Domanda di Implantologia

Risposte pubblicate: 6

Ultimamente a causa dello spostamento dei denti adiacenti mi è stato rimossa una capsula su impianto

Scritto da Gianpiero / Pubblicato il
Buongiorno, ultimamente a causa dello spostamento dei denti adiacenti mi è stato rimossa una capsula su impianto installata circa nove anni fa. L'operazione è risultata difficile al dentista che dopo vari tentativi si è accorto che la vite che collegava la capsula al moncone si era "spanata" e con grosse difficoltà dopo aver molato il dente fino alla radice, alla fine è riuscito a rimuovere il moncone aprendo la gengiva. Premettendo che la capsula l'avrei comunque pagata "nuova", volevo sapere se in questo caso debba pagare anche il moncone che verrà sostituito oppure esso è coperto da garanzia decennale. L'impianto è un dental tech (Misinto) di circa nove anni fa: ai quei tempi era già prevista la garanzia decennale? Grazie Cordiali Saluti
Uno spostamento dei denti a 60 anni d'età può essere dovuto solo a una causa. L'errata progettazione dei piani occlusali e alcuni denti lavorano male spostando i denti. Il vero problema non è l'impianto ma studiare la corretta occlusione dentale, altrimenti denti che si stanno spostando rischiano in futuro di rendere palesi danni che già (credo) siano avvenuti.

Scritto da Dott. Daniele Tonlorenzi
Carrara (MS)

Difetti Ossei Parodontali a più Pareti Complesse in Parodontite Aggressiva. Da Dr. Gustavo Petti Parodontologo Riabilitatore in Casi Clinici Complessi, di Cagliari
Caro Signor Gianpiero, buongiorno. Garanzia decennale? Mah! Un atto Medico o Chirurgico non può avere una "Garanzia"! Non so quindi quali siano gli accordi col Suo Dentista! Personalmente, come più volte ho detto da queste Pagine, non trovo corretto rispondere a domande di carattere Medico-Legale. Tra l'altro per rispondere, anche volendo, bisognerebbe fare una Perizia che è una cosa Complessa e costosa (per non parlare dell'Avvocato), glielo dico con cognizione di causa perché per circa 25 anni ho fatto il CTU (Consulente Tecnico del Tribunale di Cagliari) ossia il Perito di Fiducia del Magistrato ed anche ed ancora il Perito di Parte, Privatamente. Senza una Visita Clinica, Semeiologica, Anamnestica, Strumentale e Radiologica non si può dire niente se non fare ipotesi che non servirebbero a niente e tra l'altro, come ho già sottolineato, non è certo questa la Sede !!! Cari saluti e tanti auguri. Pensi a farsi curare anziché "buttare soldi preziosi" in Cause Civili che durano decenni! Se proprio dovesse farsi una domanda a Lei utile, anziché questa che ha fatto, si chieda e chieda al Suo Dentista perché si sarebbero spostati i denti "adiacenti" (Prossimali). Evidentemente nella Gnatologia della Sua bocca c'è qualche cosa che non va o, vista l'età che è tra le più colpite dalla Parodontite, chieda di essere visitato con due visite intervallate da una preparazione iniziale con curettage e scaling e serie completa di Rx endorali, modelli di studio e tanto altro. Visite con sondaggio parodontale in sei punti di ogni dente di tutti i denti e tanto altro e seconda visita di rivalutazione con risondaggio delle tasche che ora indicheranno la reale profondità delle stesse perché è stato escisso il tessuto di granulazione presente!Solo così si arriva ad una Diagnosi e ad una pianificazione terapeutica. Tramite la Visita Clinica e le Rx endorali, oltre a valutare visivamente il parodonto profondo, si valuta la eventuale sofferenza periradicolare o periapicale di tutti i denti. Legga nel mio profilo "Visita Parodontale" che poi non è altro che la Visita Odontoiatrica completa che mia Figlia Claudia ed io facciamo sempre per qualsiasi motivo fosse venuto da noi un paziente! :) Legga anche "Gengivite" e "La 'tasca parodontale.... questa sconosciuta!" e quanto altro volesse delle numerose pubblicazioni che troverà. Come vede affrontare il suo "problema" è meno semplicistico di quanto apparirebbe ad una superficiale e frettolosa valutazione! Cari saluti ancora e mi permetto di donarle, e spero che lo gradisca, un sorriso :)
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Non si capisce nulla dalla sua esposizione, perchè si sono spostati i denti? perchè toglere la capsula? di che moncone si parla? ad ogni modo a latte versato....cambi solo la capsula e la paghi

Scritto da Dott. Luigi Malavasi
Castiglione delle Stiviere (MN)

In primis capire perché i denti si sono spostati (controllo occlusale), questa è la cosa più importante. Della garanzia decennale non avevo mai sentito parlare, quindi in questo senso non posso risponderle.

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia

Sta scritto:"a causa dello spostamento dei denti adiacenti mi è stato rimossa", e su questo punto c'è qualcosa di non detto per prudenza o per pudore. Sta scritto:"la vite che collegava la capsula al moncone si era spanata" e qui c'è un'altra cosa non detta, che non è bello fare sapere.. Facciamo così: se tutto va bene paghi il dovuto, e non se ne parla più. Se non va bene, non paghi, perché il dentista ha obbligazione legale di risultato. Veda lei. Buona fortuna!
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Sebastiano Carpinteri
Torino (TO)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Gianpiero, ancora complicanze legate all'implantologia! Ho visto molte pubblicità che vantano garanzie nel campo dentale, ma rilasciate scritte, con tutte le clausole, come quelle delle automobili non ho viste. Per cui tutto sta al suo odontoiatra, che potrà farsi pagare per l'intero dovuto o eseguirle l'intervento senza richiederle nulla. Le consiglio di farsi rilasciare dal suo odontoiatra la comunicazione alla casa costruttrice dell'accaduto e di fare in modo che il suo caso entri in letteratura, facilitando un eventuale revisione.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Sullo stesso argomento