Domanda di Implantologia

Risposte pubblicate: 8

E' consigliabile fare un trattamento provvisorio in attesa della cicatrizzazione dopo l'estrazione?

Scritto da simona / Pubblicato il
Buongiorno, premetto che vivo in Marocco da anni e il mese prossimo tornero' in Italia. Vorrei un consiglio. Sono in cura da un dentista-chirurgo per alcune carie. Avevo un dente premolare incapsulato. La corona è caduta due anni fa e purtroppo non ho provveduto a risistemarla, per incuria e perchè non avevo fiducia nei medici di qui. era retta da un moncone con un perno, che ho perso subito dopo aver perso la corona. Il dentista non ha potuto risistemare la corona perchè la radice era diventata troppo piccola, secondo la radiografia. Ha anche provato a risistemare il perno, ma senza successo. Mi ha pero' consigliato di estrarre la radice e procedere con un impianto successivamente. Sapendo che partiro' presto non aveva alcun interesse a consigliarmi un impianto che lui ha detto di non poter fare, dati i tempi stretti. Quindi dopo alcune resistenze mi sono affidata alla sua esperienza e oggi ha estratto la radice, che a suo parere poteva essere fonte di infezione e germi. Dunque ora mi ha consigliato di aspettare 6-8 settimane, senza alcun trattamento, e poi procedere (in Italia) all'impianto e successivamente a tutte le cure successive. Dato che non sono sicura di poter effettuare l'impianto a sei settimane da oggi (forse settembre - il dentista mi ha detto che non è un problema) ma ho letto che è necessario preservare l'osso e non attendere troppo, vorrei sapere se è consigliabile fare un trattamento provvisorio in attesa della cicatrizzazione dopo l'estrazione. Inoltre vorrei sapere se sarà possibile in Italia utilizzare la vecchia corona in metallo-ceramica sull'impianto. Sono giovane, non ho mai fatto impianti e questa era la mia unica capsula per fortuna! saro' più attenta da ora in poi. Vi ringrazio
Gentile Simona, a mio avviso non è necessario procedere ad un trattamento provvisorio se l'impianto è programmato d'inserirlo nel mese di settembre e per quanto riguarda il riutilizzo della vecchia corona in lega-ceramica non è consigliabile perchè sarebbe impossibile riadattarla.

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Cara Signora Simona, tralascio ogni commento! In ogni caso, la vecchia corona non può utilizzarla per il semplice fatto che il dente non esiste più!La protesi provvisoria, fissa o rimovibile la si sarebbe potuta e dovuta fare subito per restituirle estetica e funzione e per mantenere una occlusione stabile. I denti "si muovono in bocca", se ne manca uno, tutti gli altri si muovono, i denti prossimali si inclinano verso la zona edentula dove è stata fatta l'estrazione e l'antagonista estrude, alterando l'occlusione e gli spazi giusti per il nuovo dente. E' stato deciso di fare un impianto senza neanche fare uno studio preimplantologico! Non tutte le situazioni si possono correggere con l'implantologia, bisogna valutare quantità, qualità, altezza e larghezza della cresta ossea, della gengiva aderente, della profondità del fornice, della salute parodontale, delle strutture anatomiche profonde, della situazione gnatologica locale e generale, della sua anamnesi clinica locale e sistemica! Legga sul mio profilo "La protesi dentali mobili: miste e rimovibili Excursus su i vari tipi di protesi dentali mobili: miste e rimovibili. Consigli e suggerimenti per i pazienti" soprattutto per le protesi provvisorie rimovibili e "Le protesi dentali fisse Excursus su i vari tipi di protesi fisse. Consigli e suggerimenti per i pazienti" per le soluzioni protesiche fisse alternative all'impianto! L'implantologia è specialità seria e va affrontata seriamente!Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Aspettare settembre significa aspettare 4 mesi che secondo i protocolli tradizionali e' il tempo necessario per aspettarsi una guarigione completa del sito estrattivo (a condizione che il sito sia stato ben ripulito). Utilizzare la vecchia capsula e' impossibile, l'uso di un provvisorio sarebbe consigliabile quantomeno come mantenitore di spazio.

Scritto da Dott. Luigi Fasulo
Siracusa (SR)

Utilizzando come metro i tempi che lei stesso indica non dovrebbero esserci grosse complicazioni. E' chiaro che è solo un parere a distanza e quindi estremamente inaffidabile ed impreciso. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)
Collaboratore di Dentisti Italia

Gentile Sig.ra Simona, aspettare 4 mesi per mettere l'impianto non è un problema. Non può riutilizzare la vecchia capsula. In protesi la precisione delle capsule è importantissima. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Simona Concordo pienamente con i colleghi che la vecchia capsula è da gettare. L'attesa di 4 mesi non è un problema. E' vero che l'osso che non viene funzionalizzato dal carico occlusale va incontro all'atrofia e quindi ad un riassorbimento prematuro, ma quattro mesi sono ininfluenti. Una domanda però: visto che ha problemi di tempo si poteva programmare una estrazione con inserimento dell'impianto nella stessa seduta che è una pratica consolidata e dai risultati ampiamente predicibili con ottimi risultati estetici e funzionali. Tale tecnica sfrutta la neo osteogenesi post estrattiva per osteo integrare l'impianto. Cordialità
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Mauro Galli
San Giovanni in Marignano (RN)

Sig. Simona, come rientra in Italia, vada subito da un odontoiatra che le risponderà correttamente a tutte le sue domande, perchè rischiare di avere risposte poco corrette, che alla fine dall'odontoiatra italiano ci deve andare per inserire l'impianto.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

La sua vecchia corona non è riutilizzabile e per quanto riguarda la presentazione della cresta ossea non dovrebbero esserci differenze clinicamente significative in se pensa di non tardare oltre non credo succeda nulla di grave. Se volesse fare un provvisorio, questo preserverebbe gli spazi, ma non consentirebbe comunque una maggiore conrvazione di osso.

Scritto da Dott. Luca Boschini
Rimini (RN)
Consulente di Dentisti Italia

Sullo stesso argomento