Domanda di Implantologia

Risposte pubblicate: 7

Non ho mai sofferto di sinusite e sono certa che dipenda da qualche infezione dovuta agli impianti dentali

Scritto da rita / Pubblicato il
Da una tac, risulta, sul seno mascellare, dove ho due impianti molari (fatti un anno fa): netto ispessimento flogistico dello strato mucoso. Non ho mai sofferto di sinusite e sono certa che dipenda da qualche infezione dovuta agli impianti i cui apici sfiorano il seno..pare di uno o max 2 mm. Questo mi crea una dolenzia agli altri denti sani e saltuari doloretti. L'implantologo mi dice che una "ipertrofia mucosa" non puo' causare danni a denti sani... e nonostante le mie insistenze sui sintomi ...non mi ha dato nessuna cura!! ma "solo un po' di aerosol"..a me pare una soluzione molto superficiale; vorrei sapere come VOI vi comportate in casi simili al mio. Ve ne sarei grata per tutti i vostri consigli e la vostra esperienza sul campo!
Cara signora, innanzitutto non mi sembra ci siano motivi per cui non debba fidarsi delle parole del suo implantologo, il quale a suo tempo le avrà sicuramente spiegato gli eventuali rischi e benefici della terapia cui stava per sottoporsi. Se,però, vuole ulteriori chiarimenti penso dovrebbe rivolgersi ad un otorino laringoiatra visto che la struttura del seno mascellare - cui lei riferisce presentare "ispessimento dello strato mucoso"- è di pertinenza terapeutica di quella branca specialistica. Cordialmente. dott. Giovanni Ghio
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giovanni Ghio
Livorno (LI)

Gentile Paziente, se i Suoi impianti avessero una infezione, stia tranquilla che avrebbe avuto una perimplantite e oggi parlerebbe di come le sono caduti gli impianti e non di saltuari doloretti. Il Suo caso sembra la "focopia " di una utente di nome Silvia, che come Lei è stata abbondantemente rassicurata, si tranquillizzi e segua il Suo dentista, quando i Pazienti sono tranquilli anche i dentisti lo sono di più.. Cordialità Gustavo De Felice sapri (SA).

Scritto da Dott. Gustavo De Felice
Sapri (SA)

Gentile paziente, se gli impianti "sfiorano" il seno, non interessano il seno. 1-2 millimetri sono un'enormità. E anche se lo interessassero, gli impianti vengono spesso ancorati nel seno, penetrandovi anche per qualche millimetro, per sfruttare l'appoggio corticale. Non le avrei dato neppure l'aerosol.

Scritto da Dott. Sergio Formentelli
Mondovì (CN)
Collaboratore di Dentisti Italia

Cara signora Rita, concordo con l'amico e collega Gustavo De Felice e ribadisco come Lui:"Stia tranquilla, non le sta accadendo niente"...Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologo, Implantologo in Cagliari

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Ed io concordo con voi tutti. Stia tranquilla signora, l'ispessimento della mucosa del seno è molto frequente e quasi mai dipendente da una riabilitazione implantoprotesica. cordialmente, Gianluigi Renda

Scritto da Dott. Gianluigi Renda
Castrovillari (CS)

Sig.ra Rita, l'odontoiatra, che ha eseguito l'intervento è il responsabile delle sue cure, se ha ritenuto che basta l'aerosol, significa che al momento non occorrono altre cure.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Concordo pienamente con i collegi che mi hanno preceduto. Potrebbe comunque essere utile un trattamento antibiotico ad ampio spettro classica terapia delle sinusiti acute .

Scritto da Dott. Gianfranco Paolini
Milano (MI)

Sullo stesso argomento