Domanda di Implantologia

Risposte pubblicate: 8

Mi hanno detto che ho una brachi severa biretrusa...

Scritto da o / Pubblicato il
Mi chiamo Ornella, mi hanno detto che ho: una brachi severa biretrusa, classe 2 divisione 2. Il 13 è incluso in posizione vestibolare apicalmente al 12, la sua assenza in arcata è riabilitata protesicamente con un ponte 14 12. Ho perso 26 e 27, ho delle basi scheletriche estremamente iposviluppate in senso verticale con un vero e proprio blocco della crescita dei processi alveolari. Ho un morso aperto posteriore che potrebbe essere correlato ad una spinta linguale laterale e posteriore o ad un processo di anchilosi dentale con atrofia dei legamenti alveolo dentali. Ho un'importante pneumatizzazione ed ampiamento dei seni mascellari che impongono un grande rialzo a sx se volessi riabilitare il 16. Ho 42 anni, cosa mi consiglia di fare? ed eventualmente che altri pareri sentire? (abito in provincia di Mantova). Grazie
Cara Signora Ornella, in parole povere è brachifacciale ed ipodivergente. Mi dispiace tanto ma la pianificazione della terapia Ortodontica non funziona certo così. Bisogna fare una anzi più visite cliniche e un check up ortodontica con uno studio cefalometrico di geometrie di angoli e semirette che passano per punti porecisi del suo profilo scheletrico e tessutale, con valutazione su teleradiografia e fotografie del profilo sin e dx e frontale e dei modelli di studio. Solo cosxì si può arrivare a fare una diagnosi, una prognosi ed una terapia rispondendo così alla sua domanda!Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Ornella, una brachi 3 deviazioni cliniche è una caratteristica tipologica immodificabile. Lei è così, il suo sistema neuro muscolare fa sì che abbia questa notevole muscolatura ed un'altezza facciale molto piccola.Si possono modificare solo i rapporti degli incisivi. Si rivolga ad un buon ortodontista ed egli potrà risolvere i problemi che lei ha: il morso aperto laterale e la mancanza di molari. Quest'ultima è molto grave e, appunto per la sua forte forza muscolare, bisogna assolutamente mettere i molari mancanti. Se non lo facesse la faccia piccola diverrebbe ancora più piccola e potrebbe presentare in seguito una patologia dolorosa nota come perdita del supporto posteriore.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Ornella, purtroppo oggi è possibile modificare le basi ossee solo con la chirurgia, non avendo un quadro clinico e radiologico, non è possibile darle dei consigli.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Gentile Ornella, le consiglio di rivolgersi ad un esperto ortodontista che eventualmente saprà consigliarla al meglio. Cordialmente

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Si rivolga ad un ortodontista di chiara e riconosciuta fama. In alternativa non tralasci l'ipotesi di rivolgersi ad una clinica universitaria. Nella sua zona può interpellare Verona, Brescia o Milano.

Scritto da Dott. Giuseppe Barassi
Torremaggiore (FG)

Il suo e' un caso talmente complesso che e' impossibile darle consigli senza un adeguato studio del caso clinico con modelli, radiografie e tracciato cefalometrico. Vista l'eta', se vuole risolvere il caso, dovra' rivolgersi ad un buon ortodonzista e ad un buon chirurgo maxillo-facciale. La chirurgia ortognatica, se ho compreso bene dal suo racconto, sara' lo strumento piu'indicato.

Scritto da Dott. Luca Boschini
Rimini (RN)
Consulente di Dentisti Italia

Cara Ornella vada a Lourdes..... a parte gli scherzi le consiglio di andare da un ottimo ortodontista perchè senza dubbio il suo è un caso complesso, anche se la tipologia brachi difficilmente si associa mascellari iposviluppati al massimo è il contrario comunque deve andare da un bravo specialista, distinti saluti

Scritto da Dott. Domenico Aiello
Catanzaro (CZ)

Gentile signora, non ho ben compreso se la soluzione per il 13 incluso è stata solo pianificata oppure sciaguratamente messa in atto: in quest'ultimo caso, anche se ormai il danno è irrimediabile, scappi a gambe levate e si rivolga ad un serio ortodontista, che cercherà di salvare il salvabile (il caso mi sembra molto complesso)

Scritto da Dott. Fausto Fumi
Trieste (TS)

Sullo stesso argomento