Domanda di Fratture dei denti

Risposte pubblicate: 8

Qual'è ad oggi la tecnica più appropriata per un buon risultato estetico?

Scritto da isabella / Pubblicato il
Buongiorno sono una mamma disperata perchè il mio bambino di 12 anni prendendo una racchetta da tennis sui denti ha fratturato l'incisivo anteriore, con una sezione trasversale di circa 1/3 del dente. Cosa posso fare? E' importante procedere d'urgenza (cioè a poche ore dal trauma, avendo recuperato il frammento) o posso attendere il lento appuntamento dal dentista di famiglia. Volendo evitare l'istallazione di protesi invasive, qual'è ad oggi la tecnica più appropriata per un buon risultato estetico? Se esistono profesionisti specializzati a Torino potete indicarmi a chi rivolgermi? Grazie, da una mamma tanto in ansia. Isabella
Se il frammento è stato conservato subito in modo appropriato (per esempio, immerso nel latte o in soluzione fisiologica) ed è "integro" senza risultare troppo incongruo con il dente fratturato, è indispensabile procedere il prima possibile al suo riattacco mediante una corretta tecnica adesiva. In caso contrario bisognerà procedere alla ricostruzione dell'incisivo mediante resina composita che, se effettuata bene e da mani esperte, potrà risolvere brillantemente il problema almeno fino alla maggiore età. A quel punto si rivaluterà lo stato della ricostruzione e si procederà, eventualmente, al suo rifacimento oppure alla sostituzione con faccetta estetica o corona protesica, a seconda del caso clinico. Naturalmente è indispensabile la visita clinica per valutare problemi di vitalità pulpare del dente ed escludere anche con l'ausilio di una radiografia endorale aspetti legati all'integrità dei tessuti di sostegno del dente.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo De Carli
Majano (UD)

Sig. Isabella, questa è da considerarsi urgenza, sia con il pezzo che senza, per cui non esiti a sottoporre suo figlio a visita odontoiatrica.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Cara Signora Isabella, buongiorno a Lei. No, se ha il frammento lo porti subito dal Dentista. Se il Dentista non "recepisce" l'importanza dell'urgenza, lo porti da chi invece accoglie questa urgenza! Spesso, con tecniche particolari ed in condizioni idonee, si può "riattaccare" la parte fratturata. Però l'urgenza dipende soprattutto dal fatto che si deve valutare subito se c'è stata esposizione della polpa dentale o no e se la vitalità del dente è stata mantenuta o no e bisogna con visita e palpazione e Rx endorale valutare la integrità della radice, dell'osso alveolare, del parodonto, se ci fosse mobilità dentale e frattura del mascellare superiore frontale oltre che la integrità di tutto gli altri denti prossimali agonisti ed antagonisti. Solo così si può sperare di recuperare il dente nella sua totalità. Non è il caso assolutamente che si "disperi", si rassereni :) In ogni caso, visto che ha perso tempo, sappia che si possono fare delle ricostruzioni estetiche eccellenti con le tecniche ed i materiali che esistono ora! Quindi tranquillissima. Ovvio che poi andrà seguito nel tempo fino al termine dell'accrescimento scheletrico da valutare con una Rx del polso per accertare la maturità dei nuclei di ossificazione per conoscere l'età scheletrica in realtà utile intorno ai 10-13 anni, ma anche a 15 (ripetendoli anche a 18 anni) anni per avere certezze! Col metodo di Tanner e Whitehouse si prendono in considerazione 20 dei 30 nuclei di ossificazione del polso e della mana e si attribuisce un punteggio a seconda dello stadio di maturazione raggiunta e si ottengono tre punteggi fondamentali: il totale, il Carpale ed il RUS(radio-ulna-short bones), il punteggio finale dell'adulto che abbia completato la maturazione scheletrica è di 1000 punti. Tutti i punteggi inferiori indicano stadi diversi di maturazione ossea e diverse età scheletriche! Non dimenticando il metodo della Maturazione Vertebrale Cervicale in particolare per l'identificazione del picco puberale nel tasso di crescita cranio-facciale e le correlazioni tra gli indici carpali come l'SMS e quelli vertebrali come il CVS, il CVMS e il CS dove quest'ultimo indica il picco di crescita mandibolare! Forse più in avanti , nella maggiore età, si dovrà devitalizzare il dente e ricostruirlo con un perno-moncone e una corona in Zirconio Ceramica o in Zirconio Integrale o in Ceramica Integrale o come deciderà il dentista. Io le ho parlati dei manufatti protesici più estetici, anche se ce ne sono tanti altri! Cari saluti e spero di esserle stato utile e soprattutto chiaro. Legga nel mio Profilo "Le protesi dentali fisse Excursus su i vari tipi di protesi fisse. Consigli e suggerimenti per i pazienti"! A Torino Moncalieri può recarsi dalla Dottoressa Antonella Granone di cui troverà i dati di contatto su Dentisti Italia nel suo Profilo o dal Dottor Sergio Formentelli se le fosse comodo spostarsi fino a Mondovì (Cuneo)
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

La visita va fatta con grande urgenza. Non è concepibile che il dentista non visiti immediatamente un trauma così. Io se ci sono traumi simili, o prolungo i miei orari, o disdico appuntamenti meno urgenti e visito subito il piccolo. Il reincollaggio del frammento è la tecnica di elezione (se opportunamente conservato, perchè se cambia colore passando troppo tempo non è più idoneo), ma bisogna verificare se c'è coinvolgimento della polpa e fare una rx per verificare se la radice è intatta e se ci sono fratture ulteriori, o lussazioni etc. Caso per caso si mettono in atto tutte le terapie idonee alla conservazione dell'elemento coinvolto e alla sua riabilitazione estetica. Una cosa che tutti tendono un po' a dimenticare è verificare (sempre immediatamente) se -come capita purtroppo spessissimo- c'è coinvolgimento anche dei denti vicini, apparentemente integri. Infatti spesso questi non vengono riconosciuti per tempo...
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Signora dovrebbe più velocemnte possibile far sistemare il frammento e verificare che non vi siano problemi nella parte apicale dell'elemento stesso.

Scritto da Dott. Francesco Fusaro
Torino (TO)
AOSTA (AO)

Spiegando le cose come stanno, il bravo dentista deve scattare all'istante. Lo cerchi subito nel suo vicinato, e anche sulle pagine gialle. Qualsiasi dentista di città o di paese potrà risolvere un problema tanto facile, purché ami il suo mestiere. Anche con poca esperienza. Il prezzo è modesto se onesto. Buona fortuna!

Scritto da Dott. Sebastiano Carpinteri
Torino (TO)
Consulente di Dentisti Italia

Sarebbe opportuno procedere d'urgenza per valutare la possibilità di reincollaggio del frammento dentale fratturato, ma sopratutto per valutare lo status dentale, cioè le condizioni cliniche sia del dente direttamente coinvolto che dei denti adiacenti. Detto questo, valutare se c'è stato un coinvolgimento della polpa dentaria, eseguire una rx endorale, test di vitalità, valutare mobilità, sondaggio parodontale etc etc. Se sarà possibile ri-attaccare il frammento bene, altrimenti è possibile eseguire ricostruzioni conservative ed estetiche con resine composite senza alcuna difficoltà. In un secondo momento, quando sarà più grande, eventualmente ricorrere ad una faccetta estetica indiretta.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia

Il dente non va reimpiantato, quindi l'urgenza sta solo nel visitare il bambino per tranquillizzarlo e vedere che effetti ha prodotto il trauma e se c'è esposizione della polpa. In caso negativo, il frammento si può riattaccare anche dopo qualche giorno.

Scritto da Dott. Paolo Gaetani
Lecce (LE)