Domanda di Implantologia

Risposte pubblicate: 14

Come mai sembra occorrano addirittura 4 mesi per mettere un provvisorio?

Scritto da Raffaele / Pubblicato il
Salve, sono un ragazzo di 20 anni e da 5 anni sono rimasto senza i 2 incisivi laterali superiori perchè soffro di agenesia. Compiuti 18 anni ho effettuato 2 volte in entrambi i lati l'intervento di rigenerazione ossea applicando osso estraneo. Giovedì farò l'intervento per inserire entrambi gli impianti, sfortunatamente è molto probabile che la quantità di osso presente non sia sufficiente per cui verrà aggiunto altro osso, fin qui si fa per dire, tutto ok, tanto oramai mi sono rassegnato, so già che c'è sempre una complicanza, una difficoltà in più che fa slittare in avanti sempre tutto quanto... Il mio problema è un'altro, il mio dentista mi ha detto che dovrò restare 4-5 mesi senza alcun provvisorio, io non riesco neanche a pensarci di restare senza denti, sono una persona che ci tiene molto al proprio aspetto e mi vergogno molto, oltretutto quasi nessuno dei miei amici sa del mio problema, neanche la mia ragazza, e la cosa mi crea davvero parecchi problemi, negli ultimi 2 anni ho utilizzato un provvisorio molto simile alla dentiera che incollavo al palato con cukident e devo dire che mi sono trovato bene e onestamente preferisco continuare così, ora come ora non me la sento proprio. Il mio dentista mi dice sempre che non vede l'ora di farmi togliere gli apparecchi mobili e di sistemarmi definitivamente. Ma a me in questo momento il prezzo da pagare mi sembra fin troppo caro , influisce pesantemente sulla mia vita sociale, sto pensando seriamente di dirgli di no. Stasera ho guardato un pò dappertutto nel web e non ho trovato nessuno che si trovi nella mia situazione, quello che voglio sapere è : come mai sembra occorrano addirittura 4 mesi per mettere un provvisorio?? Grazie
Caro Signor Raffaele, per precisione non è rigenerazione ma è ricostruzione ossea che ha un significato diverso! Non capisco perc hè debba rimanere senza denti. Ci sono tante metodiche che non sto qui ad elencare salvo la più semplice e meno costosa: una protesi provvisoria rimovibile, possibilmente scheletrata, visto il periodo “lungo” in cui deve portarla, proprio simile al parzialino in resina con ganci a filo che ha già provato, ma con scheletro metallico e non solamente in resina, per ovvi motivi gnatologici e parodontali, oltre che protesici provvisori! Poi scusi, gli impianti andrebbero si bene, ma perchè fissarsi solo su questi quando esistono le protesi fisse in materiali oggigiorno talmente eccellenti funzionalmente che esteticamente che risolverebbero il suo problema in poche sedute! Ne parli col suo Dentista! Legga nel mio profilo “Le protesi dentali fisse Excursus su i vari tipi di protesi fisse. Consigli e suggerimenti per i pazienti” e “La protesi dentali mobili: miste e rimovibili Excursus su i vari tipi di protesi dentali mobili: miste e rimovibili. Consigli e suggerimenti per i pazienti”!!! Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Un ponte Maryland provvisorio potrebbe risolvere il suo problema senza intaccare i denti su cui si appoggia. Può essere fatto anche con semplici denti in resina (quelli per le dentiere) incollati ai denti naturali con un po' di materiale estetico, con ottimi risultati sia estetici che funzionali

Scritto da Dott. Attilio Venerucci
Finale Ligure (SV)
Consulente di Dentisti Italia

Gent. sig. Raffaele, concordo anch'io con quanto già le è stato anticipato da colleghi che suggeriscono di valutare con il suo dentista la realizzazione di un opportuna protesi provvisoria a solo scopo estetico (ce ne sono di vario tipo). Non escluderei che fra lei e il suo dentista ci possa anche essere stato banalmente un fraintendimento: forse i 4 mesi di cui lei parla è il tempo che serve per poter fissare sugli impianti appena posizionati il primo provvisorio fisso. sono altrettanto con lei d'accordo che NON si possa rimanere per diversi mesi senza alcuna protesi in tale settore...direi che è addirittura cointroindicato anche, e non solo, per fattori estetici.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Fabio De Agostini
Legnano (MI)

Buonasera la sua non è rigenerazione ma ricostruzione per la precisione ed inoltre perchè deve rimanere senza provvisorio? le possibilità esistono basta applicare sull'impianto un provvisorio scaricato ( cioè non in occlusione). Per quanto riguarda il tempo di attesa dei 4 mesi chieda al suo medico di quale azienda sia l'impianto che andrà a mettere, sa purtroppo in Italia esistono sul mercato un innumerevole numero di impianti di analoghe aziende diverse più o meno accreditate di qualità non si faccia scrupoli e lo richieda è un suo diritto saperlo. I 4 mesi di attesa riguarda l'integrazione ossea per l'impianto, in seguito verrà costruito la corona definitiva. Buona serata
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Fabio Vaja
Milano (MI)

Ci stiamo perdendo su un problema minimo. A prezzi normalissimi si può fare una protesi scheletrata che sarebbe una griglia metallica alla quale su appendono i due denti laterali. Questa protesi è tanto leggera e precisa che si dimentica dopo cinque minuti, come l'orologio al polso. C'è solo un problemino, che la protesi deve essere "scollata" sopra l'area che copre la segatura d'osso. Lei non dica a nessuno che c'è una scollatura! Buona fortuna!

Scritto da Dott. Sebastiano Carpinteri
Torino (TO)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Raffaele, una stampata dell'arcata superiore in cui i buchi vengono mascherati con una pasta bianca fa al caso suo e costa poco. Cordialmente

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia

Sono assai d'accordo con la risposta del dr.Petti: se lei ha perso gli incisivi laterali da latte 2 anni fa (e poi ha portato il provvisorio per l'estetica), è probabile che di osso per gli impianti in quella posizione ce ne sia davvero poco. Comunque in genere si possono mettere dei provvisori per l'estetica senza grosse controindicazioni. Forse dopo qualche giorno, non immediatamente, ma credo si possa fare..

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Non intervengo per il tempo di attesa che è influenzato dalla quantità e dalla qualità ossea a disposizione che con un esame come bean può essere attentamente e precisamente valutata a priori, sapendo quindi il tipo di intervento necessario, ma sicuramente senza conoscere la situazione, escludo che non le si possa dare un provvisorio stabile fisso durante la guarigione senza alcun disagio per lei e la sua vita di relazione. Senta un altro parere. Cordiali saluti

Scritto da Prof. Marco Finotti
Padova (PD)
Consulente di Dentisti Italia

Carissimo sig. Raffaele, non è possibile rispondere al suo quesito senza visitarla. Vi sono troppi fattori da valutare. Di certo è poco probabile che, una volta posizionati gli impianti, si possa ricorrere al carico immediato (montare denti fissi provvisori sugli impianti). Questo non significa che non vi siano soluzioni per darle un ragionevole comfort.

Scritto da Dott. Alvise Cappello
Padova (PD)

Sig. Raffaele, senza la versione del suo odontoiatra trovo difficoltà nella risposta, dovrebbe ritornare dal suo odontoiatra e parlare chiaramente dei suoi dubbi, facendosi mettere le risposte per iscritto in modo che anche con noi potrà essere chiaro al prossimo intervento.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Sullo stesso argomento