Domanda di Implantologia

Risposte pubblicate: 11

La mancanza di spazio tra due impianti è un problema per i denti adiacenti?

Scritto da Mirco / Pubblicato il
Il dentista mi ha istallato DUE IMPIANTI Bonefit nei premolari 24-25 Prima di iniziare, ma dopo avermi anestetizzato (quindi ero poco lucido e molto teso), ha detto, rivolto a due stagisti, che MANCAVANO DUE mm di spazio per un'operazione standard; io non ho ben capito se si rivolgeva a me, forse avrei dovuto bloccare il tutto, ma lui ha proseguito Domando se la MANCANZA DI SPAZIO tra due impianti sia un problema per i denti adiacenti e la tenuta degli impianti Allego foto denti e dettaglio panoramica
Sig. Mirco, la quantità di osso tra i due impianti è ottimale per l'integrazione. Per quanto riguarda l'emergenza del colletto degli impianti un po svasata, li abbiamo qualche problema di spazio, soprattutto per la forma anatomica dei due premolari, che comunque con qualche artifizio, il suo dentista insieme al tecnico sicuramente risolveranno. Cordiali Saluti

Scritto da Dott. Maurizio Serafini
Chieti (CH)

Sig. Mirco non stia in ansia, sembra che sia tutto Ok da quanto si evince radiograficamente. Forse, ma non è detto in quanto la visione diretta è certamente la più indicata, qualche problemino di spazio in futuro ma solo a livello protesico e che comunque tecnicamente risolvibile al momento della protesizzazione ( di solito succede quando si tratta di impianti in quella zona).Comunque si tranquillizzi e abbi fiducia nell'operato del Suo dentista. Buona serata

Scritto da Dott. Antonio Lipani
Siracusa (SR)

Caro Signor Mirco ... le ha già risposto molto bene il collega Dr. Serafini, con cui concordo in pieno ... io mi permetto solo di aggiungere... per correttezza Professionale...che non siamo qui per giudicare il lavoro dei colleghi ...per questo esistono i Periti Medici Legali o i Periti Odontoiatri Legali e ovviamente gli Avvocati... cui rivolgersi se si avessero dubbi sull'operato del proprio dentista. Penso che lo scopo di questo portale sia quello di fornire risposte a quesiti medici ... e non medico legali!...scusi se ho precisato!...insomma una cosa è dire "ho questo problema ...ho paura che sia...etc...nessuno lo sa affrontare etc...cosa devo fare?...diverso è dire con foto...il mio dentista mi ha fatto questo: è fatto bene?...In questo caso o si fa come mi son permesso di dire sopra...o ci si rivolge ad un altro dentista per un consulto nella privacy del suo studio...NON PUBBLICAMENTE SU UN PORTALE WEB...cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Salve mirco, non si deve preoccupare se il collega durante l'operazione ha precisato che sarebbero serviti altri 2 mm, perchè dalla lastra gli impianti sembrano inseriti in modo corretto, e magari voleva solo precisare agli specializzandi in implantologia il posizionamento perfetto, ma nel suo caso gli spazi sono quelli che sono e il collega li ha sfruttati molto bene . Tra denti e impianti gli spazi sono buoni, tra i 2 impianti sufficienti. Non dovrebbe avere nessun problema neanche nella fase protesica, l'importante sara' mantenere la protesi ben pulita. Buon proseguimento.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Diego Colletti
Bologna (BO)

Gentile Mirco, la situazione presentata appare soddisfacente, eventuali problemi di emergenza, che sono routine per un implantologo, non creano assolutamente appresioni. Si affidi con fiducia al suo dentista.

Scritto da Dott. Francesco Sacco
Salerno (SA)

Se il suo dentista le ha consegnato le foto e le lastre in formato digitale vuol dire che è un bravissimo professionista che non ha nulla da nasconderle. Stia tranquillo e impariamo tutti quanti a fare un corretto uso di questo meraviglioso strumento di comunicazione

Scritto da Dott. Bruno Tortorelli
Roma (RM)

Sig. Mirco, come già annunciato dal dott. Petti non è decoroso inserire il lavoro di un collega, per avere critiche e giudizi gratuiti. Le nostre risposte non hanno grande valore, perché non abbiamo la minima conoscenza del caso e soprattutto un colloquio con il professionista che ha eseguito le cure. Le ricordo che l'unico responsabile delle sue cure è il suo odontoiatra, che in caso di dubbi è certamente pronto a darle spiegazioni.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Sig Mirco vorrei sapere se Lei con la stessa FRANCHEZZA ha posto al dentista (suo) che Le ha eseguito l' intervento i suoi dubbi; se lo avesse fatto non avrebbe avuto bisogno di rivolgerci quesiti di questo genere... se non lo avesse fatto perche' dovremmo in un portale di professionisti criticare l operato di un nostro collega che mi sembra da quello che vedo abbia eseguito bene complessivamente l' intervento ...Se si vuole essere molto sottili potrebbe esserci poco spazio a livello coronale; forse esteticamente non verra' una gran meraviglia ma da un punto di vista chirurgico-osteointegrativo, dalla foto, mi pare di vedere quei 3 mm che sono giusta garanzia di un buon intervento. Saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Massimo D'Amato
San Benedetto del Tronto (AP)

Il lavoro di un collega non si giudica così su due piedi. Mi astengo da ogni parere.

Scritto da Dott. Cristian Romano
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Ottimo lavoro

Scritto da Dott. Luciano Rita Maria Amelio
Catanzaro (CZ)

Sullo stesso argomento