Domanda di Fistola

Risposte pubblicate: 15

Ho uno strano rigonfiamento su una gengiva. Cosa potrebbe essere?

Scritto da Francesco / Pubblicato il
Salve a tutti, mi chiamo Francesco e vi chiedo aiuto perchè ultimamente sono molto preoccupato a causa di uno strano rigonfiamento che da un po di tempo (circa un paio di anni) ho su una gengiva. Il rigonfiamento è situato nell'arcata superiore proprio sopra un dente otturato da moltissimi anni (almeno 20), se lo tocco non sento dolore (ho solo un leggero fastidio). Vi allego un link ad una foto che sono riuscito a fare tramite un microscopio collegato al pc che ingrandisce molto la zona. Circa un anno fa mi sono rivolto al mio dentista di fiducia per capire di cosa potesse trattarsi ma lui mi ha "liquidato" in modo molto semplicistico dicendo che si trattava di una "valvola di sfogo" per il dente otturato. Ora dopo essermi informato tramite internet sulla patologia di carcinoma orale sono seriamente preoccupato e vorrei capire meglio di cosa si tratta e che rischi può comportare. Cosa potrebbe essere ? Cher rischi comporta ? A chi posso rivolgermi per una diagnosi accurata ? Vi ringrazio tutti in anticipo. Saluti,
La foto non è chiarificatrice, sembrerebbe una fistola. In questi casi si esegue una radiografia e si valuta il perchè di questa lesione e dopo si eseguirà il trattamento canalare corretto

Scritto da Dott. Marco Dettori
Sassari (SS)

Sig. Francesco, non è che si possa fare diagnosi con una foto, anche se fosse nitida, ma bisogna approfondire con una radiografia iniziale per avere un approccio corretto del problema, che sembrerebbe una fistola.

Scritto da Dott. Maurizio Serafini
Chieti (CH)

Sig. Francesco, faccia una radiografia al più presto se è così allarmato,da una foto è difficile fare una diagnosi corretta. Saluti.

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

Caro sig. Francesco, dalla foto sembra esserci un focolaio infettivo odontogeno con tramite fistoloso, ma non può esser fatta una diagnosi corretta solo tramite essa. Io non mi preoccuperei eccessivamente, nè tantomeno penserei ad una neoplasia. Faccia una rxgrafia endorale e, in caso di ulteriore dubbio, una Tac (Dentascan) e, dopo. un corretto trattamento odontoiatrico. Vedrà che vivrà ancora molto a lungo e felicemente. Cordiali saluti. 

Scritto da Prof. Vito Antonio Tomasicchio
Bari (BA)

Caro Francesco, prima di tutto non andiamo a pensare al carcinoma che presenta aspetti diversi, piuttosto sarebbe il caso di fare una visita specialistica da un professionista serio che le faccia delle radiografie ed eventualmente una Tac Dentalscan, testi la vitalità dei denti prossimi alla lesione al caldo ed al freddo, e le faccia una diagnosi, per poi passare alla terapia. Qualora volesse chiamarmi per ulteriori consigli lo faccia liberamente.

Scritto da Dott. Massimo Russo
Siracusa (SR)

Le consiglio di rivolgersi ad un dentista qualificato che le farà una corretta diagnosi e le risolverà il problema al più presto. Dall'immagine comunque non si preoccupi, non sembra niente di maligno.

Scritto da Dott. Andrea Lorini
Firenze (FI)

La foto dice con molta chiarezza che si tratta di un ascesso perché la cura del dente non va più bene - bisogna trattare i canali del dente e come per magia scomparirà in pochi giorni... Come é possibile parlare di CA orale??? Scommetto una pizza con tutti gli amici e colleghi che é ... pus!!!!

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Francesco, dalla foto sembrerebbe che la lesione sia una raccolta ascessuale. Il fatto che sia in corrispondenza di una vecchia otturazione è un ulteriore conferma. Comunque, fermo restando che in bocca non ci sono valvole di sfogo(?), basta fare una radiografia per cominciare ad indagare sulle origini della lesione e una visita da un Odontoiatra sarebbe opportuna. Cordialmente.

Scritto da Dott. Cristian Romano
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Caro Francesco, senza sbilanciarmi troppo (una foto non basta) potrei affermare che la sua lesione è una fistola dovuta probabilmente ad un ascesso radicolare del dente corrispondente. Ovviamente va trattata in quanto patologica. Per quanto riguarda le sue paure, non credo che si tatti di un carcinoma, o almeno non ne vedo le caratteristiche. Va bene ad essere informato, ma attenzione a fare falsi allarmismi faidate. Cordiali saluti

Scritto da Dott.ssa Simona Galiero
Marano di Napoli (NA)

Concordo con i colleghi si rivolga ad un bravo odontoiatra e magari se vuole ad un reparto di patologia orale dell'università, a Palermo c'è sicuramnete, ma dalla foto non sembra nulla di maligno dovrebbe trattarsi di tessuto granulomatoso a seguito di lesione cronica periapicale. Saluti

Scritto da Dott. Pietro Convertino
Alberobello (BA)