Domanda di Invisalign

Risposte pubblicate: 10

Cura di mantenimento dopo cura ortodontica

Scritto da Giovanni / Pubblicato il
Salve a tutti, dopo anni di trattamenti dentistici mi si è ripresentato qualche problemuccio, solo che il mio dentista mi riceverà solo il 16 giugno e la mia preoccupazione è non poco. Partiamo da 0, ho fatto un trattamento con l'apparecchio invisaling, alla fine del trattamento il dentista mi raccomando di continuare a indossarlo la notte per almeno 6 mesi, io stupidamente non ho seguito il consiglio e non l'ho indossato fino a qualche settimana fà, a parte un pò di dolore sembrava tutto ok a parte per il canino inferiore destro che era spostato parecchio, da lì ho notato che mi era iniziato a spuntare un dente del giudizio, che io suppongo mi abbia spostato un pò i denti (i miei denti del giudizio sono molto molto grandi), secondo voi dopo l'estrazione riuscirò a recuperare la perfezione grazie ai miei vecchi invisaling? Altro problema i denti superiori sono rimasti abbastanza stabili e spostati molto meno degli inferiori, un paio di giorni fà però estraendo l'apparecchio ho sentito come se si staccasse qualcosa ma non gli ho dato importanza, fino a ieri sera quando controllando notai che un pezzo di premolare destro era sparito, praticamente mancano un paio di millimetri finali, supponendo che il dente sia sano si può ricostruire? aspetto vostri consigli possibilmente rassicuranti. grazie a tutti e buona giornata
Sig. Giovanni, le prescrizioni dell'odontoiatra devono sempre essere attuate, forse si può ancora recuperare una stabilità. Comunichi all'odontoiatra il problema e richieda un appuntamento anticipato. Il premolare deve essere ricostruito al più presto.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Dalle lettere che mandate su questo portale, mi meraviglio sempre più quando leggo che tanti miei Colleghi Dentisti danno appuntamenti per emergenze odontoiatriche (o presunte tali) a molti giorni, settimane o mesi dalla richiesta di aiuto dei loro pazienti...! Personalmente sono solito ricevere immediatamente un Paziente che mi chiama per un'emergenza, e credo che questo sia un preciso dovere di un medico. Per quanto riguarda le tue domande, caro Giovanni, solo il Dentista che ti ha curato con la tecnica Invisalign può aiutarti a riutilizzare le mascherine per ripristinare il risultato che avevi ottenuto a fine trattamento. La contenzione alla fine di una qualsiasi terapia ortodontica è sempre indispensabile per dare stabilità ai denti raddrizzati e per evitare recidive. Sarà sempre lui, il tuo Dentista, a valutare l'opportunità di estrarre o meno il dente del giudizio, e di ricostruire il premolare rotto (?), dopo averne appurato la causa. Cordiali saluti.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Angelo De Fazio
Casalnuovo di Napoli (NA)
Consulente di Dentisti Italia

Ortodonzia come esempio della Dr.ssa Claudia Petti
Caro Giovanni...DICE molto bene il caro Dr. De Fazio....le urgenze vanno affrontate subito...se no non si fa questa Professione ma si va a raccogliere patate...detto questo preciso due cose:...:...1-la diagnosi Ortodontica è cosa seria e dipende da una infinità di problemi da valutare con accurato check up ortodontico e cefalometria che misura delle semirette che individuano dei piani e degli angoli in base a cui si fa una diagnosi e si prospetta una terapia ortodontica ... e che è compreso in più visite, rilievi di dati e soprattutto uno studio a "tavolino" dei problemi da correggere........è come una progettazione matematica di una espressione, di un problema che la cui soluzione è in una sequenza di espressioni , numeri e dati...e chiedere quello che chiede lei per l'ortodonzia sarebbe come chiedere ad un matematico il risultato di un problema senza fargli fare tutti i "passaggi" che lo possano portare alla soluzione richiesta.........che le può dire solo un dentista dopo le visite suddette ...non posso quindi esprimere giudizi...senza vederla! Non solo non sarebbe corretto, ma non sarebbe professionale.................2- COME DETTO:l'Ortodonzia è una scienza esatta ...dopo una prima visita clinica, bisogna procedere ad una attenta analisi cefalometrica che studi semirette ed angoli che "passano" per formazioni anatomiche precise dello scheletro e dei tessuti molli...individuando piani che si studiano di regola con una radiografia latero laterale ...modelli di studio e tanto altro ancora...questo si chiama check up ortodontico che è il solo che permette di fare una corretta diagnosi ed impostare una altrettanto corretta terapia... ... si può anche simulare su simulatori orali la malposizione ortodontica per "vedere proprio" i denti del paziente spostarsi nel modello con le varie terapie.....alla fine segue un terzo colloquio e visita in cui l'ortodontista può finalmente impostare e spiegare la terapia più idonea e discutere anche dei suoi eventuali desideri .... importante è che Lei deve tenere presente che poi l’Ortodonzia sfuma nella Gnatologia a che si intreccia con essa. Infatti si devono valutare: Classi Dentali di Angle, a livello dei primi molari e dei canini, I Cl.Dentale, II Cl. Dentale (e se in I o in II Divisione), III Cl., Overbite e quindi se c’è deep bite, Overjet e quindi se è presente un open bite. Curva di Spee e di Wilson per il piano occlusale rispettivamente sagittale e frontale, rotazioni, inclinazioni, estrusioni, intrusioni, migrazioni, faccette d’usura. Tutto questo sfocia nello studio delle A.T.M. (Articolazione Temporo Mandibolare) rilevando se sono presenti Algie, Scrosci, Click, Sublussazioni, Contratture dei muscoli in particolare Massetere e soprattutto lo Pterigoideo. E l’insieme di tutto questo "sfuma a sua volta" con il Parodonto…ossia il tessuto di sostegno dei denti che soffre per i problemi di "cattiva occlusione"…nella Parodontologia……non mi dilungo di più…questo per farle capire la complessità dei problemi che stanno dietro le semplici parole "malocclusione" ... "ortodonzia" …"gnatologia"……………………………………. …….. ora parliamo dell’ Invisalign : … l'INVISALIGN usa delle mascherine trasparenti ....il caso viene studiato negli Stati Uniti e non dal suo Dentista che si limita a raccogliere i dati (impronte con particolari portaimpronta trasparenti ai raggi X, forniti dalla Invisalign stessa, fotografie intraorali frontali e laterali dell’occlusione statica, fotografie extraorali del sorriso, profilo , frontale e a riposo ,Teleradiografia con tracciato cefalometrico e OPT) che invia negli USA ... alla Società inventrice di questa tecnologia, Align Technology, Inc. che si trova a Santa Clara, California. Qui avviene la acquisizione dei dati inviati, la scannerizzazione delle impronte che permettono la creazione con un sofisticato software di un modello a 3 D (tre dimensioni spaziali) e la creazione di un filmato detto Clin-Check, nel Computer del centro USA e sempre un software sposta i denti in tempo reale sul modello fino ad avere la correzione finale (CORREZIONE CHE AVVIENE NEGLI USA) e le varie fasi intermedie…………………. A questo punto un sofisticato Robot Computerizzato fresa le mascherine per adattarle in modo preciso agli spostamenti che si devono ottenere e vengono inviate in Italia al Dentista che le ha richieste e così via con cambi e sostituzioni delle stesse fino ad ottenimento del risultato … Per onestà e serietà professionale confermo, come già detto, che la tecnica della Società ALIGN è veramente fantascientifica ed eccellente … che il Dentista oltre a raccogliere i dati fa anche una diagnosi cefalometrica…ma…e questo è IL CUORE CENTRALE DI TUTTO, GLI SPOSTAMENTI LI DECIDONO NEGLI USA… ed io , ripeto, per la mia "forma mentis", non "gradisco" che altri interferiscano e decidano per me! ….e trovo giusto esprimere liberamente la mia opinione personale!…………………………………………………. … il fatto è che una tecnica che non dipenda da me, che non sia frutto della mia alta capacità decisionale e professionale, NON può appartenermi! IO sono un medico che non cura semplicemente per curare...per vagliare delle tecniche, per esercitare competenze! IO curo nel senso alto del termine: MI PRENDO CURA del paziente e voglio avere di lui la responsabilità piena, mi sento responsabile = ABILE nel RISPONDERE! Non voglio qualcuno che lo faccia per me, nel bene e nel male!!! Questo è ovviamente una mia personale "visione" dell'Odontoiatria in generale ed anche dell'Ortodonzia............oltre che uno "stile di vita"………………………….Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologo in Cagliari,Gnatologo, Implantologo, Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi, Ortodonzia (con la figlia Claudia Petti)
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Solleciti l'appuntamento con il suo dentista, la contenzione è parte integrante di un trattamento ortodontico e se non correttamente eseguita può inficiare l'esito dello stesso, faccia valutare a lui l'eruzione del dente del giudizio e la ricostruzione del premolare.

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

Caro Giovanni, la contenzione dopo cura ortodontica soprattutto negli adulti è fondamentale. Per questo motivo io da sempre uso sistemi di contenzione fissi ed in aggiunta anche mobili per la notte. Le consiglio di tornare dal suo dentista e vedere cosa si può fare. Cordiali saluti Vittorio Cacciafesta

Scritto da Dott. Vittorio Cacciafesta
Milano (MI)

Gentile Giovanni, i dispositivi di contenzione dopo terapia ortodontica hanno la funzione di stabilizzare il risultato raggiunto e vanno applicati per un tempo variabile a seconda della prescrizione del sanitario. Non aver ottemperato alle disposizioni del suo medico curante è stata una grave leggerezza. Cerchi se può di ottenere un appuntamento anticipato, forse si può ancora recuperare, mentre per quanto riguarda il secondo problema sicuramente con le attuali tecniche di ricostruzione il premolare può essere restaurato con successo. Cordialmente Dott.T.Savino
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)
Consulente di Dentisti Italia

Caro Giovanni, il dente del giudizio non centra. Fa ricostruire subito il premolare fratturato e poi il tuo dentista farà altre impronte di precisione per fare il rifinissaggio.Così potrai continuare con Invisalign. Dopo farai il mantenimento con Vivera. Cordialità E.Spagnoli

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia

Il collega Dr Cacciafesta ha già detto tutto. Le contenzioni nell'adulto sono praticamente a vita, altrimenti si perde il risultato raggiunto. Se non riesce a portare una contenzione mobile per soli sei mesi (che andrebbe sostituita, con una più duratura tipo Vivera), è necessario che integri con contenzioni fisse e fatte ad hoc. Spesso si ricorre a dei semplici retainer, fatti con del filo ortodontico e composito, ma anche questi hanno la loro scadenza.

Scritto da Dott. Claudio Segattini
Pescantina (VR)

Caro Sig. Giovanni, tutti i tipi di trattamenti ortodontici che non prevedono uno studio funzionale preventivo corrono un altissimo rischio di recidiva.Per tale motivo richiedono una contenzione continua ( a vita ) onde mantenere una posizione dentale estetica ma non corretta da un punto di vista neuromuscolare. Faccio i miei complimenti al suo odontoiatra che ,in tempi di crisi come quella che stiamo tutti vivendo, ha cosi' tanti pazienti da curare da non avere neanche il tempo di darle un occhiata!
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Michele Lasagna
Bereguardo (PV)
Collaboratore di Dentisti Italia

Gentile Giovanni, per quanto riguarda la parte ortodontica, se anche estrarrà il dente del giudizio, dovrà poi fare una terapia per riposizionare i denti come erano prima della recidiva. Si ricordi che togliere l'ottavo non le permetterà di non portare l'apparecchio di mantenimento. Per quanto riguarda la frattura del premolare, è facile che si possa semplicemente ricostruire in modo estetico. Cordialità.

Scritto da Dott. Michele Caruso
Treviso (TV)
Consulente di Dentisti Italia

Sullo stesso argomento