Domanda di Implantologia

Risposte pubblicate: 5

Posso fare una risonanza alla cervicale?

Scritto da daniela / Pubblicato il
salve siccome devo fare una risonanza alla cervicale, nel 2009 ho messo 2 impianti in titanio e la protesi e formata da metallo formato da oro , argento palladio e stagno, e possibile farla '? O mi ritrovo con la protesi attaccata alla macchina??grazie buon giorno
Cara Signora Daniela, buongiorno. Deve sapere che dalla "Comunità Scientifica Internazionale" viene esclusa la possibilità di complicazioni se i materiali utilizzati non sono ferromagnetici, cioè non sono attratti da un campo magnetico esterno. Sappia che i materiali utilizzati per impianti e per le Protesi di qualità come quelle in lega aurea preziosa e ceramica, sono RM-compatibili. Il problema è che la potenza della RM è in costanze ascesa, pertanto chieda conferma esponendo le sue preoccupazioni al Radiologo che eseguirà la RM, che conosce tutto della sua "macchina" e al Dentista che ha fatto impianti e Protesi che conosce tutto sui materiali usati! Questo solo per essere "Preciso ed Esaustivo" il più possibile! Altrimenti direi semplicemente ma non professionalmente: stia tranquilla! Cari Saluti.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Lei specifichi agli operatori radiologi la presenza di queste protesi, ma di fatto, al 99% non corre alcun rischio, date che i metalli ad uso medicale (pensi alle protesi in titanio alle anche o alle ginocchia, oltre che a quelle dentali) sono inerti e non interferiscono né hanno problematiche nel contesto dei campi magnetici proprio della risonanza stessa.

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia

Non ci sono problemi ad effettuare una risonanza magnetica (RMN) se si è stati sottoposti a riabilitazione implantare, ma è opportuno segnalare la presenza della protesi al tecnico radiologo o al medico radiologo che effettuerà l'esame strumentale.

Scritto da Dott. Luca Boschini
Rimini (RN)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Daniela, avvisi l'operatore della presenza di questi metalli, le verrà fatta ugualmente la risonanza senza rischi di adesioni magnetiche, ma almeno le elimineranno gli artefatti che si potrebbero generare.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Gentile Daniela, deve comunicare al Radiologo quanto riferito adesso. Ma non dovrebbe avere nessun problema ad eseguire l'esame. Se ha delle protesi mobili, deve rimuoverle prima de eseguire la risonanza.

Scritto da Dott. Cristian Romano
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Sullo stesso argomento