia sulla Rete ho letto che il trattamento agisce solo a livello della corona del dente e non della radice. Se fosse vera questa affermazione ciò comporterebbe una minore efficacia del trattamento e quindi un rischio maggiore di recidive post-trattamento? E poi se volessi passare ad un tipo specifico di ortodonzia linguale (quella senza attacchi), nel caso in cui i risultati del trattamento Invisalign non mi soddisfino, è possibile farlo anche tra 4-5 mesi o c'è qualche contro-indicazione per radici e corone dentali? Grazie dell'attenzione.
Gentile Carlo, prima di iniziare qualsiasi trattamento è necessario anzi obbligatorio informare anche per iscritto il paziente in maniera esauriente circa il tipo di trattamento da adottare. Credo che queste informazioni le siano state date dal suo dentista perciò non mi spiego perchè abbia tali dubbi. Ne parli col suo dentista che avrà studiato attentamente il suo caso prima di iniziare;sicuramente sarà in grado di sciogliere qualsiasi dubbio.Il trattamento ortodontico invisibile è una terapia altrettanto valida come altri tipi di ortodonzia;le consigliereri perciò di seguire attentamente le direttive del suo dentista per un efficace e duraturo risultato. Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)
Consulente di Dentisti Italia

Su che sito ha letto che il trattamento Invisalign agisce soltanto a livello coronale e non radicolare? E' un affermazione non-senso, dato che corona e radice sono un corpo unico che rappresenta il dente quindi, ad esempio, se si ruoto leggermente la corona a destra la radice per forza di cosa si ruoterà leggermente a destra, ovviamente. Al di là delle validità o meno del trattamento Invisalign, sui cui si potrebbe discutere (comunque alcune indicazioni dove sembra risolutivo esistono), il rischio recidive post - trattamento è analogo a qualsiasi altro tipo di trattamento ortodontico e non esiste alcuna controindicazione in sé e per sé per i suoi denti (salvo che non presentino problemi parodontali particolari) ad una ortodonzia linguale.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia

Caro Signor Carlo, guardi che il trattamento deve soddisfare l'Ortodontista, il quale raggiungerà il massimo del risultato che si può conseguire con la tecnica scelta da Lui e non certo da Lei! Sceglierebbe Lei con quale tecnica inserire una valvola cardiaca? Penso che non si permetterebbe neanche di azzardarlo ipoteticamente di suggerirlo al suo Cardiochirurgo! Pensa forse che l'Ortodonzia sia così banale da poter decidere lei il tipo di Diagnosi, Terapia e Mezzi Tecnici per raggiungere una correzione Medica della Disgnazia che la affligge? la Diagnosi Ortodontica è un atto Medico molto serio ed importante e scaturisce solo da un Ceck up Ortodontico completo e da una analisi Cefalometrica che misura delle semirette che individuano dei piani e degli angoli in base a cui si fa una diagnosi e si prospetta una terapia ortodontica e che è compreso in più visite, rilievi di dati e soprattutto uno studio a "tavolino" dei problemi da correggere; è come una progettazione matematica di una espressione, di un problema che la cui soluzione è in una sequenza di espressioni , numeri e dati e, chiedere quello che chiede lei per l'ortodonzia, sarebbe come chiedere ad un matematico il risultato di un problema senza fargli fare tutti i "passaggi" che lo possano portare alla soluzione richiesta. Vede, siamo entrati in concetti complessi! Poi Modelli di Studio Ortodontici, Fotografie del profilo e di Fronte in rapporto 1:1 e ovviamente una Visita Clinica Gnatologica a completamento di quella Ortodontica già descritta!fare una Diagnosi e programmare una Terapia,bisognerebbe vederla Clinicamente, questo lunghissimo discorso che spero non l’abbia tediata, è per spiegarle e farle capire che le patologie dell’apparato stomatognatico (La bocca nel suo intero) sono complesse e richiedono Cultura, Intelligenza e Capacità Clinica oltre che Terapeutica! Quindi si attenga a quanto deciderà il suo Ortodontista. Da Lui potrà pretendere solo una dettagliata informazione che vedo che non ha sicuramente perchè non le è stata data. Come vede non ho risposto, volutamente, alla sua domanda sullo spostamento in toto dei denti perchè riguarda un argomento di dinamica terapeutica ortodontica che riguarda solo l'Ortodontista che se vorrà le spieghera! :) Cari saluti ed impari a fare il "paziente" e non il Dentista autodidatta. E' pericoloso! Impari ad usare la realtà virtuale di internet in modo saggio e non scambiando il virtuale col reale!
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Carlo, lei non è il responsabile del trattamento ortodontico, il responsabile è il suo odontoiatra che ha ben studiato il caso e ha deciso una determinata cura e con certezza le darà i risultati, lei non deve preoccuparsi di nulla deve solo stare alle indicazioni dell'odontoiatra e attendere. Spero che lei si sia rivolto a un odontoiatra iscritto all'ordine dei medici, per altre figure (Estetisti, fai da te. odontotecnici) il mio discorso cade completamente.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Gentile Sig. Carlo, non ci dice il motivo per cui ha iniziato il trattamento. Invisalign va benissimo per certi movimenti e per altri non serve a niente. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Carissimo Carlo ciò che ha letto circa il movimento solo della corona e non della radice è parzialmente vero. Se chi le ha suggerito Invisalign è un professionista esperto in questa tecnica, il problema di norma è irrilevante. In mancanza di esperienza (ma ciò vale per qualsiasi tecnica) il problema potrebbe essere molto rilevante. Da oltre 10 anni utilizzo Invisalign con notevole successo e riesco ad ottenere quasi sempre un movimento completo sia della corona che della radice, quindi può star tranquillo. Infine sappia che il movimento corporale del dente è difficile da ottenere con qualsiasi apparecchio! Auguri
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Alvise Cappello
Padova (PD)

Caro Carlo dovrebbe essere più fiducioso. Perché mai non dovrebbe essere soddisfatto ? Se il suo ortodontista le ha proposto le mascherine vuol dire che il suo caso è risolvibile con questa tecnica. Le avrà sicuramente spiegato i pro ed i contro delle varie metodiche. Tenga presente che il movimento corporale di corona e radice non è sempre facile da ottenere con qualunque tecnica anche con l'ortodonzia linguale senza attacchi. Proceda fiducioso. Cordiali saluti.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott.ssa Francesca Ferrazzano
Napoli (NA)

Nei primi 4 anni di esistenza il trattamento Invisalign aveva difficoltà di provocare dei movimenti particolari delle radici come il torque. Ora nella 5a generazione e dopo 14 anni di esistenza questi movimenti possono essere eseguiti grazie a vari perfezzionamenti della tecnica. Il trattamento Invisalign deve essere usato se si pensa che si possano raggiungere i risultati desiderati e non solo per motivi estetici. Passare in secondo tempo alla linguale è uno spreco di tempo e di denaro. Non ci sono comunque controindicazioni. Consideri inoltre che in Internet troverai di tutto ed anche il contrario. Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia

Il trattamento con allineatori ritengo vada eseguito su pazienti molto selezionati per tipologia di malocclusione e collaborazione. Il movimento che viene eseguito è prevalentemente coronale e pertanto soggetto a compromessi che il piu' delle volte non sono accettabili in quanto non danno la stabilità che ogni terapia dovrebbe perseguire. Non è mai consigliabile tornare su una terapia ma se proprio è necessario si può fare considerando che la scelta del tipo di apparecchio deve tenere conto di quanto sopra detto. La prego di tenere conto , nel suo interesse, che non esiste la bacchetta magica che ci faccia ottenere quanto desiderato senza " pagare un prezzo" anche in termini di estetica e fastidi.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Costantino Volpe
Salerno (SA)

Sullo stesso argomento