Domanda di Espansore palatale

Risposte pubblicate: 7

Devo dar seguito a questa cosa oppure data l'età sarebbe meglio attendere?

Scritto da Claudia / Pubblicato il
Buongiorno sono una mamma di 44 anni con un secondogenito di 5 anni e mezzo (compie i 6 a settembre) alto m 1.23 e kg 22 già operato di frenulectomia in clinica privata (da ripetere x poca logopedia in paziente non collaborativo) e intervento di adenoidi, tonsille e timpanocentesi presso ospedale del comprensorio per apnea notturna gia' eseguito. Il bambino non ha carie e si alimenta in modo sano con abbondanza di pesce, frutta e verdura ma attualmente lo studio ortodontico a cui ci siamo rivolti prospetta la necessità di espandere il palato con apparecchio fisso superiore anche al fine di migliorare la fonetica dato il timbro nasale marcato. Premetto che i denti sono ancora quelli da latte ovviamente tranne 2 molari centrali dell'arcata inferiore (definitivi quindi). Stanno per cadere max entro i mese 3 molari centrali dell arcata superiore. Tutti i definitivi sono già ben visibili dall'ortopanoramica delle arcate, teleradiografia, tracciato cefalo computerizzato e serie fotografica del volto e dei denti. Vi chiedo quindi un consiglio al fine di prendere strade errate: devo dar seguito a questa cosa oppure data l'età di Andrea sarebbe meglio attendere? Cosa mi consigliate Gentili Dottori? Nell'attesa il bambino ha iniziato un paio di sedute presso Osteopata. Vi ringrazio anticipatamente e rimango in attesa di un Vs cortese cenno di risposta. Cordiali saluti. Claudia P.
Cara Signora Claudia, buongiorno. "tranne 2 molari centrali", vorrà dire "incisivi centrali" :) a meno che per centrali non intenda il centro dell'arcata laterale ed allora intende i primi molari permanenti che iniziano ad erompere insieme agli incisivi centrali permanenti, intorno ai sei anni, con i seguenti tempi, 6-8 anni per gli incisivi centrali e 6-7 anni per i primi molari. Vada vanti! Deve sapere che la "saldatura" delle suture ossee pterigo-mascellari è un processo che avviene intorno ai 7 anni circa e anche prima e la sutura palatina media si chiude solitamente intorno ai 12, 13 anni nelle bambine e ai 13, 14 anni nei bambini. Quindi prima si inizia la terapia espansiva e meglio è, anche intorno ai 5 anni. Se l'età Scheletrica e quella anagrafica coincidono, vada avanti. Nessuno meglio dell'Ortodontista che ha in cura suo figlio, può saperlo. Non vedo quindi perché non abbia Fiducia e Stima in lui! Parli con Lui e gli esprima tutti i suoi dubbi e timori. Avrà Risposte Competente e Sicure, essendo il suo curante ed avendo presente la situazione Clinica di Suo Figlio, Orale e Sistemica. Cari Saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Claudia, Da quel che descrive Andrea è ben seguito da competenti professionisti e vedo che la cura ortodontica prospettata nasce da uno studio del caso supportato da RX, per cui le consiglio di stare alle indicazioni del suo odontoiatra.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Probabilmente ha gli incisivi centrali ed i molari devono ancora erompere in arcata, l'espansione solitamente la si fa quando i sesti sono in arcata per avere un buon ancoraggio ed evitare di avere un risultato parziale con il rischio di doverla poi ripetere. Talvolta in presenza di palati molto contratti in morso crociato con la mandibola è necessario eseguire un'espansione precoce, una valutazione foniatrica potrà indicare sia l'urgenza di espandere onde favorire una migliore aereazione come di eseguire nuovamente la frenulectomia che roitinariamente viene eseguita in anestesia locale o sedazione, anche nei piccoli pazienti. Cordiali saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Prof. Marco Finotti
Padova (PD)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Sig.ra Claudia, la ringrazio per la sua gentile richiesta. Per darle una risposta appropriata sarebbe indicato eseguire una visita approfondita senza impegno. Se il suo bimbo presenta un palato poco espanso o ogivale e presenta un morso crociato, può essere indicato il trattamento ortodontico intercettivo precoce al fine di aumentare l'ampiezza dell'arcata, aumentare lo spazio funzionale per la lingua nella deglutizione e per migliorare la respirazione e fonazione. Si ricorda che questa correzione non ha effetto quando il bambino supera i 12-13 anni in quanto la sutura palatina si ossifica e quindi non è più possibile espanderla. Cordiali saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Aldo Amato
Borgoricco (PD)

Gentile sig.ra Claudia, non vedo la relazione tra l'insuccesso della frenulectomia e l'inefficacia della terapia logopedia. in ogni caso è molto difficile se non impossibile darle un parere solo sulla base della descrizione molto attenta che ha fatto.

Scritto da Dott. Alvise Cappello
Padova (PD)

L'espansore palatale messo precocemente e senza una buona postura linguale ha precoce recidiva. Aspettare che i 6i siano ben erotti e con una buona logopedia, con collaborazione (il bambino cresce e matura) forse l'espansore non sarà necessario perchè sarà la lingua che allargherà il palato. Cordialmente

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia

Direi che suo figlio, pur essendo molto giovane, sia già seguito da un numero elevato di specialisti più che comopetenti. In ogni caso, l'espansione del palato può avere un senso anche su paziente così giiovane (tenga conto che dopo i 12 - 13 è inefficace), ma la valutazione sulla necessità attuale di questo approccio intercettivo la può fare soltanto il collega/colleghi che vi stanno seguendo.

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia