Domanda di Endodonzia

Risposte pubblicate: 10

Ho un figlio di 9 anni che ha una cisti pericoronale al secondo premolare

Scritto da maria cristina / Pubblicato il
Salve ho un figlio di 9 anni che ha una cisti pericoronale al secondo premolare inferiore sx ancora incluso con persistenza del deciduo sovrastante. Il dentista ha tentato di far spurgare l'ascesso togliendo l'otturazione, ma non è uscito pus. Mi ha detto che va tolto il dente da latte e che la cisti si risolverà da sola. L estrazione sarà difficile. Ci sono rischi x il dente definitivo? Può essere compromesso? Devo fare l estrazione in ospedale e far analizzare la cisti? Saluti
Sig. Maria Cristina, mi piacerebbe conoscere il parere di chi le ha fatto questa diagnosi, prima di risponderle, in qualunque caso dovrebbe seguire le indicazioni del suo odontoiatra senza interferire e senza creare altre confusioni. Sarà solo il suo odontoiatra dopo l'intervento a decidere se occorrerà un esame istologico dei tessuti molli.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Cara Signora Maria Cristina, buongiorno. Bisogna fare una Diagnosi differenziale tra Cisti Follicolare che però di regola si localizza di lato perché prende origine dal follicolo dentale e una Cisti da Eruzione che invece si localizza sopra la corona del dente in eruzione e sotto il permanente perché origina dai residui dell'epitelio dell'organo dello smalto e si riassorbe dopo l'eruzione del dente. Ancora tra diverse altre Cisti Odontogene e non Odontogene. Soprattutto bisogna fare diagnosi differenziale di tutte le lesioni osteolitiche e non solo cistiche. Parla di "ascesso" infatti. Bisogna fare una Diagnosi Precisa Clinica e non attraverso una OPT postata nel Web. Magari sarebbe servita di più una Rx endorale ma è la visita Clinica, ripeto, l'atto medico-odontoiatrico più autorevole! Non si preoccupi, non pensi neanche all'ospedale o ad altre patologie, non è niente di grave. Le serve solo il Dentista libero Professionista! Attenzione al fatto che il secondo premolare non mi sembra ancora maturo per l'eruzione, quindi se si decidesse di procedere alla avulsione del molarino deciduo, si dovrebbe forse mettere un mantenitore di spazio, dato che l'eruzione di questo permanente avverrebbe tra i 10 e i 12 anni! L'avulsione del deciduo non è affatto "difficile"! Perché è stato detto questo? Stia tranquilla, si rilassi e guardi le cose con meno apprensione, sia pur comprensibile di una mamma per il suo bimbo :) Cari saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

L'estrazione del deciduo non è difficile (cosa vuol dire difficile? Diceva un mio vecchio insegnante: "...difficile è ciò che non si sa o non si sa fare, il resto può essere al più complicato"), non c'è bisogno di ricorrere all'ospedale, se vuole fare l'analisi istologica la faccia, ma secondo me è inutile, non ci sono rischi per il dente definitivo, non verrà compromesso. Credo di aver risposto a tutto, in ultimo, ma non per ultimo, non dia la sua fiducia all'odontoiatra a intermittenza, se si fida lo faccia fino in fondo. Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo De Felice
Sapri (SA)

Gentile Signora, tante parole inutili per un problema talmente semplice e comune a tantissimi bambini della stessa età del suo. Si parla di cisti, vi estrazione, di tante altre cose assurde. Siamo in presenza di una carie penetrante del molaretto deciduo, (se ne vedono tantissime tutti i giorni) che ha creato un ascesso. Basta curare il molaretto e il problema si risolve facilmente senza togliere alcunché. Piu' semplice di così........Cordialmente

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Sig.ra Maria Cristina, non è poi una estrazione così difficile. Non vedo la necessità di ricorrere all'ospedale. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile sig.ra, è necessario estrarre gli elementi dentari decidui che ostacolano l'emersione dei permanenti. Nel caso della cisti al disopra del dente definitivo incluso inferiore, basta togliere il dente di latte. E' chiaro che senza la visita le può sembrare semplicistico quello che le scrivo, tuttavia, non dovrebbero esserci problemi. Inoltre, il dente definitivo incluso non avrà alcun risentimento. Cordiali saluti

Scritto da Dott.ssa Maria Grazia Di Palermo
Carini (PA)
Consulente di Dentisti Italia

Prima di estrarre facilmente il molaretto deciduo sarebbe meglio trattarlo endodonticamente facendo delle medicazioni appropriate e non lasciandolo aperto per spurgare. Trattando cosí la causa si dovrebbe risolvere anche l'ascesso. Saluti

Scritto da Dott. Sandro Compagni
Latina (LT)

Gent sig MARIA CRISTINA il problema e più semplice da quanto da lei descritto..il dente da latte presenta una varie penetrante che ha interessato il tessuto della camera pulsare.. In altre parole l'accesso deriva dalla carie profonda.. La lesione che si vede in radiografia probabilmente si dissolverà con l'eruzione delle dente definitivo.. È necessario seguire il suo bimbo per un po' di tempo... Ma vedrà che le cose si metteranno a posto da sole.. Ci pensa Madre Natura... Ben più lungimirante di alcuni dentisti.. Stia tranquilla, non è grave come lei pensa.. Cordiali saluti..
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Franco Tarello
Torino (TO)

Le soluzioni possibili sono due, ed in nessun caso sono presenti rischi per suo figlio. Si può eseguire il tutto privatamente da un Pedodontista oppure in una Clinica Ospedaliera (se il giovane paziente non è collaborante, ad esempio). O si cura il molaretto, con pulizia della carie e trattamento endodontico, oppure si estrae il suddetto dente deciduo, e, in entrambi i casi, il problema sarà risolto e l'infezione scomparirà (non è necessario alcun istologico).

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia

Confermo che l'estrazione non e' complicata, per sua sicurezza e tranquillità può fare analizzare la cisti, se di questa si tratta, con massima tranquillità

Scritto da Dott. Alessandro Sanna
Lucca (LU)

Sullo stesso argomento