Domanda di Fistola

Risposte pubblicate: 5

Rottura corona su dente devitalizzato

Scritto da Valerio / Pubblicato il
Buon giorno, mi chiamo Valerio, circa 2 mesi fa mi si è rotta una corona su un dente che mi è stato devitalizzato alcuni anni fa. Per un pò di tempo non ho avuto problemi, appena ho cominciato a sentire del dolore sono andato dal dentista che mi ha diagnosticato un piccolo ascesso. Tranne per qualche piccolo episodio il dente non mi ha quasi mai fatto male e non era nemmeno tanto gonfio. Il dentista cmq mi ha prescritto una cura antibiotica (augmentin) per una settimana, per impegni sportivi ho rimandato di un paio di settimane tale cura. Dopo alcuni giorni mi è comparsa una fistola contenete pus a livello del dente in questione. Ora ho fatto la cura antibiotica e da una settimana il dentista mi sta facendo una cura canalare. Vorrei sapere se è normale che la fistola persista e che si gonfi e si sgonfi durante la giornata. In quanto tempo dovrebbe scomparire. Premetto che il dente cmq non mi aveva mai fatto tanto male ne si era gonfiata la gengiva. Grazie a presto
Sig. Valerio, rimandare o sospendere la terapia, senza consultare l'odontoiatra, non è mai un’ottima scelta. Tutto quello che descrive, è normale, questi trattamenti canalari durano parecchie sedute, che variano secondo le dimensioni della lesione e non sempre la cura va a buon fine.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia

Quando c'è una situazione del genere, la terapia canalare ci mette un po' di tempo a fare l'effetto della guarigione completa del dente. Cioè, per qualche tempo, i sintomi e il gonfiore, la fistola persistono.. Poi, piano piano scompaiono e tutto torna a posto. Augmentin da 1 gr. 2 volte al giorno, è una buona cura di supporto. Non c'è da fare altro che aspettare e stare attenti ad eccessivi sforzi sportivi. Una infezione così è una cosa seria. Sarebbe come dire: "ho avuto una epatite virale acuta, sono stato tanto male, però poi mi sono curato, e piano piano sono guarito perfettamente e sono tornato alla competizioni sportive meglio di prima..". I denti non sono fetenti e gravi o importanti come il fegato, ma anche i denti non scherzano...!!!
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

La terapia endodontica darà i suoi benefici quando il dentista sigillerà correttamente l'apice (o gli apici) della radice del suo dente consentendo l'inizio della guarigione della lesione.

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

Dovrebbe dirci di quale dente si tratta: mono radicolare, pluriradicolare? Questo fa differenza durante l'endodonzia. Una fistola denota un processo infettivo all'apice della radice. Evidentemente la prima devitalizzazione era deficitaria, se adesso il trattamento endodontico viene fatto a regola d'arte la fistola smette di essere attiva subito, se continua vuol dire che anche questa procedura endodontica potrebbe essere deficitaria.

Scritto da Dott. Adolfo Braga
San Giustino (PG)

Caro Signor Valerio... Lei va dal dentista solo due mesi dopo la frattura della corona e del dente?...è il minimo che sarebbe potuto capitarle..ora ...dopo avere trascurato...non pretenda guarigioni immediate...dia il tempo al tempo...ovviamente intervenendo subito avrebbe evitato tutte queste complicazioni e le complicazioni rallentano i tempi di guarigione...le serva ...mi scusi ...da lezione...se si presenta un problema in qualsiasi organo del corpo umano si va subito dal medico...così è anche per la bocca...organo spesso sottovalutato da voi pazienti!!!...così facendo lei ha messo addirittura in forse il recupero integrale del suo dente...come discorso limite...Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia