Domanda di Igiene e Prevenzione

Risposte pubblicate: 5

La carie non chiusa in modo definitivo può essere un problema?

Scritto da Simona / Pubblicato il
Salve, lunedi a seguito di una visita di controllo dal mio dentista, il dottore ha notato che mi si era formata una carie. Ha deciso quindi di trapanare per eliminarla e di "tapparla" in modo non definitivo, dandomi appuntamento a metà ottobre per andarla a chiudere. Il mio dubbio è che nei primi giorni di ottobre io dovrò prendere un aereo di linea, la carie non chiusa in modo definitivo può essere un problema? devo anticipare la visita dal medico? spero di essermi espressa in modo chiaro. Ringrazio in anticipo per la vs cortese risposta.
Cara Signora Simona, dipende dalla profondità e dalla salute della polpa e quindi da quello che il dentista ha fatto. Se la polpa fosse sana e il Dentista si fosse limitato a rimuovere la carie e a fare una medicazione provvisoria, come sembra che sia avvenuto, non succederebbe niente. Se invece fosse stato fatto un incappucciamento diretto o indiretto a seconda dei casi, allora potrebbe avere un pò di transitorio dolore per l'iperemia attiva che si creerebbe nel dente per il variare della pressione ambientale. Ma non succederebbe niente di particolare al dente, quindi stia tranquilla. In ogni caso una telefonata al dentista le toglierebbe ogni dubbio, no? Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Sig.ra Simona, se la carie non era profonda non dovrebbero esserci problemi nel prendere l'aereo. Certo che piu di un mese con la pasta provvisoria mi sembra eccessivo. Può sempre esserci il problema che si stacchi o si infiltri. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Non esiste, a parte casi particolari e ben definiti, nessuna necessità di lasciare un dente "aperto" anche se con un'otturazione provvisoria. Il rischio è quella di una contaminazione batterica che, interessando la dentina, può determinare problemi futuri. Indispensabile inoltre è l'uso della diga di gomma durante tutti gli interventi di conservativa (otturazione)e di terapia canalare (devitalizzazione): un foglio di gomma che isola il dente dal resto della cavità orale ed impedisce la contaminazione salivare del dente e rende migliore l'adesione del materiale da ottuarzione alla cavità.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo De Carli
Majano (UD)

Gentile paziente, il mio modestissimo parare è che, a parte situazioni eccezionali, sia sempre meglio otturare definitivamente il dente, evitando che la otturazione provvisoria possa staccarsi, che la polpa possa contaminarsi, ecc... ovviamente si minimizzano i possibili inconvenienti per il paziente. Poi, detto questo, se la carie non è profonda probabilmente non ci sono grossi rischi, che però, mi ripeto, sono eliminabili eseguendo una otturazione definitiva. Cordiali saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Andrea Oria
Torino (TO)

Sig.ra Simona, l'aereo è pressurizzato per cui non ci sono problemi, ma in questi casi basta una semplicissima telefonata allo studio per poter partir tranquilli. Controlli se chi opera su di lei è iscritto all'ordine dei medici.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)