Domanda di Implantologia

Risposte pubblicate: 9

Mi mancano i 2 sesti inferiori e ho deciso di mettere gli impianti.

Scritto da Sara / Pubblicato il
Buongiorno, vi ringrazio anticipatamente per la vostra disponibilità e vi espongo brevemente il problema: mancando i 2 sesti inferiori ho deciso di fare gli impianti. Una volta impiantato il perno mi sono stati posizionati i due denti definitivi in attesa, da lì a dieci giorni, di cementarli provvisoriamente. La cementazione definitiva sarebbe avvenuta dopo 6 mesi. Mi avevano avvisato di prestare attenzione per il fatto che qusti due denti, nel mangiare, si sarebbero potuti staccare. Una volta rientrata a casa, ho pranzato e dopo poco mi sono accorta che uno non c'era già più. Rimasta molto amareggiata ho risentito il dentista ed ora dovrei rifare un nuovo dente a mie spese. La domanda che vi pongo è questa: è giusto che io debba ripagare o me lo dovrebbero rifare gratuitamente, avendo io già versato l'intero importo pattuito? Inoltre, quel dente si è staccato subito perchè posizionato male o è stata una mia disattenzione? Grazie ancora, attendo una vostra risposta.
Gentile Paziente, stabilire con esattezza se il caso riguarda la Sua disattenzione o l'imperizia dell'operatore, creda che sia arduo persino per il DIVINO OTELMA!. La Sua domanda presuppone una capillare conoscenza del rapporto tra Lei ed il Suo Odontoiatra di fiducia. Credo francamente che il problema non sia odontoiatrico ma di buon senso e di rapporti interpersonali. Se dovesse capitare a me, quando la corona è provvisoria la rifaccio senza discutere, quando è definitiva prego il Paziente di attivarsi con sollecitudine a delle "indagini su quanto giornalmente prodotto", se le ricerche dovessero concludersi infruttuosamente, cercherei di trovare un accordo in via amichevole, in quanto sono convinto che al di là del lavoro vadano privilegiati i rapporti umani. Il concetto è che certamente il Paziente non voleva perdere la capsula, ma nemmeno l'odontoiatra| Cordialità Gustavo De Felice sapri(SA)
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo De Felice
Sapri (SA)

Quoto in toto la risposta del Collega De Felice...è una questione di puro buon senso...

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

Cara Signora Sara...la sua non è una domanda medica...per le quali noi siamo qui..ma una domanda di natura legale per cui sarebbe più indicato un legale o un medico legale (ed io ho fatto per oltre 25 anni il CTU del Tribunale di Cagliari (perito medico legale del Giudice) o di natura morale per cui sarebbe più indicato un uomo di cultura...poichè noi oltre che medici siamo uomini di cultura, le rispondo seguendo il pensiero veramente "degno e giusto" del collega Dr. De Felice...Ossia legalmente parlando...dovrebbe ripagare lei il rifacimento del manufatto da lei perso, sia pur involontariamente ...però come ha sottolineato il Dr De Felice...il problema è di Professionalità, Moral, Amicizia, Fiducia reciproca col suo dentista...solo lui può scegliere come comportarsi...il sottoscritto in una situazione così ...se di poco costo...le rifarebbe tutto senza farle pagare nulla...se di alto costo le farebbe pagare solo le spese vive..=materiali e odontotecnico...il quale si fa pagare da noi! ... a meno che il tecnico non adottasse lo stesso principio con il sottoscritto e non mi facesse pagare nulla ed allora nulla farei pagare a lei...spero di essermi spiegato...POI una osservazione "lei dice uno non c'era più"...ma l'ha ingoiato?...se l'avesse ingoiato...stia tranquilla non succede niente...di regola...ma è opportuno e doveroso ricercarlo nell'apparato digerente e seguirlo...i tempi di espulsione li conosce il medico o il dentista...ma è una ricerca da fare!
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Dal punto di vista etico, sono senza parole. Ma legalmente parlando, un bravo avvocato potrebbe obiettare che lei non dovrebbe pagare il rifacimento della corona. Un bravo avvocato argomenterebbe che non vi era nessuna indicazione clinica circa l'"appoggiare" due denti definitivi in attesa di cementarli (provvisoriamente o definitivamente). L'inghiottimento della corona è un evento prevedibilissimo se non probabilissimo agendo in tal modo. --- Ma non sono un avvocato, però concordo, clinicamente, con quell'ipotetico giovane professionista. Se il collega insiste a farle ri-pagare, anche solo parzialmente, il costo della corona CHE NON DOVEVA ASSOLUTAMENTE essere solo "appoggiata" al suo impianto, ricorra senza problemi al parere di un medico legale. --- Comunque, come le ha suggerito il dr. Petti, tenti un "recupero" della corona: una volta sterilizzata, potrà essere utilizzata senza alcun problema.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Sergio Formentelli
Mondovì (CN)
Collaboratore di Dentisti Italia

Concordo pienamente con cio che ha egregiamente risposto il collega De Felice. Il buon senso non ha prezzo

Scritto da Dott. Alessandro Sanna
Lucca (LU)

Carissima Sara, secondo me é assurdo che alla prima mangiata si stacchi un dente e che poi te lo vogliano far ripagare di nuovo... Ma tutto dipende dai patti e da ciò che si era detto. Strano, perché a Parma c'é il meglio della odontoiatria..

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Sara, la cementazione provvisoria deve assicurare un ottimo mantenimento della corona in situ. Provi a immaginare se la sua corona avesse preso un'altra direzione, tipo nei polmoni...faccia riflettere il suo dentista...probabilmente non farà pagare nessuna spesa aggiuntiva e le chiederà scusa!!!!mi fa sapere? grazie

Scritto da Dott. Giancarlo Dettori
Sassari (SS)

Gentile Sara, concordo con quando detto dal dott. Formentelli.

Scritto da Dott. Pasquale Venuti
Mirabella Eclano (AV)

Sig.ra Sara, la corona è recuperabile nelle feci, si sterilizza e si ricementa, ma forse è tardi. Consiglio di ricontattare il dentista e cercare di riconoscergli le sole spese di laboratorio, che sono bassissime.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Sullo stesso argomento