Domanda di Implantologia

Risposte pubblicate: 12

Quali sono le differenze tra una corona ceramica cromo cobalto e una corona lega ceramica nobile?

Scritto da Giovanni / Pubblicato il
Salve, devo installare due impianti (24 e 25) e mi propongono o di installare una corona ceramica cromo cobalto o una corona lega ceramica nobile. Quali sono le differenze e cosa potete consigliare? Grazie
Le differenze consistono nel prezzo diverso ed evidentemente, come dice lo stesso termine, è consigliabile la lega nobile. Cordialmente

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Protesi Parodontale in Cromocobalto. Leggere nel testo. Da casistica Protesico Parodontale Riabilitativa del Dr. Gustavo Petti di Cagliari
Caro signor Giovanni, le differenze sono sostanziali. La ceramica con struttura in oro è precisa, la chiusura è perfetta, la capacità di sopportare le sollecitazioni trasmesse dalla porcellana sono perfette per la giusta elasticità e nello stesso tempo rigidità della lega aurea.Questo perchè l'oro è il metallo più duttile e malleabile che esista in campo Odontoiatrico-Protesico. Inoltre e non ultimo la fusione nel forno è ideale e si possono usare le leghe auree migliori e le ceramiche migliori, esistenti in commercio. La ceramica con struttura in cromocobalto, a parte che la fusione non è ideale per cui si devono usare ceramiche di inferiore qualità, sono meno precise, con chiusura sulla spalla che non sigilla il moncone in modo perfetto come fa l'oro, non sono duttili e malleabili. Tra l'altro non essendo nobili possono dare campi elettrici che possono essere, per differenza di potenziale con materiali nobili quali amalgame d'argento o altre corone in oro, nocivi per metalli, protesi e gengive. La corona in cromocobalto è più adatta per costruire delle veener che sono corone interamente in metallo con faccetta in resina o anche rivestite con materiali estetici non pregiati come la porcellana ma che hanno una infinità di problemi funzionali ed estetici. Di regola, personalmente, uso il cromocobalto per costruire protesi provvisorie parodontali che sono protesi particolari, altamente specialistiche ma che devono stare in bocca al massimo ventiquattro mesi, ossia il tempo più lungo di guarigione ossea in un intervento di chirurgia parodontale ossea rigenerativa o ricostruttiva di tasche infraossee gravi, superiori ai 7-10 mm e con mobilità di 3° grado, proprio per immobilizzare i denti. Questo quando si prevedono appunto tempi lunghi di guarigione ossea se no basta una protesi in resina con battuta metallica e rinforzata in Kevlar o una legatura parodontale classica o nascosta! Poi verrebbe sostituita, che sia l'una o che sia l'altra dalla protesi in Oroporcellana definitiva! Legga nel mio profilo lo scritto Protesico mio e di mia figlia Claudia "Le protesi dentali fisse Excursus su i vari tipi di protesi fisse. Consigli e suggerimenti per i pazienti". Le lascio la foto di una Protesi Parodontale con Veeners realizzate in cromocobalto e resina particolare, per immobilizzare i denti in attesa della protesi definitiva in oroporcellana. Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia, e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia ed Endodonzia, la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Il punto è che anche l'oro esiste di tanti tipi. Una delle caratteristiche che guidano nella scelta è la rigidità del metallo che è in funzione della lunghezza del ponte. Per capsule singole, secondo me va bene tutto. Ogni materiale.

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

La differenza sostanziale e' puramente economica,visto il costo elevato delle leghe auree. La precisione del metallo nobile e' sicuramente migliore,pero' come tutte le cose, dipende molto dalle capacita' e dalla bravura dell'odontotecnico. Nel suo caso visto che devono essere posizionate su impianti e non su denti naturali, le possibilità di fare un ottima chiusura con entrambi i tipi di metallo si equivalgono. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Maurizio Tabacchino
Roma (RM)

La lega nobile e' piu' precisa e si "accompagna "meglio alla ceramica. Ma se fatte bene, sugli impianti non ci sono problemi per entrambe.

Scritto da Dott. Giovanni Vergiati
Fornovo di Taro (PR)

Gentile Sig. Giovanni, la differenza sta nella composizione della lega che serve a costruire l' armatura metallica. In una c' è oro (è più cara, da meno problemi di allergia e dovrebbe essere più precisa), nell' altra no. Il discorso della precisione pero è anche legato a fattori tecnici (buona impronta e bravura dell' odontotecnico). Se le corone bevono essere installate su impianti il fattore impronta viene un po a cadere visto che l' odontotecnico lavora direttamente sul moncone. Cordiali saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Gentmo Sig Giovanni, la differenza sta nei costi e nelle caratteristiche dei metalli che supportano la struttura. La lega nobile è più precisa ed il connubio con la ceramica è migliore. In ogni caso l'esecuzione di un ottimo manufatto protesico non da problemi: a prescindere dal materiale usato. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Cosimo Coscia
Collegno (TO)

Come già espresso da lari miei colleghi dipende dalla situazione clinica e dalla capacità tecnica dell'odontotecnico che preparerà il manufatto protesico. Su impianti secondo me i due materiali possono avere risultati assolutamente sovrapponibili. Cordialmente

Scritto da Dott. Francesco Fusaro
Torino (TO)
AOSTA (AO)

Gentile sig. Giovanni, non ci sono differenze sostanziali tranne i costi, il tutto sta nella bravura del dentista (preparazioni congrue, impronte ottime ecc.) e dell'odontotecnico. Naturalmente spetta al dentista scegliere nel caso specifico (elementi singoli, piccoli ponti, arcate complete, impianti ecc.) il tipo di struttura da utilizzare. Buongiorno

Scritto da Dott. Antimo Perfetto
Sant'Antimo (NA)

Gentile Sig. Giovanni, è preferibile una lega nobile com quella in oro anche se più costosa. In alternativa oggi esistono le ceramiche su struttura in Zirconio al posto del metallo, che essendo di colore bianco può dare in alcuni casi un risultato estetico migliore. Saluti

Scritto da Dott. Michele Paradiso
Nichelino (TO)

Sullo stesso argomento