Domanda di Gnatologia

Risposte pubblicate: 7

Da circa10 giorni ho male quando apro la bocca e mastico

Scritto da mara / Pubblicato il
Buongiorno, sono circa 10 giorni che ho male quando apro la bocca e mastico, alla congiunzione tra la mandibola e l'orecchio. Il dolore si estende anche dietro l'orecchio e nel collo tutto dalla parte destra. Ho un impianto medianti viti al titanio ormai da qualche mese ma non ho mai avuto problemi. Sono stata dal mio dentista per un controllo mi ha fatto le radiografie e mi ha detto che è tutto a posto. Mi ha prescritto un antinfiammatorio di nome DANZEN 5 ma non trovo molto miglioramento. Mi può gentilmente dare un consiglio. Grazie 1000. Cordiali saluti Mara
Diversi tipi di Bite e Arco Facciale di Trasferimento per analisi Gnatologica. Da casistica Dr. Gustavo Petti Parodontologo Gnatologo di Cagliari
Cara Signora Mara, sarà tutto a posto per l'impianto, ma il suo Dentista le ha fatto una visiota gnatologica clinica compresa la palpazione dei muscoli pterigoidei e delle teste dei condili nei vari movimenti? Ha controllato le varie disclusioni incisiva, canine e in Relazione Centrica? La Gnatologia è di pertinenza del Dentista Gnatologo ma anche dell'Ortodonzista che deve fare il ceck up ortodontico e l'analisi cefalometrica per fare diagnosi corretta, ci sono sistemi sofisticati per lo studio della postura: La Chinesiologia, la Pedana Baropodometrica dinamica computerizzata (che studia il carico della pianta dei piedi statico e dinamico), il Posturometro per determinare se c'è una asimmetria tra le due metà del dorso. Tutto questo fanno gli studiosi della Postura tra cui gli Gnatologi, gli ortodontisti, gli Ortopedici, gli Ortopedici del Rachide .Una visita osteopatica e fisiatrica alla muscolatura del bacino in particolare del M.Psoas sarebbe molto utile..perché è uno dei primi muscoli a "saltare" in una patologia lombosacrale in cui sia coinvolta la postura…sia che essa sia discendente ,ossia a partenza da una malocclusione,sia che essa sia ascendente…ossia a partenza dagli arti inferiori, appoggio della pianta dei piedi, anche o colonna lombo sacrale. ha Bisogno di UN ECCELLENTE GNATOLOGO e di un altrettanto ECCELLENTE Posturologo che sia anche osteopata e fisiatra e collabori con lo Gnatologo ( Questo le dico perchè è mia prassi fare così in Gnatologia!!!) Le ho spiegato perchè,non entro nel merito delle terapie delle singole tre specialità,perchè senza averla visitata non è possibile,infine,ci sono terapie, di riabilitazione neuro muscolo-occlusale. Il trattamento delle disfunzioni masticatorie sia come concetto statico che soprattutto dinamico necessita un approccio diagnostico differente nelle varie patologie che ne possono essere causa! Il discorso è molto "sottile"che sfuma nella filosofia delle disfunzioni neuro muscolari , occlusali e della Articolazione Temporo Mandibolare e non lo si può spiegare in due parole, tra l’altro consigliandola su cosa sia meglio, senza averla visitata clinicamente, studiandone il caso, di persona.MI occupo di Gnatologia oltre che di Parodopntologia da oltre 35 anni e, mi creda, occorre che si rivolga ad un Dentista Gnatologo molto esperto! Solo se è fattibile può servire un bite per una terapia unicamente sintomatica e/o diagnostica,per dirle qualcosa di certo…ossia fare una DIAGNOSI e PROGRAMMARE UNA TERAPIA,bisognerebbe vederla Clinicamente,questo lunghissimo discorso che spero non l’abbia tediata…è per spiegarle e farle capire che le patologie dell’apparato stomatognatico (La BOCCA NEL SUO INTERO) sono complesse e richiedono CULTURA, INTELLIGENZA E CAPACITA' CLINICA OLTRE CHE TERAPEUTICA!Si devono rilevare elle impronte per costruire i modelli di studio e presa dell’Arco Facciale di Trasferimento su cui non mi dilungo per non appesantire il discorso. Solo così si può arrivare ad una corretta DIAGNOSI che porta poi ad una terapia. IL Bite per rispondere in modo completo è già stato descritto nel corpo della discussione Gnatologica! Stia tranquilla, tutto è affrontabile e curabile!Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Mara, potrebbe trattarsi di una semplice otite estera oppure di un problema dell'articolazione temporo-mandibolare difficile però da stabilirsi senza alcuna visita ma basandosi solo sulle parole. Se dovesse persistere le consiglierei di rivolgersi ad un dentista esperto in gnatologia per lo studio dell'atm. Non credo che il suo problema possa attribuirsi ad un impianto anche se non specifica la zona dell'impianto stesso.

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)
Consulente di Dentisti Italia

Spesso quando vi è un sintomo che sembra avere pertinenza con la bocca pensiamo che il dentista sia la prima persona da interpellare. Io sentirei anche il medico di base. Dietro suo consiglio potrà individuare lo specialista più indicato.

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)
Collaboratore di Dentisti Italia

"Ho male quando apro la bocca e mastico" sembrerebbe un problema di competenza dei dentisti. Non ho la palla di cristallo, ma il suo problema potrebbe essere riferibile alla protesi messa sull'impianto. Potrebbe! Potrebbe anche essere un problema gnatologico. Tutti i dentisti che fanno protesi dovrebbero essere sapienti di gnatologia, come tutti i farmacisti sono sapienti di chimica o come qualsiasi pescivendolo si intende della freschezza del prodotto. Ci scriva dando maggiori particolari se vuole risposte meno approssimative. Buona fortuna!
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Sebastiano Carpinteri
Torino (TO)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Mara, gli impianti non sono come i denti naturali che possiedono un legamento che permette anche funzioni ammortizzanti, per cui le consiglio di proseguire con la terapia prescritta, se non dovesse esserci benefici accorrono altri accertamenti fino ad arrivare a una corretta diagnosi.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Cara Mara, e' molto probabile che lei soffra di una patologia articolare Temporomandibolare che deve essere affrontata da adatto specialista. In tal caso con una giusta terapia potra' risolvere con soddisfazione i suoi problemi. Cordiali auguri Michele Lasagna

Scritto da Dott. Michele Lasagna
Bereguardo (PV)
Collaboratore di Dentisti Italia

Gentile Mara, si accerti che non vi siano problemi dell'articolazione temporo-mandibolare e che l'occlusione (quando i denti combaciano tra loro) sia ottimale. Cordialità

Scritto da Dott. Michele Caruso
Treviso (TV)
Consulente di Dentisti Italia

Sullo stesso argomento