Domanda di Implantologia

Risposte pubblicate: 7

Ho realizzato un impianto da circa 9 mesi su tutta l'arcata superiore

Scritto da Alessandra / Pubblicato il
Buongiorno, ho realizzato un impianto da circa 9 mesi su tutta l'arcata superiore. Oggi è comparsa una "macchia"grigia, non so come definirla, (allego 2 foto). Al tatto il perimetro di questa macchia si sente un "dislivello" ma la superficie è liscia come il resto del dente. Il mio dentista non ha saputo dirmi nè che cosa è nè come risolverlo, ma bisogna aspettare il tecnico, quindi sono molto preoccupata nel non avere avuto una risposta da lui. Chiedo quindi aiuto a voi per capire cosa potrebbe essere. Grazie
Gentile Alessandra, senza visitarla accuratamente è difficile poterla aiutare. E' strano che il suo dentista non sappia di che si tratta; se non lo sa lui chi dovrebbe saperlo? Dalla foto sembrerebbe una frattura della ceramica evidentemente per uno spessore troppo esile e col tempo si è fratturata nella zona più delicata. L'unico modo per rimediare alla situazione è quello di togliere la corona e rifarla di nuovo oppure in alternativa ci sono dei kit per la riparazione veloce della ceramica, ma sarebbe meglio rifarla di nuovo considerando che ha solo pochi mesi di vita. Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)
Consulente di Dentisti Italia

Cara Signora Alessandra, buongiorno. Parla di implantologia totale ma io, dalla foto, vedo un Canino naturale protetizzato con protesi Fissa, vedo una gengiva con flogosi (infiammazione) specie a livello dei frontali. Vedo una protesi rimovibile posteriore il cui primo elemento dovrebbe essere quello di cui parla Lei, non si capisce bene ! Bene, anzi Male! In ogni caso è chiaramente un difetto di costruzione dell'elemento in causa. Si deve essere formata una frattura con sfaldamento degli strati esterni per problemi di "Cottura" in Forno o di qualità di materiali usati! Deve essere rifatto! Non si capisce se l'impianto che sembrerebbe essere sotto il primo molare protesico rimovibile, tenga in estensione anche il secondo ed il primo molare (in causa) su un parzialino in Resina o se ci siano altri impianti sotto! Se fosse a sbalzo sarebbe molto ma molto discutibile e magari la frattura e lo "sfaldamenti sarebbero dovuti proprio a questo! Tra l'altro soffrirebbe moltissimo l'impianto che sopporterebbe una Leva Fisica di Carichi, molto sfavorevole con tendenza al "ribaltamento che causerebbe una perimplantite! Anche l'incisivo laterale ha una forma inadeguata e soprattutto ha rapporti non corretti con la Gengiva che, come detto appare molto infiammata! Non è che ha una Parodontite non curata? Sono state fatte, insieme allo studio preimplantologico due visite intervallate da una preparazione iniziale con Igiene Professionale della tasca, Curettage e Scaling per rimuovere il tessuto di granulazione dall'interno della tasca stessa che falsa la presa delle misurazioni della sua profondità, le Rx endorali complete, i modelli di studio e la seconda visita i cui si riprendono le misure delle tasche che ora saranno quelle vere e dalla differenza tra le prime e le seconde si fa diagnosi sul tipo di Parodontite, sulla sua Aggressività, sulla sua attività e si emette una Prognosi e si pianifica una eventuale terapia e che faccia una Diagnosi e Relativa pianificazione terapeutica? Mi scuso con Lei e col Suo Dentista ma Lei ha Postato delle Foto che parlano da sole. Lei ha fatto delle Domande ed io devo Rispondere descrivendo quello che almeno Apparentamente si vede perché nel momento in cui chiede ed io rispondo, è come se "diventasse un mio paziente" , per così' dire ed ho l'Obbligo Deontologico e Professionale di Rispondere al Meglio! Quindi , assolutamente niente da dire dell'operato del suo Dentista, non mi permetterei mai e non avrei neanche elementi per dire cose diverse. Ma tant'è! In conclusione, Fiducia e Stima nel suo Dentista sono fondamentali anche se Lei Gli ha usato una "scorrettezza" nel cercare altrove, e nel Web, altre risposte o conferme! Spero di essere stato Chiaro. Le raccomando di farsi Visitare da un Bravo Parodontologo e che abbia tanta esperienza! Cari Saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Alessandra, spero che ci sia qualche malinteso tra lei e l'odontoiatra, perché difficilmente un odontoiatra non le sa dire da cosa dipende quel cambiamento di colore, ma con tanta pazienza aspetterà un tecnico che dirà al dottore cosa sia successo senza poterla visitare, chissà come farà a saperlo? Chiaramente qui ogni utente può scrivere di tutto, ridicolizzando gli odontoiatri a favore degli odontotecnici, ma alla base di tutto si ricordi che chi opera su di lei o che la visita deve essere iscritto all'ordine dei medici, questo è ciò che oggi cita la nostra legislazione , poi può farsi curare anche da uno stregone ma non si aspetti responsabilità è risposte serie da chi esercita la professione con scienza e coscienza.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Nin mi addentro nella tipologia del lavoro protesico, anche perchè noto diverse discordanze fra quanto da lei scritto e quanto posso vedere dalle fotografie. Detto questo, ha semplicemente rotto la ceramica di rivestimento di una corona, lo Sto arrivando! bene anche il collega, che è da ri-fare.

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia

A me sembra dalla foto, ma mi potrei sbagliare benissimo, che forse si tratta di una "toppa" messa dal dentista perchè la ceramica si era rotta a lui nel maneggiarla... C'è senz'altro da rifarla o almeno ripararla meglio.

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Sig.ra Alessandra, neppure io voglio commentare quello che si vede il fotografia (sfuocata) che non coincide con quello che lei ha descritto. Per quanto riguarda la "macchia"grigia sembra essere una frattura della ceramica. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Concordo col collega Passaretti. Al colletto è saltata la ceramica, e qualcuno (l'odontotecnico, o più facilmente il dentista) ha cercato di ripararla con resina composita. La capsula va senz'altro rivista ...o rifatta . Comunque, vedo che ci sono anche altri problemi "parodontali", come una imponente RETRAZIONE GENGIVALE in corrispondenza del canino (a destra). Tutto quel lavoro andrebbe rivisto (e magari rifatto)

Scritto da Dott. Alberto Ricciardi
Trebisacce (CS)

Sullo stesso argomento