Domanda di Implantologia

Risposte pubblicate: 7

E' vero che il decorso è questo?

Scritto da anna / Pubblicato il
Salve sono Anna mio marito ha fatto l'impianto lunedì ed è stato sempre gonfio e con dolore nonostante gli antibiotici ed emana anche una puzza di sangue fermo. Il suo dentista dice che è normale. La mia domanda è (può uscire il perno ed andare a toccare la vena principale del collo?ed è vero che il decorso è questo?GRAZIE aspetto un vostro consiglio
Gentile Anna, gonfiori e dolori dopo alcuni giorni dall'intervento di implantologia possono essere normali.Le consiglio di stare tranquilla, seguire scrupolosamente la terapia di copertura prescritta dal suo medico che provvederà ai controlli necessari. Cordialmente

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Anna, l'ipotesi da lei supposta è solo una fantasia che non trova fondamento, ma, certamente, il decorso dopo una settimana dall'intervento, non è ortodosso e, pertanto, sarebbe bene che ne parlasse con l'odontoiatra che ha effettuato l'intervento. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Implantologia da casistica Studio Dentistico Petti Cagliari
Cara Signora Anna stia tranquilla la vena del collo, la giugulare, è addirittura in un altro organo, lontano "chilometri" dalla zona dell'intervento. Per il dolore ed il gonfiore possono essere normali o no, lo può sapere solo il suo Dentista. Si fidi di più di lui, non merita tutta questa sfiducia! Piuttosto faccia curare molto l'igiene orale a suo marito, la puzza c'è per una mancanza di igiene orale e della ferita, ma il suo dentista le dovrebbe aver spiegato tutto!Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Cara Signora Anna stia tranquilla e si rivolga soprattutto al suo dentista per verificare che il decorso post operatorio sia nella norma. In condizioni normali ci può essere un leggero edema e dolore post-operatorio ma se questo perdura va' verificato se ci possa essere una sovrainfezione magari della ferita chirurgica, segua comunque le regole di profilassi che le ha consigliato il suo dentista ed è molto importante l'utilizzo di sciacqui a base di clorexidina visto che spesso nella zona dell'intervento , noi primi giorni è meglio non usare lo spazzolino. Per quanto riguarda le connessioni anatomiche con i vasi del collo e la sede dell'impianto non c è alcun pericolo, l'unico problema nell'implantologia è l'eventuale lesione del nervo alveolare inferiore, o la penetrazione nel seno mascellare , sono stati riportati anche casi di lesioni di vasi sottomandibilari,ma sono evenienze molto rare che come sempre vanno scongiurate con attenti esami pre-intervento e con radiografie ed eventuali Dentascan.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott.ssa Patrizia Novello
Magione (PG)

Gentile Signora, dolore e gonfiore, possono essere sintominormali dopo un'intervento implantare. Dalla sua descrizione, non è chiaro sè l'impianto è stato posto in arcata superiore o inferire, inoltre non dice sè è stato suturato, ossia se sono presenti dei punti di sutura. Le consiglio, una terapia antibiotica di sostegno, ed antidolorifici al bisogno, inoltre è importante l'utilizzo di una spray di clorexidina, quale sostanza Antibatterica, da utilizzare più volte al di', e sciacqui di collutorio. Comunque sia, tutto ciò avrebbe dovuto farselo spiegare dal suo dentista. Cordiali saluti Dr. Tommaso Giancane
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Tommaso Giancane
Noci (BA)
Consulente di Dentisti Italia

Parli col suo dentista e si faccia spiegare

Scritto da Dott. Alessio Battistini
La Spezia (SP)

Sig. Anna, la vena giugulare che lei cita, difficilmente può essere colpita da un impianto, se così fosse, rientrerebbe suo marito nei casi che fanno letteratura. Le ricordo che gli antibiotici non sostituiscono l'igiene quotidiana.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Sullo stesso argomento