Domanda di Implantologia

Risposte pubblicate: 7

Seguito domanda del 25/11/2008: E' normale togliere tutti insieme i denti dell'arcata superiore per fare gli impianti?

Scritto da sylwia / Pubblicato il

Salve dottore....grazie dell''immediata risposta. Il mio caso non riguarda me, ma mia mamma che ha 50 anni...e le sono stati tolti tutti i denti dell''arcata superiore...poi ha fatto tanti tentativi di ricostruzione dell''osso, che purtroppo non sono andati a buon fine...quindi le è stato anche tagliato il palato....Mamma voleva avere gli impianti e invece si è ritrovata a non averli ....dopo anni di sofferenza, depressione..in seguito le sono stati messi 4 impianti i quali tengono...(non saprei come chiamarla) forse la dentiera mobile...ed ora dopo un anno ha un'infezione ad un impianto....dopo quasi 3 settimane di antibiotici...il nostro dentista vuole togliere quest''impianto. Le mie sono perplessità...per quanto riguarda il lavoro che è stato eseguito...io sono ignorante in materia....ma avrei la curiosità di sapere sè un dott. riesce a capire prima di togliere tutti i denti..sè l''impianto è una cosa fattibile o meno...perchè per quel che ho potuto vedere sulla mia mamma la quale ha ora un handicap non indiferente...e anche tanta paura e terrore per l''impianto che ora deve togliere.

 

precedente domanda a cui fa seguito la presente:

http://www.dentisti-italia.it/dentista_domande/implantologia/602_e-normale-togliere-tutti-insieme-i-denti-dellarcat.html

Cara Sylwia, non conoscendo il quadro clinico ne radiografico direi che quell'impianto deve essere rimosso. Tenga presente che tutte le terapie in medicina hanno una certa percentuale di insucesso per cui anche gli impianti  seguono questa regola. Dica a sua Madre che per togliere quell'impianto non deve avere paura. Mi faccia sapere

Scritto da Dott. Marco Dettori
Sassari (SS)

Gentile Signora, la terapia implantare, pur avendo una elevata percentuale di successo, ha una certa percentuale di fallimento: questa percentuale di insuccesso aumenta a seconda della presenza di fattori di rischio precoci e tardivi come ad esempio il fumo elevato, glicemia alta e incontrollata, parodontite non trattata sui restanti denti, uso di immunosoppressori ,ecc. Comunque è meglio togliere l'impianto se vi è una perimplantite. Resto a sua disposizione

Scritto da Dott. Gianluigi Palomba
Sorrento (NA)

Per quanto riguarda l'impianto da rimuovere dica a sua madre di stare tranquilla. L'infiammazione dell'impianto, peri-implantite, può accadere. Per questo motivo è importante avere una scrupolosa igiene orale, e ridurre il fumo se si è sottoposti a terapia implantare. Per quanto riguarda il piano di trattamento è difficile potersi esprimere con così pochi elementi. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Maurizio Ciatti
Varese (VA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Sylwia, ci sono pochi elementi per poterle dare dei consigli. Se le è possibile ci invii copia dei Rx delle arcate dentarie. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Cristian Romano
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Gentile Sylwia, 50 anni non è un'età da non potersi sottoporre ad intervento implantologico, anche se cominciano ad esserci problemi di osteoporosi, che si può risolvere con terapie adeguate, altre controindicazioni sono le malattie dismetaboliche come ad es. il diabete. Io ritengo che dare un giudizio sull'operato del collega senza visitare la Pz., senza un dental scan ed esami emato-chimici, è molto difficile. Se l'impianto è fallito e può succedere, bisogna rimuoverlo. Resto a sua disposizione per qualsiasi consulto. Cordiali saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Maurizio Serafini
Chieti (CH)

Sig.r Sylwia, OK capito tutto, normalmente un buon odontoiatra non toglie denti a caso, per mettere gli impianti. Nel caso di sua mamma, il perché, lo conosce il dentista che ha eseguito i lavori. Ormai i denti non ci sono più e rivangare nel passato non li fa certo ricrescere. Attualmente non le resta che seguire i consigli del suo odontoiatra.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Gentile Sylwia, quella di sua mamma sembrerebbe, dalla sua descrizione, una overdenture, cioè una protesi mobile ancorata su impianti, in questo caso 4. Poichè parla di palato, immagino una protesi superiore su impianti. Se anche ne perde uno, non è un grosso danno, poichè i tre rimanenti possono fare ancora un buon lavoro, anche se l'arcata superiore ha più insuccessi di quella inferiore in questo genere di ripristini. E' essenziale che tenga ben puliti gli impianti rimasti. Oggi comunque è possibile mettere impianti anche dove non vi è osso, quindi se la mamma nel tempo dovesse avere di nuovo bisogno dell'implantologia, una soluzione le sarebbe sempre proponibile. Tenga conto che molti centri di chirurgia maxillo facciale ospedalieri possono fare operazioni di innesto osseo e di impianti a prezzi sicuramente interessanti. Cordialità
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Michele Caruso
Treviso (TV)
Consulente di Dentisti Italia

Sullo stesso argomento