Domanda di Fratture dei denti

Risposte pubblicate: 9

Giorni fa si è spezzato una piccola parte del terzultimo dente superiore

Scritto da Alessio / Pubblicato il
Salve vi scrivo per una piccola curiosità: questa mattina mi sono recato dal dentista dell'ASL, perchè giorni fa si era spezzato una piccola parte del terzultimo dente superiore. Oggi il dentista mi ha posto sulla parte sgretolata una pastina medica, e mi ha detto di ritornare settimana prossima per vedere se sarà possibile ricostruirlo oppure estrarlo. Volevo gentilmente sapere cosa ne pensate, poichè il dente si è sgretolato o spezzato pochi giorni fa, non ho accusato e nè accuso alcun dolore e mi sembra assurdo dover tirare un dente per così poco. Saluti Alessio
Vari tipi di fratture serie di radici e denti curati molti circa 30 fa a dimostrazione del successo di queste terapie Parodontali e Riabilitative Orali complesse. Da casistica del Dr. Gustavo Petti Parodontologo di Cagliari
Caro Signor Alessio, il suo Dentista avrà semplicemente medicato il dente e non avendo il tempo materiale di fare subito la terapia l'ha rinvita ad un altro appuntamento! Ovvio che da come descrive lei la cosa il Dente si può e si deve salvare perchè non avendo sintomi pulpari, ciò indicherebbe una frattura che non interessi verticalmente le radici, unica situazione in cui il dente si dovrebbe estrarre, insieme ovviamente alle fratture che superano verso l'apice la metà o il terzo della radice! Le lascio un Poster con Vari tipi di fratture serie di radici e denti curati molti circa 30 fa a dimostrazione del successo di queste terapie Parodontali e Riabilitative Orali complesse. Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Il fatto è che purtroppo la mutua alle volte (non sempre) non passa cure complesse come una eventuale devitalizzazione. Quindi se la cura è troppo complessa si passa alla estrazione. Questo non è giusto, come non è certamente giusto dare la colpa di ciò a qualcuno: forse se i politici avessero rubato meno soldi in tutti questi decenni ed ultimamente soprattutto, lo stato avrebbe potuto garantire cure dentali migliori. Ma questo esula dagli scopi di queste nostre risposte...
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Un dente che si rompe non è mai un bel segno. E' solitamente l'espressione di una carie destruente e significa che il suo dente ha bisogno di cure abbastanza urgenti, e non certo di una "pasta". Spero che abbia già provveduto a convenire una serie di appuntamenti per sistemare il suo problema. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)
Collaboratore di Dentisti Italia

Gentile Sig. Alessio, purtroppo presso le ASL i denti non si curano quasi più. Non capisco però le alternative , ricostruzione o estrazione. Forse il dente è già devitalizzato e la lesione non è così piccola. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile sig. Alessio, evidentemente la parte "sgretolata" deve essere di cospicue dimensioni. La "pastina", come Lei la definisce, è cemento provvisorio, che serve per vedere come il dente reagisce. Si tratta probabilmente di un piccolo elemento terminale del quale il dentista si chiede se sia il caso tenerlo o ricostruirlo. Cordiali saluti

Scritto da Dott.ssa Maria Grazia Di Palermo
Carini (PA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Alessio, spesso il paziente scambia per poco quello che è molto. Se hanno prospettato l'estrazione deve essere ben lesionato! Comunque se vuole un parere ulteriore deve recarsi da un dentista, magari privato. Cordialità.

Scritto da Dott. Michele Caruso
Treviso (TV)
Consulente di Dentisti Italia

Tutto dipende dalla estensione della frattura. Se è arrivata oltre il margine gengivale ( sotto) l'estrazione è obbligata, a meno che non si esegua un allungamento di corona clinica. Dal suo racconto però mi par di capire che la situazione è meno grave. In tal caso ovviamente si deve ricostruire, magari devitalizzandolo prima. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Alessandro Francini
Messina (ME)

Se veramente la frattura è piccola come dice, sarebbe un peccato estrarre il dente. Questi sono i rischi che si corrono rivolgendosi alla ASL...

Scritto da Dott. Paolo Gaetani
Lecce (LE)

Sig. Alessio, chieda tutte le indicazioni all'avulsione prima di sottoporsi all'intervento.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)