Domanda di Implantologia

Risposte pubblicate: 6

Grazie mille per le cordiali risposte

Scritto da elena / Pubblicato il

Grazie mille x le cordiali risposte. Oggi sono andata dal mio dentista dopo eseguita radiografia aperto impianto per vedere se e stabile; era stabile; di esterno c'era infezione gengivale pulendola bene inserito tappo di guarigione. Aspetto...Per la febbre farro analisi. GRAZIE

 

 

http://www.dentisti-italia.it/dentista_domande/implantologia/5590_febbre-serotonina.html

 

 

Prego cara Signora Elena, non capisco cosa significhi "aperto impianto per vedere se e stabile; era stabile" perchè basta la visita clinica e strumentale e la Rx endorale. In ogni caso l'infezione alla gengiva c'era, perchè c'era?!!!Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Gnatologia, Implantologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

I suoi ringraziamenti sono graditi, forse occorre accertare la diagnosi di "infezione gengivale pulendola attorno ad un impianto", forse c'è qualche incomprensione tra lei e l'odontoiatra le consiglio di farsi mettere i referti diagnostici per iscritto.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Gentile Sig.ra Elena, grazie per i ringraziamenti. Personalmente indagherei a fondo sul motivo dell' infezione gengivale. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile paziente, intanto bisognerebbe sapere in che sede è L'impianto, all'arcata superiore?, è interessato il seno mascellare?. In secondo luogo , la stabilità dell'impianto non ci dice nulla, perchè può benissimo sussistere una periimplantite, la cui diagnosi è prima radiologica e successivamente visiva, all'atto dell'intervento di pulizia dell'osso infetto e dell'impianto stesso, senza i quali la periimplantite non guarisce praticamente mai. Diverso è il discorso della mucosite periimplantare, come sembrerebbe da quello che ci riporta. Ossia l'infezione della sola mucosa gengivale, senza interessamento dell'osso sottostante.Però se fosse così la febbre sarebbe difficilmente giustificabile. Cordiali saluti.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giuseppe Murruni
Giussano (MB)

Esistono casi come il suo. Sicuramente risolverà tutto.

Scritto da Dott. Luca Boschini
Rimini (RN)
Consulente di Dentisti Italia

I suoi ringraziamenti son ben accetti anche se non riesco a comprendere ancora la causa della sua infezione.

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Sullo stesso argomento