Domanda di Implantologia

Risposte pubblicate: 6

Ho effettuato circa 3 mesi fa un intervento di innesto osseo con osso eterologo

Scritto da Antonio / Pubblicato il
Salve, ho effettuato circa 3 mesi fa un intervento di innesto osseo con osso eterologo. Dato che mi sto sottoponendo a sedute di luce pulsata (per rimozione peli superflui) sul viso vorrei chiedevi se in qualche modo questo trattamento possa danneggiare l'innesto, qualora la luce pulsata venga applicata sulla parte del viso corrispondente al nuovo osso, oppure non c'è alcun problema e quindi non influenza in alcun modo la corretta rigenerazione di esso. Grazie per la gentile risposta. Distinti saluti.
Caro Signor Antonio un danno piccolo, termico nel sottocute soprattutto, c'è sempre, tantovero che si applicano appositi filtri per diminuire questo danno! Lo spessore della guancia dovrebbe essere sufficiente ad evitare danni ossei che penso che non ci siano anche perchè l'osso non viene "toccato" direttamente! Penso, però, sottolinei, per il semplice fatto che non uso simili "aggeggi"! Dovrebbe essere informato sui possibili ed eventuali danni chi la usa e dovrebbe averla reso edotto semplicemente per avere il suo Consenso Informato! Chieda, chieda! Questo per mia serietà Professionale ed intellettuale! Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Sig. Antonio, non conosco la profondità e il rialzo termico che può dare la luca pulsata. Non dovrebbe superare la profondità della guancia, ma questa domanda dovrebbe porla a chi effettua il trattamento. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Faccia parlare il responsabile sanitario del suo centro estetico con il suo dentista. Se esistono rischi avrebbero dovuto essere indagati da chi ha eseguito il suo intervento per secondo, ovvero con il primo intervento già in essere. Buon Natale e buon anno.

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)
Collaboratore di Dentisti Italia

Gentile paziente non penso che il trattamento estetico possa influire sulla guarigione ossea. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Stefano Salaris
Roma (RM)

Non c'è alcun problema.

Scritto da Dott. Paolo Gaetani
Lecce (LE)

Sig. Antonio, ponga questa domanda all'operatore che aveva eseguito l'intervento.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Sullo stesso argomento