Domanda di Fratture dei denti

Risposte pubblicate: 10

Mi è stata diagnosticata una infrazione coronale

Scritto da giuseppe / Pubblicato il
Mi è stato diagnosticato una infrazione coronale su un incisivo inferiore che mi provoca fastidi. Volevo chiedere quale terapie sono necessarie per far scomparire il fastidio
Gentile Sig. Giuseppe, non specifica quale è il tipo di fastidio (estetico, dolore, sensibilità, etc.) che l'infrazione coronale sull'incisivo inferiore Le provoca e, pertanto, non è facile rispondere alla sua domanda. Si affidi con fiducia al suo dentista che certamente saprà consigliarLa al meglio riguardo la terapia da perseguire. Cordialmente

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Il suo quesito è troppo generico per risponderle non conoscendo il tipo e l'entità del fastidio.

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

Caro Giuseppe, le informazioni fornite sono purtroppo insufficienti per poter dare una risposta esauriente. Non specifica il tipo di infrazione, il tipo di fastidio (se sfregamento, sensibilità termica, dolore). Sicuramente chi la segue ha più elementi per giudicare e proporle una adeguata terapia. Cordialmente

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)
Consulente di Dentisti Italia

Vedere testo. Dr. Gustavo Petti Cagliari
Abbia pazienza caro signor Giuseppe...ma perchè non chiede al suo Dentista (visto che le ha diagnosticato una infrazione?) ... a questo punto, poichè lei è l'ennesimo paziente che chiede conferme sull'operato del suo Dentista, dimostrando una sfiducia "brutta" e "sbagliata"... e pretenderebbe via Web di avere risposte che senza vederla clinicamente non si possono dare, le rispondo con una foto che le fa vedere denti con i più svariati gravi problemi salvati e la invito a venire nel mio studio per risolvere il problema da lei accusato....questa è la risposta più concreta e seria e professionale che avrei potuto darle anzichè fare mille congetture inutili.....Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

L'infrazione coronale può provocare solo danni estetici oppure causare un indebolimento della corona che ad un successivo trauma (anche minimo come la normale occlusione) provocherà la frattura della corona. Oppure può provocare qualche dolore se l'infrazione si approfondisce berso la polpa del dente: in questo caso provoca sensibilità al freddo se non si è esposta la polpa, oppure dolore più persistente se l'infrazione è arrivata alla polpa. Lei non si esprime se l'infrazione è stata diagnosticata casualmente dal dentista (in tal caso dovrebbe essere poco profonda) oppure se è stata diagnosticata perché lei si è recata alla visita odontoiatrica segnalando qualche risentimento al dente interessato. In ogni caso chieda al suo dentista una diagnosi più approfondita ed una prognosi e una proposta di trattamento, poi eventualmente ci riconsulti con queste informazioni
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Prof. Giuliano Falcolini
Roma (RM)

E' sicuro che sia un'INFRAZIONE e non un'ABFRAZIONE? Come si manifesta? Questo difetto è presente anche su altri denti? Se si...quali? Che disturbi le provoca? Notturni o diurni? Come vede, sono troppe le cose che Noi non sappiamo, ma che il suo Dentista (di fiducia???) invece sa. Chieda a lui.

Scritto da Dott. Alberto Ricciardi
Trebisacce (CS)

Sig. Giuseppe, solo l'odontoiatra che ha espresso la diagnosi, le darà l'esatta risposta di quali terapie abbisogna il suo dente.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Buongiorno, dovrebbe essere un po' piu' preciso su sintomi e come si presenta l'infrazione che e' una piccola frattura dello smalto o dello smalto e dentina. Dott. Fabio Gramaglia

Scritto da Dott. Fabio Gramaglia
Alessandria (AL)

Se l'entità dell'infrazione è modesta e se il disturbo è legato a iper sensibilità o problema estetico,lo risolverei con l'apposizione di una faccetta in ceramica

Scritto da Dott. Agostino Rossini
Legnago (VR)

Di che fastidi parla?? La sua domanda lascia troppi dubbi per poter rispondere. Cordialmente

Scritto da Dott. Livio Germano
Verbania (VB)