Domanda di Fistola

Risposte pubblicate: 3

Il mio dentista mi ha diagnosticato una fistola che mi curerà prossimamente

Scritto da lorenza / Pubblicato il
Buongiorno, il mio dentista mi ha diagnosticato una fistola che mi curerà prossimamente. Mi ha però prescritto l'assunzione dell'antibiotico amoxicillina in concomitanza con il trattamento che avverrà la settimana prossima. Volevo alcune informazioni rispetto all'assunzione di questo antibiotico: assumo eutirox per ipotiroidismo, ci sono controindicazioni a riguardo? L'anno scorso ho avuto una feblite a una gamba, potrei avere ancora dei problemi di circolazione assumendo questo antibiotico? E infine, posso prenderlo prima di andare a dormire o devo prenderlo per forza di giorno (la prescrizione è di uno ogni 12 ore). Grazie infine e saluti. Lorenza
Cara Lorenza...mi scusi ...sa...se le è stato prescritto un antibiotico le DEVONO per forza essere già state date le istruzioni per l'assunzione, tenendo presente le varie controindicazioni per l'ipotiroidismo e la terapia ormonale conseguente. Quindi non capisco perchè chieda a noi che non possiamo via Web prescrivere farmaci... se non le fossero state date le istruzioni le chieda al suo Dentista telefonandogli anche a casa...in ogni caso ogni 12 ore significa una la mattina ed una la sera dopo dodici ore...per esempio 8-20... ...Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Sig.ra Lorenza, se la prescrizione è di un medico, è stata eseguita sicuramente una giusta anamnesi, per cui può assumere tranquillamente il farmaco. L'amoxicillina può essere ingerita anche prima di coricarsi, salvo casi particolari di ernia iatale.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Sono tutte domande da rivolgere al dentista che la cura perchè lui deve essere portato a conoscenza qualora lei già non lo abbia fatto, della flebite, della tiriode etc. Comunque il dentista fa la cosa giusta, secondo me, a dare un antibiotico prima di intervenire..

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia