Domanda di Fistola

Risposte pubblicate: 6

Presunta fistola in bimba di 4 anni

Scritto da francesca / Pubblicato il

Buonasera, avevo scritto qualche giorno fa in merito ad una formazione sulla gengiva della mia bimba che ritenevo essere un'afta. Il mio dentista ha visto la bimba e ha invece dedotto si trattasse di una fistola. Ha fatto la prova del freddo per la vitalità e in effetti il dente sembra non avere sensibilità (anche se non so l'attendibilità in una bimba piccola. In effetti 2 anni fa la bimba cadde al'asilo e si provocò un forte trauma con rottura dell'incisivo sottostante la formazione. Il dentista mi ha consigliato di aspettare... La formazione è sempre circolare col bordo un pò meno alto, l'interno rosa acceso (con talora un puntino bianco). E' compatibile con una fistola anche se sembra non avere pus? Il dente, sebbene rotto non sembra essere di colore diverso. Cosa mi consigliate? Grazie nuovamente FM

Per valutare se si tratta di una fistola è sufficiente una semplice radiografia anche se è sifficiente osservarla per capire,che si tratti di una fistola è cosa peraltro moltro probabile, trattandosi di un dente che ha subito un trauma. Cordiali saluti Dott. Vittorio Migliavada

Scritto da Dott. Vittorio Migliavada
Desio (MB)

Cara sig. Francesca Mari, ritengo che agli occhi del suo medico non sia assolutamente complesso differenziare un afta da un tragitto fistoloso; peraltro il quadro clinico da Lei descritto è abbastanza compatible con l'evento traumatico subito dalla sua piccola bimba. Il consiglio che posso darle è quello di eseguire un radiografia endorale magari utilizzando un "cono di guttaperca" che inserendosi e correndo nel tragitto fistoloso può rivelare il dente implicato nel processo infettivo-infiammatorio. Il fatto che il dente non sia cambiato di colore non esclude che sia necrotico e quindi responsabile dell'infezione. Dr. A. Ruggirello.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Antonino Ruggirello
Palermo (PA)

Sig. Francesca, il tempo è passato, la lesione è rimasta e lei giustamente a cercato una diagnosi. Sono consigliati ulteriori accertamenti con RX ed eventualmente faccia trattare il dente fino a completa remissione della lesione. Dott. Ruffoni Diego.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Gent. Sig.ra Mari: probabilmente il dente "morto" dopo il trauma ha determinato il tragitto fistoloso che drena. il trattamento è la devtalizzazione dellelemento deciduo che deve essere conservato in stato di salute fino alla corretta cronologica sostituzione con il definitivo.

Scritto da Prof. Marco Finotti
Padova (PD)
Consulente di Dentisti Italia

Gent sig Francesca, le lesioni traumatiche dei denti, specie di quelle frontali, possono portare nel tempo a "necrosi" o "morte" del tessuto contenuto nella radice del dente.. la lesione fistolosa, da quello che posso capire, è solo la conseguenza di un processo infettivo che cerca una strada.. è come un drenaggio naturale, una via di fuga. credo che sia necessario trattare il dente con la cura del canale e di conseguenza anche la fistola sparirà.. cordialmente.. dottor franco tarello, in torino
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Franco Tarello
Torino (TO)

Se il suo odontoiatra ha diagnosticato che tale lesione è una fistola, ed il dente non risponde al test di vitalità con il freddo, quel dente va trattato endodonticamente il prima possibile. li fatto che non sia diventeto scuro o non vede uscire del pus non significa niente, il tutto è apprezzabile con una rx. Distinti saluti Dr Gerardo Cafaro

Scritto da Dott. Gerardo Cafaro
Campagna (SA)