Domanda di Gnatologia

Risposte pubblicate: 8

Penso di essere affetto da bruxismo...

Scritto da michele / Pubblicato il
Salve a tutti voi, volevo chiedervi se conoscete un bravo gnatologo in Bergamo, visto che penso di essere affetto da bruxismo, ora vi spiego, adesso ho 20 anni e mi sono accorto al mio risveglio di avere ai fianchi della lingua l'impronta dei denti, altri fattori sono che mi si sono scheggiati in modo leggero gli incisivi superiori e inferiori, solo uno inferiore è rimasto perfetto nelle forme, un' altro cosa è che mi dondolano leggermente, però non riesco a capire, non ho problemi di ritiro dell' osso per adesso, ripeto il dondolamento è minimo però un po c'è, allora entrando in questo sito ho subito pensato al bruxismo, però volevo appunto andare da uno specialista, adesso sono andato dal mio dentista che è anche esperto in omeopatia, gli ho spiegato il mio problema e mi ha dato un barattolino di granuli e 3 scatole di litio, un po mi sono accorto che sono più spensierato, però il problema rimane secondo me, volevo sapere se conoscete qualche bravo gnatologo a Bergamo grazie
Caro Signor Michele, a 20 anni è improbabile che i denti "dondolino" lei non se ne può certo accorgere da solo. L a sensazione che ha di mobilità afferrando un dente tra i polpastrelli è dovuta ai polpastrelli stessi che trasmettono false sensazioni. Solo il Dentista può stabilire se c'è mobilità e presenza di tasche parodontali. Se fosse così sarebbe molto seria la patologia in atto. Quindi si faccia visitare. Poi la diagnosi di bruxismo la fa il Dentista in base ad altri sintomi, lei si limiti a fare il paziente, l'omeopatia, con tutto il rispetto per ora la lasci perdere. Bisogna fare prima una Diaqgnosi Medica, poi nel caso si mette nelle mani di un omeopata se avesse patologie non chirurgiche o gravi. Le impronte dei denti sulla lingua possono essere dovuti ad una disgnazia con arcata stretta o ad una macroglossia i l'omeopatia non la cura certamente. Solo il Dentista può stabilirlo e così pure le cause dei denti "scheggiati". Le cause sono tante, da traumi d'occlusione a difetti congeniti dello smalto e tante altre cose e l'omeopatia non le cura certamente. Anziche studiarsi, faccia una visita Odontoiatrica non omeopatica che via web non è certo possibile!Non fraintenda non sono contro la Omeopatia ma ci sono patologie in cui si può intervenire solo senza di essa!Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Caro Michele, ritengo che il tuo problema può essere assolutamente affrontato dal tuo dentista che si rifaccia alla medicina tradizionale e non omeopatica che, qualora ne ravvisasse l'opportunità, può inviarti ad un collega con maggiore esperienza in gnatologia. alla tua giovane età, il vacillamento dei denti potrebbe essere solo una suggestione soggettiva che dovrà essere valutata obiettivamente dal dentista. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Non mi occupo di omeopatia e non credo nell'efficacia dell'omeopatia.Per il suo caso difficile dare un giudizio via web, sarebbe necessaria una visita e delle impronte delle sue arcate dentarie per porre una corretta diagnosi medica per poter trovare la terapia a lei piu' adeguata. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Paolo Vavassori
Stezzano (BG)

Gentile Sig. Michele, curare il bruxismo dovrebbe essere alla portata di tutti i dentisti. Per quanto riguarda il dondolio dei denti potrebbe essere soggettivo e solo il dentista può confermarlo. L'impronta dei denti sulla lingua non è legata al bruxismo ma da altri fattori come una lingua più grossa del normale o una arcata dentaria stretta. L'anomalo usura dei denti, invece, potrebbe essere effettivamente dato dal bruxismo. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Gentmo Michele,pur avendo buone conoscenze ed una discreta esperienza in campo omeopatico, ritengo opportuno dirle che nel caso specifico i rimedi omeopatici potrebbero dare risultati molto deludenti. Detto ciò la invito a "percorrere" le tradizionali vie di cura tralasciando, quantomeno nel suo caso, quelle alternative. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Cosimo Coscia
Collegno (TO)

A Bg c'è un bravo gnatologo nello studio associato Calderoli, telef. 035 403380. Cordialmente

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia

Sul mio sito www.malocclusione.it tratto ampiamente l'argomento bruxismo, proponendo una innovativa tecnica diagnostica e terapeutica.

Scritto da Dott. Sergio Formentelli
Mondovì (CN)
Collaboratore di Dentisti Italia

Si faccia vedere da un bravo dentista

Scritto da Dott. Alessio Battistini
La Spezia (SP)

Sullo stesso argomento