Domanda di Igiene e Prevenzione

Risposte pubblicate: 7

C'è un gel al fluoro adatto a proteggere i denti dalla radioterapia?

Scritto da Simona / Pubblicato il
Salve sono Simona da Follonica e vi scrivo per farvi una domanda: mia suocera sabato inizia un ciclo di radioterapie al seno. Gli è stato detto di un gel al fluoro per proteggere i denti dal trattamento. Mi sapreste dare qualche nome del prodotto, dove lo posso comprare e come deve essere usato? Mia suocera ha gia fatto anche un ciclo di chemioterapie. Grazie tante per il vostro aiuto Resto in attesa di una vostra risposta. Buona giornata
Sig.ra Simona, spero che prima di dare certi consigli, abbiano guardato in bocca a sua suocera, il fluoro non sempre da grandi risultati, meglio mantenere una corretta e profonda igiene domiciliare. Le consiglio, se possibile una visita odontoiatrica, con valutazione di eventuale profilassi prima di iniziare la terapia.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Cara Signora Simona...anzitutto le esprimo il mio dispiacere per sua Suocera...poi le dico che uno dei metodi più semplici ed efficaci per proteggere i denti dalla Radioterapia ... oltre a collari di piombo durante le sedute e lenzuoli di piombo da mettere sul viso...ci sono delle apposite Mascherie porta fluoro che ricoprono tutti i denti di entrambe le arcate molto sottili e che ripetono fedelmente la forma dei denti e che il Dentista può realizzare molto facilmente proteggono i denti naturali dagli effetti devastanti della radioterapia. Bisogna solo avere l'accortezza di riempirle con gel di fluoro all’1,25%. Sua Suocera le deve portare durante le sedute di radioterapia e tutte le sere per 10 minuti, dopo una accurata igiene orale personale domiciliare ...se le portasse per tutta la vita sarebbe meglio...per prevenzione ... o diciamo terapia continuativa!!! Cordialmente e cari saluti a sua Suocera
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Salve, fermo restando che i denti mineralizzati non assorbono fluoro (queste sono le fantasie da multinazionali: i denti sono ricoperti da una pellicola di mucine che si riforma immediatamente dopo lo spazzolamento delle superfici impedendo in linea di massima un massiccio scambio per diffusione degli ioni e riducendone l'efficacia dal 47% al 83% ) e che l'eventuale danno ai denti da raggi era legato un tempo a irradiazioni non focalizzate (attualmente il problema è ridotto) che determinavano un'impotenza funzionale delle ghiandole salivari riducendo l'autodetersione e nello stesso tempo le difese immunitarie locali dell'organismo, il consiglio di Ruffoni è assolutamente valido. consideri inoltre che il fluoro in gel và bene per eliminare batteri "liberi" nel cavo orale, meno efficace invece, perchè non ci arriva, per i batteri presenti nelle tasche parodontali e in zone di difficile accesso: per dirla in breve ci si dovrebbe vivere con il gel fluorato in bocca 24 ore su 24 per avere effetti assoluti. ecco perchè quanto detto da Ruffoni per un profilassi pre-terapia ha un senso: occorre eliminare tutte le condizioni che potrebbero essere di per sè stesse focolai infettivi, questo di partenza e poi un adeguato mantenimento per ridurre i rischi.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Pierluigi Avvanzo
Foggia (FG)

Gentile Simona, sono d'accordo con i miei colleghi sul fatto di fare una visita preventiva dal dentista. Eventualmente a casa sua suocera può usare dentifricio e Collutorio Elmez verde. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Cristian Romano
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Sig.Simona le consiglio di fare sottoporre sua suocera ad una accurata seduta di igiene ed eventualmente eliminare tutti quei focolai di possibile infezione es: carie, residui radicolari ecc, questo al fine di evitare problemi di natura odontoiatrica durante le sedute di radioterapia. Conosco articoli in letteratura medica che consigliano l'uso di fluoro durante la radioterapia soprattutto quando i denti sono già mineralizzati, è chiaro che la Sig drovrà rispettare un regime di igiene orale molto scrupoloso. La saluto e Auguri per la Suocera.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolino Di Giorgi
Militello in Val di Catania (CT)

Cara amica il mio consiglio e' di affidarsi ad un buon centro di odontoiatria e impostare un programma preventivo associando una scrupolosa igiene orale domiciliare.

Scritto da Dott. Francesco Sacco
Salerno (SA)

Come già molto ben espresso dai colleghi, in questo caso il fluoro ci fa ben poco, l'unica attenzione da fare è quella di fare controlli periodici e sedute di igiene programmate dal dentista. Distinti Saluti

Scritto da Dott. Gerardo Cafaro
Campagna (SA)