Domanda di Fratture dei denti

Risposte pubblicate: 10

C'è la possibilità che il dente possa rompersi all'improvviso?

Scritto da Valeria / Pubblicato il
Buongiorno a tutti gentili Dottori. Qualche mese fa andai dal dentista il quale mi ha otturato dei denti che, secondo lui, avevano delle leggere carie. Precisamente carie 7-, 8- e -8. Qualche giorno fa, però, mi sono accorta che si è spezzato un piccolo pezzettino di premolare superiore destro (se non erro, uno dei denti che mi è stato otturato). Non mi fa male, solo che quando faccio pressione sul dente con un dito avverto un leggero fastidio. E' pericoloso? C'è la possibilità che il dente possa rompersi all'improvviso? Cosa si potrebbe fare? Andrò sicuramente dal dentista quando mi sarà possibile ma per il momento, vorrei saperne qualcosa.
Cara Signora Valeria, buongiorno. Se la sua precisazione dei denti curati fosse esatta (7-, 8- e -8) il dente di cui parla ora non sarebbe tra quelli curati. E' semplicemente cariato e per la presenza della carie stessa è "crollata" parte della superficie occlusale dello stesso. Bisogna solo rimuovere la carie e otturarlo, al più presto, dopo una Visita Clinica ed eventuale Rx endorale e allungamento della corona clinica (la parte del dente che emerge dalla gengiva) con un banale interventino di chirurgia parodontale (una gengivectomia) dato che la carie si estende sottogengiva. Questo è importante per "portare fuori" tutta la parte distrutta del dente e far si che l'attacco gengivale connettivale ed epiteliale avvenga sul dente e non su una struttura artificiale, otturazione o corona protesica che fosse perché non si potrebbe "attaccare" con gravi problemi parodontali per formazione di una tasca parodontale e relativo difetto osseo. Per rispondere alla sua domanda sulla possibilità che si fratturi il dente se non lo curasse, certo c'è questa possibilità, quindi, prima si farà Visitare e curare e meglio sarà, anche perché sembrerebbero cariati anche i denti distali (posteriori) a questo di cui stiamo parlando ( che tra l'altro sembrerebbe avere la forma di un canino deciduo, ma non è chiaro da una sola fotografia), non è chiaro perché c'è molta placca batterica e perché non è possibile fare una diagnosi da una fotografia! Cari saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Valereia, dalla foto si evince che la frattura del premolare è piuttosto evidente e consistente pertanto le consiglierei di recarsi al più presto dal suo dentista per una verifica della situazione e per non aggravare ulteriormente la frattura che a mio avviso è piuttosto seria. Cordialmente

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)
Consulente di Dentisti Italia

Buongiorno, non vada dal dentista quando le sarà possibile, ma al più presto...il fatto che non le faccia male non può essere un pretesto per ritardare ad intervenire e magari peggiorare la situazione...p.s. il dente in argomento è il 14 e non è tra quelli da lei menzionati precedentemente trattati.

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Valentina, qualunque dente fratturato in bocca è pericoloso, a volte sono anche la causa iniziale di alcuni tumori dei tessuti molli, per cui corra al più presto dal suo odontoiatra per le corrette cure del caso.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Valeria buongiorno. La porzione di premolare che manca è un'intera cuspide, quella palatale, e dalla quantità di gengiva che ne copre la base è probabile che il problema non sia proprio recente, perchè la gengiva non cresce in una notte. Vada del dentista prima di adesso, perchè se l'infiltrazione raggiunge la radice (cosa che potrebbe essere già accaduta) sarà tecnicamente molto complesso recuperare il dente. E comunque no, non è tra i denti curati (che invece dovrebbero essere un secondo molare e gli ottavi o denti del giudizio). Non perda tempo, o rischia di perdere il dente.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott.ssa Vanessa Ciaschetti
Marostica (VI)

La foto che lei allega mostra un dente profondamente cariato (con estensione della carie sotto-gengivale e flogosi gengivale), non si capisce se un canino da latte o premolare (ma non il 17 né il 18 che lei riferisce) e che deve essere curato; se la carie arriverà alla camera pulpare (dalla foto e dai sintomi che riferisce potrebbe essere), sarà necessaria una terapia canalare. Vada con una certa urgenza dal suo dentista. Inoltre si rileva anche una carie interprossimale sui denti posteriori a questi, che è il caso di far valutare dal Collega.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia

Spett.le Valeria concordo con i colleghi trattasi di una carie sotto-gengivale. Nello specifico se la carie è molto grande (si evince solo da una radiografia endorale) il dente sarà da devitalizzare e se aspettasse troppo tempo potrebbe anche spezzarsi rendendo più complesso il recupero del dente stesso. Saluti.

Scritto da Dott. Manuel Perdicaro
Milano (MI)

Gentile Sig.ra Valeria, il dente è un premolare (pertanto non curato in precedenza) e si è fratturata tutta la cuspide palatale. La sua cura non è procrastinabile, se aspetta rischia cure più costose per ricuperarlo. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Si tratta di una frattura della plastica messa per una carie vecchia. Sede 3-. Appena avrà la disponibilità la faccia riparare. L'importo dovrebbe essere esiguo, proporzionato al lavoro che è modesto. Se non ce la fa ancora, si faccia dividere l'importo in due rate. Buona fortuna!

Scritto da Dott. Sebastiano Carpinteri
Torino (TO)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Valeria solo adesso leggo la sua cortese lettera, da come descrive la sintomatologia e dalla foto sembra proprio che non sia il caso di aspettare per intervenire : a sua disposizione per una visita se non altro per dovere di ospitalità. Se vuole mi contatti buona serata 

Scritto da Dott. Antimo Perfetto
Sant'Antimo (NA)