Domanda di Implantologia

Risposte pubblicate: 6

E' opportuno fare l'intervento ai denti prima o dopo?

Scritto da Gianna / Pubblicato il
Gentile dottore, mi chiamo Gianna e volevo chiederle un consiglio.... Devo fare un intervento di implantologia di tutta l'arcata superiore. Per intervenire sul setto nasale per raddrizzarlo, è opportuno fare l'intervento ai denti prima o dopo? La ringrazio per la sua eventuale risposta.
Cara Signora Gianna, non è di mia competenza la chirurgia estetica o ricostruttiva del naso, quindi deve chiederlo al Chirurgo Estetico. I due specialisti, Chirurgo Estetico ed implantologo, nel caso si dovrebbero parlare per concordare la successione degli interventi! Per l'implantologia in sè non dovrebbero esserci problemi ma dipende dall'entità e profondità dell'intervento al setto nasale soprattutto se coinvolgesse anche la base delle fosse nasali, cosa che non penso ma sarebbe importante saperlo perchè non venga sconvolta l'anatomia del loro pavimento che interferirebbe con gli impianti, anche per l'edema e la flogosi postoperatoria.Li metta in contatto, decisione che avrebbero già dovuto prendere loro! Ma sa i Medici a volte sono "delle prime donne" e non si parlano! Purtroppo è una pessima abitudine tutta Italiana!Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Signora, la stessa domanda dovrebbe rivolgerla all'otorino ed all'implantologo che dovranno intervenire su di lei, magari mettendoli in contatto tra loro, come suggerisce il Collega Petti. Per logica, i due interventi andrebbero distinti in tempi diversi, intervenendo prima sul setto nasale e poi sul mascellare superiore, dato che il primo è un intervento solo sulle ossa del setto nasale, mentre il secondo, oltre ad essere un intervento sulle ossa, consiste anche nell'inserzione di protesi implantari che non devono essere "disturbate" da eventuale flogosi durante il lungo processo di osteointegrazione. Cordiali saluti.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Angelo De Fazio
Casalnuovo di Napoli (NA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Signora, i due problemi sono separati dal punto di vista chirurgico. Cordialmente

Scritto da Dott. Alvise Cappello
Padova (PD)

Sig. Gianna, metta in comunicazione i due professionisti e faccia stabilire a loro la priorità.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Gentile Sig.ra la ringrazio per la sua richiesta. Le consiglio di distanziare gli interventi uno dall'altro di almeno un mese. E' indifferente che esegua prima l'uno o l'altro, ma se proprio dovessimo scegliere quale fare prima darei la preferenza alla rinoplastica, per un eventuale posizionamento corretto degli impianti dal punto di vista estetico, in rapporto alle dimensioni del naso in senso trasversale ( ala del naso destra e sinistra ).

Scritto da Dott. Aldo Amato
Borgoricco (PD)

Gentile paziente, i due interventi sono localizzati in aree distinte e l'una non interferisce con l'altra. Cordialmente

Scritto da Dott. Gerardo Cafaro
Campagna (SA)

Sullo stesso argomento