Domanda di Igiene e Prevenzione

Risposte pubblicate: 5

Dovrei portare un bite o qualcosa?

Scritto da Stefano / Pubblicato il
Salve, il parodontologo mi ha detto che mi mordo l'interno guance ed infatti ho due lunghe cicatrici a causa di morsicatura da un lato e dall'altro dell'interno guancia, come posso fare per guarire e smettere di farlo? Non mi accorgo neanche di mordermi sinceramente. In posizione naturale tendo a succhiare la saliva via quindi le guance mi aderiscono naturalmente ai denti ma non mi pare di morsicarmi in genere. Dovrei portare un bite o qualcosa? Grazie
Il bite non ha questa funzione, ma si faccia visitare da uno gnatologo per vedere se magari ci sono i segni di serramento. Cordiali saluti

Scritto da Prof. Marco Finotti
Padova (PD)
Consulente di Dentisti Italia

Caro Signor Stefano, il Parodontologo di regola per essere un buon parodontologo è anche Gnatologo, protesista ed esperto di tutta l'Odontoiatria, essendo come sono solito dire io con grande onore verso di essa : "Parodontolgia, l'Anima più Nobile dell'Odontoiatria"! Quindi il Parodontologo dovrebbe rispondere alla sua domanda. Non si può certo rispondere via web senza neanche visitarla Parodontalmente e Gnatologicamente oltre che Odontoiatricamente in senso lato! il problema che presenta è molto più complesso di come lo descrive! Sappia che i denti, per parlare chiaro e in modo comprensibile, stanno in bocca e si controllano l'un l'altro. I frontali salvaguardano i denti posteriori con la protrusiva, la guida incisiva. I posteriori controllano i frontali con una posizione che si chiama di relazione centrica o di massima retrusione sull'asse cerniera. I canini, in lateralità controllano tutti gli altri denti che sono in bocca. In tutte queste posizioni gli altri denti devono discludere, ossia non essere a contatto. In relazione centrica ed in posizione di centrica abituale fisiologica, i denti posteriori devono essere in posizione di massima intercuspidazione possibile e in paricolare le cosiddette cuspidi di stop dei molari mantengono quella che si chiama dimensione verticale del piano occlusale. Ossia la distanza tra iol piano masticante superiore e quello inferiore che è individuato dalla Curva di Spee e di Wilson per il piano occlusale rispettivamente sagittale e frontale. Tutto questo tra l'altro protegge i denti frontali e la loro posizione ed i rapporti tra quelli superiori ed inferiori sempre frontali ed il loro Over jet e Over bite. Allora, bisogna anzitutto, gnatologicamente e con un arco facciale di trasferimento rilevare i rapporti spaziali delle arcate con la base cranica, ristabilire la curva di Spee e di Wilson, over jet e over bite ossia rispettivamente di quanto i frontali superiori sopravanzino gli inferiori e di quanto li ricoprano, valutare i denti posteriori e fare una diagnosi concreta e corretta! Ma tutto questo il suo Parodontologo lo sa!Se no, occorre un bravo Dentista Gnatologo ed esperto in Riabilitazione orale completa in casi clinici complessi! Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Estetica Dentale e del Sorriso e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Una visita da uno gnatologo con un controllo della sua occlusione Le darà la risoluzione del Suo caso.

Scritto da Dott. Elio Chello
Roma (RM)

E' già un problema succhiare la saliva. Si faccia visitare da un gnatologo e faccia la rieducazione della deglutizione.

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Stefano, questa domanda va fatta al clinico che l'aveva visitata, qui in internet troverà solo confusione senza risultati.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)