Domanda di Implantologia

Risposte pubblicate: 9

Mi sono sorti dubbi sul tipo di materiale che verrà utilizzato...

Scritto da Marco / Pubblicato il
Salve, ho subito 3 estrazioni dentali e fra circa 90 giorni farò le opportune visite per impiantare protesi fisse. Mi sono sorti dubbi sul tipo di materiale che verrà utilizzato, in particolare mi hanno proposto titanio ricoperto in ceramica, è buono?? Quali di questi metalli reputate tossici o sono vietati in Italia? - Cobalto - Ossido di Zirconio - Titanio Ovviamente io vorrei il materiale meno tossico in bocca, pare che abbia già delle otturazioni che ho fatto da bambino e che siano da ritenersi tossiche in quanto contenenti mercurio. Prima di intervenire su quelle volevo quindi essere il più tranquillo possibile sul tipo di materiale utilizzato per i denti che andranno ad impiantarmi. Grazie in anticipo per la risposta Saluti Marco
Sig. Marco, è difficilissimo se non impossibile per un odontoiatra acquistare dei materiali tossici da inserire nel cavo orale in modo scorretto, poi dobbiamo intenderci cosa intendiamo per tossico, perché se indaghiamo tutti i farmaci più comuni, hanno un grado di tossicità. Le otturazioni ci sono, e sicuramente lei gode di buona salute, come qualche migliaio di altre persone, si ricordi che rimuoverle non correttamente aumenta i rischi. Chieda al suo odontoiatra se è possibile vedere il marchio CE sulla confezione dell'impianto, questa è già una garanzia. Il rischio di allergia è basso, e questo potrebbe esserci con qualunque materiale anche l'oro.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Gentile Marco, probabilmente c'è stato un difetto di comunicazione col suo dentista. Probabilmente le è stato proposto un impianto che ovviamente è costituito da titanio, materiale assolutamente biocompatibile, e da corona in ceramica anch'essa assolutamente biocompatibile.Stia tranquillo perche in medicina ed in particolare in odontoiatria non si usano materiali tossici e nocivi per la salute. Cordialmente

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)
Consulente di Dentisti Italia

Tutti i materiali che usiamo sono biocompatibili con buona pace dei "terroristi"del web

Scritto da Dott. Giovanni Vergiati
Fornovo di Taro (PR)

I 4 metalli preziosi (oro, argento, platino, palladio) sono a quasi nullo rilascio ionico, e la lega di oro ad alto titolo è usata in bocca da quasi 200 anni. In questo tempo la durata media della vita è più che raddoppiata. Il titanio è la novità che oggi si applica alla grande nella chirurgia ortopedica. Anche il titanio usato dai dentisti deve però essere "decontaminato", cosa diversa da "sterilizzato". Sopra gli impianti a basso prezzo potrebbe residuare il DNA di chi ha toccato il prodotto, per via d'esempio, ma sterile. La macchina che identifica la contaminazione potrebbe essere messa in un film di fantascienza, e si chiama "spettrometro di massa". La reazione avversa dell’osso non è verso l’infezione, ma verso la contaminazione, come si riscontra con certe marche di impianti molto malfamate. Non cinesi! Se lei vuole affaticare la sua mente con delle preoccupazioni, le consiglio di allargarsi a quello che mangia e a quello che respira. Buona fortuna! P.S. Si tenga care le otturazioni in argento annerito che ha fatto da bambino.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Sebastiano Carpinteri
Torino (TO)
Consulente di Dentisti Italia

Corone in Zirconioporcellana come esempio. Da casistica Protesica della Dr.ssa Claudia Petti Protesista, Endodontista, Ortodontista Pedodontista di Cagliari
Caro Signor Marco, ma sta scherzando o parlando sul serio? Lei pensa veramente che in Italia Un Dentista (che è tra i più preparati e seri del Mondo intero) possa usare materiali tossici? Andiamo, un po' di serietà! Poi parla di impianti protesici. Si riferisce a corone protesiche fisse su monconi di denti o a impianti con implantologia e su quest le relative corone? Nel caso di implantologia il titanio è perfetto! Nel caso di corone su monconi dentali, detti pilastri ed elementi di ponte dove mancasse il dente, il titanio, il cromocobalto, l'acciaio, non sigillano bene la spalla del moncone protesico ed in questo casi i materiali migliori sono quelli più duttili e malleabili come l'oro porcellana, l'oroplatino porcellana o i materiali sempre preziosi, gestiti da software CAD -CAM come lo Zirconio Ceramica! Dipende dalla situazione clinica e parodontale e gnatologica preferire l'oro o l'oroplatinoporcellana o lo zirconio porcellana. Ma indubbiamente sono questi tre i migliori in assoluto, ma costano! Legga nel mio profilo "Dalla parodontologia alla protesi, attraverso tutta l'odontoiatria." e "Le protesi dentali fisse Excursus su i vari tipi di protesi fisse. Consigli e suggerimenti per i pazienti" e tanto altro. Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia,Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Se si è affidato ad un dentista regolarmente abilitato ed iscritto all'albo non deve avere dubbi, non usiamo materiali tossici o vietati.

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

Mi sento di escludere che nel mondo civile si usino materiali tossici per restaurazioni protesiche o conservative. Non è la prima volta che rispondiamo a domande del genere, per cui per non rischiare di essere pedante e ripetitivo, vada senza timore nell'archivio delle nostre opinioni e si faccia una idea. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)
Collaboratore di Dentisti Italia

Gentile Sig. Marco, penso le sia stato proposto un impianto in titanio e una corona in ceramica. Sono materiali assolutamente innocui. Daltronde non si possono usare materiali tossici. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile paziente, gli impianti sono di Titanio e non creano nessun tipo di tossicità, per quanto riguarda la frase: "titanio ricoperto in ceramica" credo che si riferisca al materiale ceramico della protesi, cioè della corona del dente...! Non tema che qualcuno possa metterle del materiale "tossico" in bocca, la legislazione non consente di adoperare materiali che non siano stati prima verificati e certificati. Cordialmente

Scritto da Dott. Gerardo Cafaro
Campagna (SA)

Sullo stesso argomento