Domanda di Implantologia

Risposte pubblicate: 8

A sinistra mi mancano i molari superiori e sotto ho solo il sesto

Scritto da marco / Pubblicato il
Buongiorno dottori, vorrei presentare il mio caso: a sinistra mi mancano i molari superiori e sotto ho solo il sesto. Siccome ho un premolare superiore grande che ricopre metà del molare inferiore, piuttosto che mettere un impianto (il sesto superiore) mancando base ossea (3 mm.) il dentista mi ha consigliato di rimanere così: non rischio l'avulsione del molare di sotto, e anche coi premolari posso avere una discreta masticazione (non ho mai avuto fastidi) che ne pensate??? Non ho neppure problemi estetici, dice bene il mio medico?? A destra invece faro' un impianto in quanto mi manca il 5°superiore, si vede esteticamente e ho osso a sufficienza. Mi interessa soprattutto se condividete la posizione del mio medico riguardo il primo quesito GRAZIE
Caro Signor Marco.........ma perchè questa sfiducia nel proprio medico!!!...fa male sa...è il suo Dentista...ne parli con lui...perchè vuole avere un riscontro con altri dentisti?...se proprio vuole questo vada a farsi visitare da un altro dentista o da altri dentisti a titolo di "consulto medico odontoiatrico implantologico"... tra l'altro non si rende conto che per noi ...per me almeno... non è possibile risponderle senza visitarla... deve capire che, mancandole i denti da molto tempo...gli antagonisti sono certamente estrusi...quindi è cambiata l'occlusione...il rapporto tra i denti tra di loro e con gli antagonisti...l'osso non lo vediamo...la gengiva aderente neanche...in implantologia si può fare tutto ormai...ma non certamente le "magie" a distanza......poi veramente è sconcertante questa sfiducia nel proprio dentista...questo bisogno di avere conferme...ma guardi le dico allora questo : se ha bisogno di conferme...cambi dentista...perchè Lei caro signore non merita il suo Dentista!!! E ha tutto da guadagnare il suo Dentista a "perdere" un paziente come lei che non ha la minima fiducia in lui...vede ci "dedico tempo" alla risposta... perchè ritengo importante che lei capisca che è essenziale un rapporto reciproco di fiducia medico paziente e paziente medico...e lei STA TRADENDO QUESTA FIDUCIA...tra l'altro le ho già spiegato...come possiamo (posso) rispondere seriamente e professionalmente senza vederla?...Senza visitarla?.... ma se ne rende conto o no?....................Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Salve Marco, è inutile fare giri di parole. A mio avviso è indispensabile sostituire i denti mancanti. I rischi che si corrono sono troppi.. e troppo invalidanti per giustificare la mancata riabilitazione. Oltre alla possibilità di incappare in patologie dell'ATM, nel caso specifico il premolare è un dente soggetto a fratture verticali. Cordialmente, Gianluigi Renda.

Scritto da Dott. Gianluigi Renda
Castrovillari (CS)

E'sempre difficile rispondere via mail in generale, ma nello specifico l'unica cosa che si può dire è che bisognerebbe visitarla per darle le risposte richieste. In generale però quel che la natura ci ha dato ci stava per un buon motivo. Cordialmente Orazio Ischia

Scritto da Dott. Orazio Ischia
Lipari (ME)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Marco, ho conosciuto gente senza denti in bocca che crede di masticare ugualmente e sta benissimo. Con le mancanze da lei descritte la sua masticazione non è completa, se lei si è rivolto a un vero dottore, lui sicuramente saprà discriminare se accettabile.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

I denti mancanti vanno sostituiti per molte ragioni. Per aumentare i 3 mm ci sono tecniche specifiche e consolidate, sempre che non vi siano contrindicazioni a livello sistemico. Saluti

Scritto da Dott. Sandro Compagni
Latina (LT)

Sig. Marco, a 39 anni non ci si può permettere di non avere una occlusione perfetta e completa, pena: problemi all'articolazione temporo mandibolare con ripercussioni posturali seri, forse in questo momento non li avverte, grazie alla sua giovane età, ma col passare degli anni saranno invalidanti. Le tecniche di aumento osseo sono molteplici e valide, per cui probabilmente dovrà farsi visitare da un collega che sia più esperto in materia. La invito a leggere i casi clinici da me redatti: Disfunzioni cranio-mandibolari e postura e Rialzo del pavimento del seno mascellare.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Maurizio Serafini
Chieti (CH)

Gent signor Marco, la prima domanda che mi viene in mente è: perchè a soli 39 anni le mancano tutti questi elementi dentari ? La teoria del collega di non fare nulla si può forse giustificare dalla condizione di degrado degli elementi residui in arcata ? Ritengo che un professionista serio offra un piano di trattamento "su misura" del paziente in tutti i sensi, ovviamente tenendo conto del suo stato di salute, disponibilità al mantenimento da parte Sua di ciò che egli intende praticare nella Sua bocca e così via. Indaghi col collega queste variabili ed eventualmente decidete insieme dopo aver valutato vari piani di lavoro (non necessariamente ce ne deve essere solo uno)e analizzato singoli pro e contro. cortesi saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)
Collaboratore di Dentisti Italia

Caro sig. Marco, non sono solo motivazioni estetiche che ci portano a riabilitare le bocche dei nostri pazienti, anzi nella maggior parte dei casi sono i problemi funzionali la causa fondamentale, soprattutto nei settori posteriori. Cordialmente

Scritto da Dott. Gabriele Stirpe
Priverno (LT)

Sullo stesso argomento