Domanda di Gnatologia

Risposte pubblicate: 10

Lettura referto teleradiografia latero-laterale del cranio

Scritto da luca / Pubblicato il
Buonasera, ho fatto una teleradiografia del cranio per sospetta sindrome a.t.m. e malocclusione. Il referto dice "tipo scheletrico verticale, normodivergente". Cosa vuol dire? vi ringrazio,distnti saluti
Gentilissimo Luca, per fare una corretta diagnosi per sospetta malocclusione in D.T.M. (disfunzione temporo mandibolare) una teleradiografia in L.L. non basta, consiglio una stratigrafia delle ATM (articolazione temporo mandibolare)o "Tomografia dell'ATM" in questo modo avra' a disposizione gli esami che possono aiutare il suo dentista gnatologo, a produrre una diagnosi corretta. Spero di esserle stato utile. Allego immagine per puro esempio. Cordialità.

Scritto da Dott. Giovanni Vitale
Zafferana Etnea (CT)

Il referto del radiologo dice semplicemente che l'angolo virtuale formato dalla divergenza del mascellare superiore e della mandibola è nella norma, ma non serve di per sè ad una diagnosi di disordine cranio-mandibolare: occorrono delle stratigrafie o una ridsonanza magnetica oltre che ad un accurato esame clinico. Saluti

Scritto da Dott. Michele Paradiso
Nichelino (TO)

Non si allarmi ... questi sono solo normalissimi termini che distinguono tre tipi facciali importanti (secondo il grande Ricketts), ci sono i tipi brachi-facciale (brachi= corto) che in parole povere hanno una altezza verticale anteriore insufficiente...poi il tipo meso-facciale che non ha praticamente nessuna anomalia di crescita ...il tipo dolico-facciale (come lei) che ha un eccesso verticale anteriore. Insomma lei ha il viso un pò "lungo" per aumento del terzo inferiore della faccia...in parole semplici...ma tutti apparteniamo ad uno di questi tre tipi..quindi tranquillo è normale e sano! Normodivergente...non mi dilungo...anche qui ci sono tre tipi. Lei appartiene in parole estremamente povere al tipo normale ... in teoria dovrebbe essere iperdivergente...le potrà spiegare tutto...perchè è un discorso lungo il suo ortodontista...spero che ora sia tranquillo...sono solo nomi come se le dicessero quel tizio ha la statura alta...quell'altro media e quell'altro è basso...tutto qui!!!
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Caro Luca, è' molto strano che ti sia stata prescritta una TRx L-L x diagnosticare una Sindrome dell'ATM sospetta, in quanto la diagnosi viene fatta sempre clinicamente. Eventuali documentazioni radiografiche (TAC, RMN o meglio RMN in cinematica, e mai TRx o OPT) servono più che altro per "vedere" ciò che già si sa: per esempio può essere utile per motivi medico-legali. Ma ai fine terpaeuti non hanno molta utilità. I sintomi classici di una Sindrome dell'ATM sono click, deviazioni, blocchi e dolore locale e diffuso. La Terapia, escludendo quella chirurgica che si usa per casi molto gravi, è genralmente eseguita, prefribilmente da chi si occupa in modo specifico di gnatologia, mediante un Bite, cioè un apprecchio mobile che si interpone tra i denti, superiore o inferiore, e sagomato in modo diverso a seconda del trattamento da eseguire
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Ettore Gaudiosi
Foggia (FG)

La teleradiografia in proiezione laterale, non è l'indagine radiologica di elezione per la diagnosi di una Disfunzione Cranio-Cervico-Mandibolare (D.C.C.M.), di cui una sospetta sindrome a.t.m.(come da Lei definita) fa parte. Il Mezzo informatico che stiamo utilizzando, senza averLa visitata, non permette di darLe ulteriori più precisi consigli diagnostici , -che potrebbero oltretutto risultare inutili o deleteri (magari sottoponendoLa inutilmente ad altre dosi di radiazioni ionizzanti-RX ) . Solo lo Specialista dopo averla opportunamente visitata, sottoponendola ad un Protocollo Diagnostico Specifico, eventualmente Le prescriverà le Indagini Diagnostiche Strumentali (radiologiche e/o non radiologiche) necessarie. Il referto radiologico a cui Lei fa riferimento, astratto dallo specifico contesto clinico-diagnostico, perde qualunque significato. Ci tenga informati. Auguri
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Sergio Audino
Palermo (PA)

E'semplicemente riferito alla sua struttura cranica che ha caratteristiche normofacciali. Tuttavia concordo con i colleghi nell'affermare che abbia bisogno di indagini ulteriori per un problema ATM.

Scritto da Dott. Oronzo De Gabriele
Lecce (LE)

Gent.le Luca significa che lei a livello scheletrico (ossa mascellare e mandibolare) è normoconformato e se c'è una malocclusione è dovuta soprattutto alla posizione dei denti. La malocclusione potrebbe essere la causa della problematica ATM che va indagata con altri esami e anche clinicamente. Cordialità

Scritto da Dott. Alessandro Palumbo
Pescara (PE)

Significa che sta bene dal punto di vista di crescita verticale delle sue ossa mascellari, ma non dà alcuna rilevanza allo stato delle articolazioni anche perchè l'esame più specifico è, tralasciando tac e risonanze magnetiche, la stratigrafia atm dx e sx bocca aperta e chiusa. Un saluto

Scritto da Dott. Fabrizio Campoli
Frascati (RM)

La sua tipologia di crescita scheletrica e' normale e con una tipologia di crescita normale! I denti pero' sono un'altra cosa!!! Saluti

Scritto da Studio Odontoiatrico Associato Dr. M. Iancu P. e Dott.ssa L. Marchione
L'Aquila (AQ)

Vuol dire che sta bene.

Scritto da Dott. Luciano Rita Maria Amelio
Catanzaro (CZ)

Sullo stesso argomento