Domanda di Fistola

Risposte pubblicate: 5

Fistola e pus

Scritto da Stefano / Pubblicato il
Siccome mi è stato diagnosticato un granuloma ad un molare superiore devitalizzato, il dentista telefonicamente mi ha detto di prendere dell'antibiotico e poi al suo rientro faremo un ritrattamento. Non gli ho chiesto però una cosa. Siccome in prossimità della fistola di spurgo della gengiva c'è un piccolo rigonfiamento, il pus esce da solo o io devo favorirne il deflusso premendo? Grazie
Sig. Stefano, si, con delicatezza cerchi di favorirne il deflusso. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Maurizio Serafini
Chieti (CH)

Egregio Stefano, se non le procura dolore può migliorare il deflusso. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Cristian Romano
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Gentile paziente, i latini dicevano "ubi pus ibi evacua". Segua il consiglio degli antichi e, se ci riesce, favorisca l'eliminazione del pus. Converrebbe, naturalmente, che dopo faccia degli sciacqui con un colluttorio disinfettante, reperibile solo in farmacia. Cordialmente.

Scritto da Dott. Giuseppe Scandale
Roseto degli Abruzzi (TE)

Sig. Stefano, ok cura e drenaggio vanno bene. Spero che il suo dentista rientri presto.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Gentile Sig. Stefano, il rigonfiamento che nota sulla gengiva probabilmente è proprio la parte terminale della fistola, che regolarmente si rompe e noterà la seguente fuoriuscita del materiale purulento. Può darle sollievo facilitare la fuoriuscita del pus premendo la parte. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Giuseppe Minacori
Palermo (PA)