Domanda di Gnatologia

Risposte pubblicate: 11

E' da quasi due anni che accuso diversi sintomi

Scritto da Daniela / Pubblicato il
Salve Gentili Dottori, sono una donna di 29 anni di Foggia e vi scrivo per esporvi il mio caso clinico. E' da quasi due anni che accuso diversi sintomi: tensione costante ai muscoli facciali (che mi causa difficoltà a parlare per tanto tempo e spesso tento di alleviarla masticando chewing gum) alle tempie, dolore al collo, alla schiena, vertigini e spesso anche all'articolazione temporo-mandibolare. Ho consultato diversi medici: fisioterapista, ortopedico, neurologo ma senza trovare una reale soluzione alla mia sintomatologia. Ho effettuato alcuni esami (risonanza magnetica, radiografie) ma tutti con esito negativo. Poco tempo fa mi sono rivolta ad un dentista per la cura di alcune carie e esponendogli i miei disturbi mi ha detto che ho una malocclusione di II classe con morso profondo e che probabilmente essi sono collegati a questo tipo di problema. Inoltre mi ha consigliato una visita gnatologica. Vorrei avere un vostro parere per poter trovare finalmente una soluzione a tutto ciò. Grazie anticipatamente, Cordiali Saluti.
Penso che il suo dentista le abbia dato il consiglio finalmente corretto per cui lo segua e vedrà che una volta inquadrata la patologie anche i trattamenti si dimostreranno efficaci, cordiali saluti

Scritto da Prof. Marco Finotti
Padova (PD)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Daniela, non conoscendo il caso non è possibile risolvere via web il suo problema però condivido il piano di trattamento del collega che ha consultato. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Il suo dr. le ha detto una cosa molto giusta: se c'è malocclusione (specie morso profondo) può scatenarsi la sindrome di COSTEN che lei ci ha descritto (cerchi sul web). E legga i miei articoli sulla ortognatodonzia. La terapia va da byte (rimedio temporaneo per lo più) ad un buon trattamento ortodontico che se la risonanza della sua ATM non mostra danni irreversibili, può migliorare la sintomatologia in modo permanente

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Daniela, il consiglio del suo dentista è giusto. Le consiglio inoltre di evitare atteggiamenti e funzioni anomale come il masticare a lungo il chewing gum che non può fare altro che affaticare ulteriormente i muscoli masticatori. Cordialmente

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)
Consulente di Dentisti Italia

Diversi tipi di bite e Arco facciale di trasferimento per articolatore a valore medio per lo studio del movimento di Bennet e l'angolo tra il piano sagittale ed il movimento del condilo in lateralità della mandibola che ci dice moltissimo sullo stato reale della sua patologia.
Cara signora Daniela la risposta l'ha già avuta dal suo Dentista. I suoi problemi sono dovuti alla malocclusione gnatologica ed aalla disgnazia. Ortodontista e Gnatologo si occuperanno di risolvere tutto!Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Salve, a valutare dalla sintomatologia da lei riferita sembra essere correlata ad una contrattura dei muscoli masticatori. Dando per scontato che la risonanza risultata negativa sia stata fatta all'articolazione per escludere dislocazioni del menisco o versamenti intracapsulari. Le sconsiglio di tentare di alleviare il problema masticando il chewing-gum... Sarebbe come voler risolvere il dolore derivato da una storta al piede andando a correre! Il mio consiglio è risolvere il problema gnatologico e poi dopo preoccuparsi di stabilizzare il risultato con una terapia ortodontica. Purtroppo al contrario non funziona, infatti è molto molto difficile che la causa unica dei suoi problemi sia la malocclusione dentaria. Rimango a disposizione per eventuali chiarimenti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Francesco Fusaro
Torino (TO)
AOSTA (AO)

Gent.ma signora Daniela, la risposta del collega ed il piano di trattamento sono condivisibili. Cordialmente.

Scritto da Dott. Cosimo Coscia
Collegno (TO)

Gentile Daniela, il suo dentista le consiglia bene, si tratta di dolori posturali, una cura dell'occlusione può farle ben,i o aggiungerei un byte, saluti

Scritto da Dott.ssa Maria Grazia Di Palermo
Carini (PA)
Consulente di Dentisti Italia

I sintomi da lei descritti possono far pensare a una disfunzione cranio-cervico-mandibolare.Consulti un collega specialista in Ortognatodonzia con competenza in Gnatologia per una diagnosi precisa ed un eventuale terapia.Nelle more, stia assolutamente tranquilla perchè le tensioni psichiche possono amplificare i disturbi riferiti.Con distinta cordialità Prof. Dott. Russo Ciro Specialista in Ortognatodonzia.

Scritto da Prof. Ciro Russo
Frattamaggiore (NA)

Sig. Daniela, segua i consigli del suo odontoiatra.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Sullo stesso argomento