Domanda di Implantologia

Risposte pubblicate: 12

La gengiva non ha mai ricoperto i denti finti nella parte superiore

Scritto da CLAUDIA / Pubblicato il
Ho 23 anni ed ho 2 impianti impianti osteointegrati con viti in titanio da circa 5 anni, ma la gengiva non ha mai ricoperto i denti finti nella parte superiore, come invece mi era stato detto sarebbe avvenuto e oltre tutto in uno di essi ho sempre avuto la gengiva di colore scuro prorpio sopra l'impianto e anche la creazione di materia bianca maleodorante. mi sapete spiegare se è normale? Io vorrei inoltre fare la procedura di sbiancamento dei denti con il perossido di idrogeno usando anche la lampada per accellerare il processo. Vorrei capire se tale procedura per sbiancare i denti porta ad effetti dannosi per la salute dei miei denti. Quale altro modo non dannoso e magari con effetti duratuti c'è per sbiancare i denti? grazie in anticipo.
Per la situazione gengivale sugli impianti c'è qualche problema per cui le consiglio di sentire il parere di altro collega esperto in implantologia e parodontologia. Per lo sbiancamento nessun problema lo può fare con la lampada o senza sapendo che ovviamente le otturazioni e capsule eventualmente presenti non muteranno il colore. Cordiali saluti

Scritto da Prof. Marco Finotti
Padova (PD)
Consulente di Dentisti Italia

Implantologia e parte del suo esame preimplantologico. Da casistica dello Studio Dentistico Petti di Cagliari
Cara Signora Claudia, lo sbiancamento dei denti non è esente da possibili danni allo smalto e soprattutto al Parodonto, in particolare alla gengiva aderente libera marginale le cui fibre connettivali di connessione della membrana basale epiteliale col sottostante periostio che riveste l'osso, possono essere danneggiate col formarsi di una Gengivite marginale o addirittura di tasche parodontali o di contrazioni inestetiche del margine coronale della gengiva simil piccole recessioni. Possibile che a soli 23 anni abbia già problemi di estetica dello smalto? Per rispondere in modo serio e completo bisognerebbe visitarla! Per la gengiva che non copre il colletto dell'impianto e per il suo colore scuro, come posso rispondere? Posso solo presumere. Può essere che non siano state prese correttamente le misure e l'impianto sporge troppo dalla gengiva a livello della cappetta protesica che ha probabilmente la spalla troppo coronale rispetto alla gengiva! Oggi tutti fanno gli impianti dimenticando che l'implantologia è specialità seria e che la gengiva e la bocca deve poterli ricevere. Non deve avere patologie parodontali o di malocclusione o gnatologiche e tanto altro e bisogna fare uno studio preimplantologico accuratissimo e che predica i risultati. Anche qui senza visitarla non è possibile dire cose certe. Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia, e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia ed Endodonzia, la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Sig.ra Claudia la fuoruscita di materiale bianco maleodorante non è normale. Sembrerebbe il segno di una perimplantite, che va trattata. Lo sbiancamento non è dannoso per i suoi denti se fatto in modo corretto. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

E' necessaria subito una visita di controllo perchè potrebbe trattarsi di perimplantite, stiamo attenti. Per quanto riguarda lo sbiancamento sulle protesi è impossibile se non cambia le capsule. saluti Dr. Orazio Bennici

Scritto da Dott. Orazio Maximilian Bennici
Catania (CT)
Consulente di Dentisti Italia

Cara Claudia è meglio fare una visita di controllo per quanto riguarda gli impianti. Per lo sbiancamento sulle protesi non è possibile bisogna sostituirle, mentre sui denti bisogna fare un pò di attenzione. Cordiali saluti dott. Angelo Di Mauro

Scritto da Dott. Angelo Di Mauro
Sant'Agata li Battiati (CT)

Gentile Claudia, lo sbiancamento è efficace solo sui denti naturali e non sulle otturazioni o corone in ceramica e deve essere attentamente valutato prima dal medico. Per i suoi impianti purtroppo non posso dare alcuna risposta senza una visita ed analisi delle radiografie, le consiglio pertanto di rivolgersi al dentista che ha eseguito gli impianti per le spiegazioni del caso. Cordialmente

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)
Consulente di Dentisti Italia

In alcuni casi è addirittura meglio che la capsula non vada ad invadere lo spazio gengivale che è di competenza esclusivamente del moncone e della connessione con l'impianto, ma alle volte di deroga a questa regola in ragione dell'estetica. Parli col suo dentista per vedere se il suo caso è uno di questi. per la sostanza bianca bisogna dirimere se si tratta di sporco o di pus, e anche per questa cosa, come per lo sbiancamento, il suo dentista sarà sicuramente di aiuto. Cordiali saluti.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)
Collaboratore di Dentisti Italia

Gentile Claudia, Da quello che dice sembrerebbe esserci qualche problema agli impianti. Se non è in una fase troppo avanzata, una serie di sedute con LASER a diodi forse consentirebbero di non perdere gli impianti e di risolvere il problema del pus. Ma è impossibile esserne sicuri senza vederla. Resto a disposizione per eventuali ulteriori chiarimenti, Distinti saluti.

Scritto da Dott. Dario Gravina
Siracusa (SR)

Gentma Claudia, è difficile fare una diagnosi senza visitarla e senza alcun ausilio diagnostico. Quanto allo sbiancamento è efficace solo sui denti naturali. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Cosimo Coscia
Collegno (TO)

Sig. Claudia, occorre visita odontoiatrica al più presto, il cavo orale impianti compresi vanno controllati ogni sei mesi. Sbiancamento è un termine utilizzato nel tessile per alcune fibre, in odontoiatria si parla di correzione delle discromie dentarie e per poterle dare una risposta occorre la diagnosi del tipo di discromia.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Sullo stesso argomento