Domanda di Implantologia

Risposte pubblicate: 21

Impianti straumann o bego?

Scritto da Giuseppe / Pubblicato il
Ho due denti mancanti (35 e 45) da più di 10 anni e mi è stato proposto di fare due impianti. Ho consultato più di un dentista e mi sono trovato davanti preventivi piuttosto differenti. Ho ristretto il campo a due professionisti che ritengo preparati (a me è sembrato così con tutti i limiti che naturalmente ho nel giudicare un dentista). La prima differenza che è balzata all'occhio è la marca dell'impianto: mi è stato proposto un impianto straumann (più caro) ed un impianto bego (meno caro). Mi chiedevo quale dei due è più sicuro e affidabile e se una differenza di prezzo non trascurabile tra i due fosse giustificabile. A quali altri fattori devo fare attenzione prima di fare questi impianti. Grazie
Lei non compra un impianto, e dovesse acquistare un impianto come acquisterebbe un TV LED, potrebbe divertirsi a girare e vedere Trony, MediaWorld, Samsung e Philips. Ma qui si tratta di una prestazione sanitaria, e i fattori in gioco sono altri. Bisogna vedere se e con quale Professionista, lei riesce ad instaurare il rapporto terapeutico che è alla base di ogni atto medico serio.

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Giuseppe, di impianti ne esistono di diverse tipologie e sicuramente i due dentisti da lei consultati utilizzano impianti di aziende diverse ma ciò non significa che uno sia ottimo e l'altro scadente ed inoltre le consiglio di non soffermarsi sulla marca dell'impianto perchè i costi variano sensibilmente in relazione ad altri svariati fattori come ad esempio l'uso o meno di materiale sterile monouso che in qualche caso molti difettano ed inoltre la professionalità e capacità dell'implantologo che influiscono sensibilmente sulla tenuta ed osteointegrazione dell'impianto. Le consiglio quindi di affidarsi ad un implantologo che le ispiri profonda fiducia senza guardare molto al tipo e marca dell'impianto. Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Giuseppe, l'impianto dentale non è un’automobile, anche le migliori marche al mondo in mani poco esperte possono causare danni irreversibili, per cui le consiglio di dimenticare tutte le marche e di affidarsi al professionista che le imprime più fiducia, che a mio parere non è certamente quello che pubblicizza una determinata e sola marca d'impianti.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Gentile Sig. Giuseppe, non si può scegliere un dentista in base agli impianti che usa. Deve scegliere il professionista in base alla fiducia. Poi generalmente non è la marca che può influire molto sul costo. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Gentmo Giuseppe, a mio avviso non dovrebbe essere lei a "scegliere" il tipo di impianto, ma il suo dentista dopo attenta valutazione della sua situazione clinica. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Cosimo Coscia
Collegno (TO)

Implantologia con studio preimplantologico da casistica Studio Dentistico  Petti Cagliari
Caro signor Giuseppe, siamo arrivati al "grottesco" veramente. A lei del tipo o della marca dell'impianto non deve interessare proprio niente. E' il Dentista che decide cosa sia meglio usare perchè non è questione di marca ma di funzione che deve svolgere in quella determinata situazione clinica che lei non può certo valutare o pretende di farsi l'impianto da solo? Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia, e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia ed Endodonzia, la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Caro Sig. Giuseppe, le due marche di impianti da lei menzionate sono sicuramente, la prima con più studi clinici ed un follow up più lungo nel tempo, la seconda più recente, due marche che possono garantire un protocollo di fabbricazione ( uso dei materiali, fasi di sterilizzazione , package et.) eccellente. Per quanto riguarda la valutazione sulla diversità dei costi a lei offerti da più professionisti, questa è di più difficile analisi.Entrano qui in gioco la professionalità, esperienza e preparazione tecnica dell'operatore. Altro parametro importante è la finalizzazione del lavoro, ovvero la componente protesica. La cosa migliore che lei potrà fare è avere una dettagliata spiegazione di tutte le fasi operative dal professionista con un colloquio personale e quindi scegliere in base alla sua sensazione personale. Fabio Caine - MD DDS Presidente IAED - Accademia Italiana di Odontoiatria Estetica
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Fabio Caine
Venezia (VE)

Gentile sig. Giuseppe tutto quello che hanno detto i miei colleghi è giusto, tuttavia la marca degli impianti è molto importante In Italia esistono centinaia di marche di impianti, ma quelle assolutamente affidabili è che danno la garanzia di avere il top come qualità sono solo una decina. Distinti saluti

Scritto da Dott. Maurizio Sicilia
Napoli (NA)

Gentile Giuseppe, la sua scelta deve essere finalizzata al dentista e non al tipo d'impianti che quest'ultimo usa. Cordialmente

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Sigr. Giuseppe, dovessi scegliere per me io opterei per Straumann (è uno dei produttori più importanti al mondo), però l'inserimento di un impianto è fatto anche di altro. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Piero Puppo
Imperia (IM)

Sullo stesso argomento